Come Scomporre Il Roe

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Il ROE (Return On Equity) rappresenta l'indice che misura sinteticamente la remunerazione del capitale netto e si ottiene eseguendo il rapporto fra il reddito netto dopo le imposte (Rn) ed il patrimonio netto (PN).
Il valore segnaletico di questo indicatore si incrementa notevolmente quando viene effettuata la propria scomposizione in diverse componenti che misurano il contributo delle svariate aree gestionali alla formazione dell'utile.
Nei passaggi successivi del seguente articolo di finanza aziendale, verrà illustrata la corretta spiegazione su come bisogna scomporre il ROE. Si tratta di un "lavoro" non molto complicato da fare, ma bisogna comunque avere delle conoscenze di base in economia.

29

Occorrente

  • Reddito netto dopo le imposte (Rn)
  • Patrimonio netto (PN)
  • Earnings Before Interest and Taxes (EBIT)
  • Capitale investito netto (CIN)
  • Nozioni di finanza aziendale
39

Il ROE o remunerazione del patrimonio netto costituisce una misura della redditività complessiva di un'azienda. In altri termini, questo indice sintetizza il ritorno economico derivante dalla gestione globale (tipica o caratteristica, finanziaria, straordinaria e fiscale).
Cominciando dalla formulazione generale, possiamo disaggregare il rapporto tra reddito netto dopo le imposte e patrimonio netto in sottosistemi di indici. Essi saranno in grado di esprimere il contributo delle varie aree gestionali alla creazione di valore, nonché di evidenziare le molteplici interrelazioni tra le aree stesse.

49

In particolare, possiamo scomporre questo indicatore nella presente maniera: "ROE = Rn / PN = (EBIT / CIN) x (Rn / EBIT) x (CIN / PN)".
"EBIT" (Earnings Before Interest and Taxes) costituisce il margine operativo netto, mentre "CIN" rappresenta il capitale netto investito. Il rapporto "EBIT / CIN", invece, si chiama ROI (Return On Investment) e indica il contributo fornito alla remunerazione dei mezzi propri in termini di redditività operativa.

Continua la lettura
59

Il rapporto "Rn / EBIT" segnala il contributo positivo o negativo dell'area non caratteristica e di quella fiscale. Precisamente, questo fattore specifica il ruolo dei proventi e degli oneri generati dall'indebitamento, nonché il peso del prelievo fiscale.
Il quoziente "CIN / PN", invece, è un indice di struttura che individua il contributo dei mezzi propri e dei mezzi di terzi al finanziamento dell'attività imprenditoriale.

69

Dopo aver scomposto il ROE, saremo capaci di comprendere il legame sussistente fra la redditività totale, la redditività della gestione caratteristica ed il contributo apportato dalle scelte di finanziamento dell'attività imprenditoriale.
Ad esempio, potremo capire che un'azienda ricorrente anche a mezzi di terzi (CIN / PN > 1) ha maggiori potenzialità nell'aumentare il ROE (cosiddetto "effetto leva"), ma appesantisce la sua gestione con oneri finanziari che rendono il rapporto "Rn / EBIT < 1" e riducono il ROE.

79

Il ROE è influenzato essenzialmente da tre fattori e il primo riguarda l’efficienza nell'uso del totale delle attività, misurata dal cosiddetto "Asset Turnover" (rapporto "EBIT / CIN"). Un altro fattore è l’effetto leva (leverage), il quale corrisponde alla divisione "Rn / EBIT". L'ultima condizione influente sul ROE è l'efficienza dei margini, misurata dal "Profit Margin".
Nonostante la potente valenza teorica delle formule riportate e dello schema in generale, quello che è molto rilevante ai fini dell’investimento quando si parla di scomposizione del ROE è la relazione che lo lega al ROI e all'indebitamento finanziario.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultiamo qualche libro sulla finanza aziendale, per sapere meglio il significato dei termini riportati nell'articolo.
  • Non è complicata la comprensione di questa scomposizione, ma bisogna comunque avere delle basi di economia aziendale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Interpretare La Relazione Finanziaria Fondamentale Tra Roe E Roi

L'oggetto di un controllo contabile, cioè la valutazione dello stato di salute della società, potrà essere apprezzata in modo migliore usando tecniche di analisi di bilancio che sono basate sul calcolo di indicatori di redditività, ed altri indicatori...
Aziende e Imprese

Come calcolare gli indici di redditività

Gli indici di redditività sono tra gli strumenti più utili per una buona gestione d'impresa ed hanno la funzione di verificare la capacità dell'impresa di produrre reddito in grado di remunarare il capitale investito e generare risorse.Calcolare la...
Aziende e Imprese

Come Calcolare Il Tasso Di Crescita Atteso Dei Dividendi

I dividendi sono la forma di retribuzione mediante la quale un'impresa distribuisce i propri utili agli azionisti. Questi sono quindi legati, ovviamente, ai risultati positivi conseguiti dall'azienda nel periodo. In finanza si ritiene possibile calcolare...
Aziende e Imprese

Come Calcolare Il Ros

Il Return On Sales (ROS) rappresenta uno degli indicatori più adoperati nell'analisi di bilancio, insieme al Return On Equity (ROE) e al Return On Investment (ROI). Precisamente, il ROS si calcola facendo il rapporto tra il risultato operativo caratteristico...
Aziende e Imprese

Come calcolare gli indici di bilancio

Ogni azienda al termine del proprio anno fiscale o esercizio deve redigere il bilancio, che riassume la situazione economica e quella finanziaria della propria attività. In particolare, il conto economico evidenzia l'utile o la perdita, calcolati dalla...
Aziende e Imprese

Come calcolare il fatturato annuo

Anche nella pratica, il fatturato è una delle ragioni di classificazione delle aziende, per fasce (o per classi), spesso articolato nell'indice di fatturato per addetto, ed entrambi sono elementi essenziali della valutazione dell'azienda (anche ai...
Aziende e Imprese

Come Valutare La Solidità Aziendale

La solidità finanziaria risulta essere uno dei più importanti elementi da tenere in considerazione, ciò per evitare di incorrere in fastidiosi problemi relativi alla tesoreria. La solidità, consente esattamente di capire se in azienda vi sia equilibrio...
Aziende e Imprese

Come analizzare un bilancio bancario

È ben precisa la tecnica che ci descrive come analizzare un bilancio bancario. La comprensione dello stesso risulta di vitale importanza per diversi soggetti che, per motivi di prassi lavorativa quotidiana, sono costretti ad averne a che fare. Stiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.