Come scegliere le carte BancoPosta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Esistono centinaia di carte di credito, carte di debito, tipi di bancomat, carte fedeltà, carte revolving e molte altre ancora. Non sempre però si ha il tempo di informarci circa le novità del mercato e gli aggiornamenti delle condizioni contrattuali di questi strumenti di pagamento. Oggi vedremo Come scegliere le carte BancoPosta, così almeno in questo frangente sarete ben informati e non commettete più errori se nel caso volete acquistarne.

27

Occorrente

  • Carte BancoPosta
37

Queste carte permettono di effettuare ogni tipo di spesa

Anche le Poste italiane hanno deciso di lanciare sul mercato due carte di credito, meglio conosciute come carte BancoPosta. Queste carte permettono di effettuare ogni tipo di spesa quotidiana. Ovviamente possono essere utilizzate anche per i pagamenti online, partendo però sempre dal presupposto che il sito in cui vi trovate vi permetta di notare di cosa trattino nelle specifico le varie funzioni di MasterCard.

47

Carta BancoPosta Classica

La prima carta emessa dalle Poste italiane è la Carta BancoPosta Classica. Questa carta permette all'utilizzatore di avere un fido mensile pari a 1.600 euro. Essa è utile soprattutto per coloro che viaggiano molto, infatti sostituisce contanti ed assegni. La carta è dotata di un microchip EMV, ovvero uno dei più sicuri sistemi di sicurezza esistenti al mondo. Infatti la tecnologia EMV evita il rischio di possibili clonazioni, permettendoci di fare acquisti senza preoccupazioni.

Continua la lettura
57

Carta BancoPosta Oro

La seconda carta emessa dalle Poste è la Carta BancoPosta Oro. La differenza sostanziale dalla carta precedente sta nel fatto che il fido mensile è pari ad un valore di 5.200 euro. Permette quindi un'elevata capacità di spesa ed è l'ideale per chi è solito effettuare acquisti di una certa entità durante i suoi spostamenti. Ovviamente anche questa carta è dotata di microchip EMV.

67

Gli sconti sono applicati tutto l'anno

Non dovete però dimenticare che entrambe le carte sopracitate partecipano al programma Sconti BancoPosta. In termini pratici questo vuol dire che se sottoscrivete il contratto ed utilizzerete la carta in uno degli oltre 27.000 esercizi convenzionati, potrete godere di sconti dal 2% al 40%. Gli sconti sono applicati tutto l'anno e l'elenco degli esercizi convenzionati è disponibile nel sito delle Poste italiane. Quindi infine vi suggeriamo che prima di recarvi in posta, informatevi bene tramite amici o anche computer, come funzioni il totale procedimento della carta e quali e quanti benefici vi possa dare e soprattutto se economicamente ne vale la pena averla nel portafoglio. Valutate bene.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non dovete però dimenticare che entrambe le carte sopracitate partecipano al programma Sconti BancoPosta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come fare trading online con BancoPosta

Il servizio di Trading Online offerto da BancoPosta di Poste Italiane, noto anche come TOL, rappresenta un innovativo punto di partenza per negoziazioni con oltre dieci migliaia di strumenti finanziari nazionali e internazionali, tra i quali azioni, obbligazioni,...
Finanza Personale

Come effettuare un postagiro online con il conto Bancoposta Click

Banco Posta click è un conto corrente on line con zero spese di gestione e di apertura. Inoltre, sono gratuite le carte di debito e tutte le operazione che vengono effettuate direttamente tramite internet. "Postagiro online" è un nuovo e pratico servizio...
Finanza Personale

Come ricaricare la PostePay con BancoPosta online

Dopo l'avvento di Internet, gli acquisti e le vendite online sono decollati al punto tale da costituire una fetta importante del mercato in tutti i settori. I metodi di pagamento sono molto diversi tra loro. Si va dal Paypal al Western Union, dall'accredito...
Case e Mutui

Come richiedere il mutuo BancoPosta

Quando si sta per cambiare casa o per ristrutturare la propria, emerge la necessità di fondi economici. I risparmi non sono sempre a disposizione di ogni cliente. Di conseguenza, bisogna richiedere un mutuo. Esistono mutui di diversi generi e dalle molteplici...
Finanza Personale

Come aprire il conto online Bancoposta click

Tutti gli utenti sognano un conto che non preveda alcun costo fisso o spese e, inoltre, che possa essere gestito direttamente da casa attraverso un personal computer evitando le lunghe file agli sportelli della posta o della propria banca. Adesso Poste...
Finanza Personale

Come chiedere l'accredito dello stipendio sul conto Bancoposta

La società Poste Italiane, come tanti altri istituti di credito, offre la possibilità ai suoi clienti di chiedere gratuitamente l'accredito del proprio stipendio (ma anche la propria pensione) comodamente sul Conto BancoPosta di proprietà: nella seguente...
Finanza Personale

Come compilare la distinta di versamento sul conto Bancoposta o sul libretto di risparmio

Per poter effettuare un versamento sul conto BancoPosta oppure sul Libretto di Risparmio Postale bisogna compilare una distinta. Questa operazione si può fare effettuando un deposito in contanti oppure accreditando uno o più assegni postali e bancari....
Finanza Personale

Come inoltrare reclami bancoposta

Hai richiesto operazioni di svariato tipo BancoPosta e le stesse non sono ancora state completate nonostante sia passato molto tempo? In caso di malcontento da parte tua, puoi naturalmente inoltrare un reclamo, a chi di competenza, a patto che tu lo faccia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.