Come scegliere un'assicurazione sulla casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

È molto importante assicurare la propria casa e spesso l'abitazione, qualora incorra in un qualche tipo di incidente o in una spesa molto gravosa, può trovare in una buona assicurazione stipulata un’ancora di salvezza molto efficace. Può essere meglio calcolare ogni evenienza o probabilità di rischio e pagare un premio all'assicurazione un poco alla volta nel corso dell'anno piuttosto che trovarsi, in futuro, ad affrontare una grossa spesa. Vediamo come scegliere un’assicurazione sulla casa che possa rispondere nel modo migliore alle nostre esigenze.

24

Tipologie di polizze assicurative

L'assicurazione della casa può coprire, totalmente o solo in parte, tutti i danni che vengono causati a terzi oppure allo stesso proprietario. In questo modo si salva l’immobile da spiacevoli conseguenze. Oggi infatti esistono delle polizze assicurative che sono esclusivamente dedicate all'abitazione e si riferiscono “globalmente” ad entrambe le necessità. Se infatti viviamo all'interno di un condominio che è stato assicurato mediante una polizza condominiale, dobbiamo verificare la copertura assicurativa. Spesso questa comprende anche il danno economico subito da terzi, come ad esempio un allagamento dell'appartamento sottostante per una perdita d'acqua, a causa della responsabilità del proprietario della casa. Nel caso si decidesse di stipulare un’assicurazione sulla casa, questa coprirà “in solido”, con l’assicurazione di tipo condominiale, gli eventuali danni che vengono causati a terzi.

34

Tempi di contratto

Dobbiamo sempre scegliere una sottoscrizione del premio di tipo annuale. Si consiglia di preferire una scadenza del contratto che avvenga entro l’anno, perché ci lascia liberi di cambiare eventualmente la compagnia assicurativa, nel caso quella attuale non corrisponda a tutte le nostre esigenze. Occorre ricordare anche che esiste sempre nel contratto, e non si può eliminare, la cosiddetta “franchigia”, ossia un importo minimo di spesa al di sotto del quale i danni non vengono risarciti. Più è alta la franchigia più è basso il premio assicurativo annuo che deve essere versato.

Continua la lettura
44

Informazioni

Prima di stabilire a quale compagnia affidare la nostra serenità occorre informarsi bene e valutare le varie opzioni che l'assicurazione offre rapportandole soprattutto alle nostre esigenze. Inoltre conviene fare un completo ed esatto confronto dei costi: una ricerca su internet ci può dare una mano. Inoltre molte compagnie di assicurazioni offrono dei preventivi immediati che si possono ottenere semplicemente compilando un questionario e inviando alcuni dati relativi all'immobile. Conviene quindi spendere un po’ di tempo e fare i maggiori confronti possibili, allo scopo di scegliere la migliore compagnia assicurativa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Assicurazione mutuo: 10 cose da sapere

Chiunque si ritrovi in trattativa con una banca, oppure un qualunque altro istituto di credito, per ottenere un mutuo deve sapere che l'istituto bancario in questione insieme alle condizioni per il mutuo pone anche dei prodotti assicurativi. Sull' assicurazione...
Finanza Personale

Come scegliere l'assicurazione sugli infortuni

Scegliere di aprire un'assicurazione è un passo molto delicato da affrontare ma, a volte, risulta essere necessario. In particolare, molte persone scelgono di aprire un'assicurazione sugli infortuni. È bene sapere che ci sono alcuni punti chiave da...
Previdenza e Pensioni

Disdetta assicurazione: come funziona

Le assicurazioni sono tutele fatte dal consumatore in caso di eventi infausti. L'agenzia con cui si stipula questo tipo di contratto, a fronte di un versamento, ci tutela in caso di incidente, furto, aggressioni o catastrofi naturali. Tra le assicurazioni...
Finanza Personale

Diritto commerciale: i contratti di assicurazione

Dopo la revisione del codice del 1942, la disciplina del contratto di assicurazione è stata rimodulata per una maggiore tutela dell'assicurato, in quanto parte meno forte del contratto, al fine di evitare che l'assicuratore possa disporre arbitrariamente...
Finanza Personale

Come leggere una polizza assicurativa

La polizza assicurativa è quel contratto che viene stipulato fra la compagnia assicurativa ed il contraente. Lo stesso prevede degli obblighi sia da parte della compagna che da parte del contraente e va letto con particolare attenzione. Se fosse complicato...
Finanza Personale

Come presentare reclamo all'isvap contro un'assicurazione

L'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo (ISVAP) possiede una sua autonomia di gestione, di contabilità e finanziaria.Le proprie funzioni essenziali sono quelle di:- vigilare sulla stabilità e sull'esatto funzionamento...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare i costi di assicurazione

Durante la propria attività lavorativa, a qualsiasi azienda possono capitare incidenti di vario genere ed è quindi necessario avere un'assicurazione che permetta di coprire i danni che potrebbero venirne fuori. Questa guida, dopo aver illustrato cosa...
Previdenza e Pensioni

Come fare la disdetta dell'assicurazione casa

Come vedremo nel corso di questa guida, l'assicurazione sulla casa è una peculiare tipologia di assicurazione studiata per far fronte a qualsiasi evento rischioso legato alla propria casa, ovvero per proteggerla da eventi quali ad esempio un incendio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.