Come scegliere la posizione lavorativa più adatta al proprio curriculum

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte persone si lamentano perché, nonostante il loro impegno quotidiano nel cercare un lavoro, non riescono ad accaparrarsene uno nemmeno temporaneo. È vero che in Italia è molto difficile trovare un lavoro ed è quasi impossibile trovare quello che piace, ma ci sono delle strategie per riuscire a fare colpo sui datori di lavoro e soprattutto su coloro che scelgono il candidato. Forse non ci avete mai pensato ma, a meno che non cerchiate di fare un lavoro dove c'entrano le graduatorie, l'insegnante ad esempio, è il curriculum l'arma vincente per sconfiggere la disoccupazione. Vediamo insieme in questa guida come scegliere la posizione lavorativa più adatta al proprio curriculum.

26

Occorrente

  • Curriculum ben fatto
36

Scrivere un buon curriculum

La prima cosa da fare è scrivere un buon curriculum in modo da poterlo utilizzare subito non appena se ne presenta l'occasione. Evitate di redarre dei curriculum chilometrici perché passa anche la voglia di leggerli e focalizzate sulle cose più importanti. Inoltre, un buon consiglio da seguire, è quello di fare differenti curricula in base ai lavori e agli studi che avete fatto. Se, ad esempio, avete lavorato come traduttore ma volete fare un'applicazione per impiegato amministrativo, cercate di mettere le qualifiche più adatte ad un impiegato e aggiungete quelle del traduttore alla fine perché, in quel caso, non è rilevante. Stessa cosa con i titoli. Se avete tanti titoli di cui corsi della durata di un giorno, evitate di metterli a meno che non siano rilevanti per il posto che state cercando di ottenere.

46

Fate le giuste application di lavoro

Quando si tratta di cercare lavoro, non cercate qualsiasi cosa ma scegliete due o tre cose che vi interessano particolarmente e focalizzate su di esse. Se avete un titolo di studio come infermiere, non cercate di essere manager di un'azienda perché non avete la qualifica adatta. Certo, se siete disperati tentare non nuoce, ma le chance di ottenere il posto sono davvero ridotte al lumicino.

Continua la lettura
56

Usate la terminologia esatta

Nel curriculum è importante non mentire sulle proprie capacità (tanto se ne accorgerebbero subito) e soprattutto utilizzare la giusta terminologia. Alcune aziende hanno un software che trova le parole chiave e vi offrono il posto soltanto se la parola che cercano è presente abbondantemente nel vostro curriculum. Redigete il curriculum accuratamente e mettete titoli e lavori in posizione decrescente in modo che le ultime cose siano visibili all'inizio della lettura. Motivate le vostre dichiarazioni e utilizzate un linguaggio consono al lavoro che state tentando di ottenere. Si tratta di un processo delicato che però vi farà scegliere la posizione lavorativa più adatta alle vostre aspirazioni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se parlate bene una lingua straniera evidenziatelo, ma se avete conoscenze molto limitate evitate

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

Cosa non scrivere nel curriculum

Il curriculum vitae è la prima presentazione che ognuno invia per farsi conoscere nelle aziende o istituti in cui si vorrebbe lavorare. Non esiste un procedimento standard per scriverlo, ognuno può personalizzarlo come meglio crede. Un curriculum è...
Lavoro e Carriera

Come redigere un perfetto curriculum vitae

Trattandosi di un vero e proprio documento di presentazione è bene realizzarlo con alcune accortezze, cercando di essere schematici e al contempo esaustivi ed elencando non solo il proprio percorso di studi e le pregresse esperienze lavorative, ma anche...
Lavoro e Carriera

I 10 errori da evitare all'inizio della giornata lavorativa

L'inizio della giornata lavorativa è l'evento che caratterizza maggiormente la vita quotidiana di ognuno di noi. Che lavoriate in ufficio, che siate studenti non fa alcuna differenza. La giornata lavorativa. A prescindere dall' impiego, mette a dura...
Lavoro e Carriera

Come preparare un buon curriculum vitae

Il curriculum vitae è un documento contenente determinati dati di una persona in ambito lavorativo, scolastico e personale. Per preparare un buon curriculum vitae bisogna possedere buone capacità descrittive. Il documento, infatti, sarà la testimonianza...
Lavoro e Carriera

Come redigere un curriculum professionale per infermieri professionali

Cercare un lavoro è già di per se un lavoro, in quanto bisogna dedicare molte ore al giorno e tanta pazienza all'invio dei CV e alla ricerca di una posizione adatta alle nostre qualifiche.Generalmente, il primo passo per ottenere un lavoro, di qualsiasi...
Lavoro e Carriera

Come scrivere bene un Curriculum Vitae

Il Curriculum Vitae rappresenta la tua vetrina nel mondo del lavoro. Di fatti, risulta il bigliettino da visita che le aziende riceveranno per conoscere le tue capacità, ed è per questo che diventa davvero importante scriverlo in modo corretto ed adeguato....
Lavoro e Carriera

10 suggerimenti per scrivere un ottimo curriculum

In un momento storico tanto delicato, saper scrivere un ottimo curriculum rappresenta un valore aggiunto. Con la quantità enorme di candidati, la differenza viene fatta proprio dai dettagli. Un'eccellente presentazione, equivale a mostrare una prima...
Lavoro e Carriera

5 consigli per sopravvivere alla settimana lavorativa

Lavorare di continuo in ambienti stressanti e con orari di lavoro davvero pesanti, è snervante per tutti. In base al lavoro che si svolge giornalmente, ci si può stressare eccessivamente e cadere in forte ansia o depressione. Per vivere più serenamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.