Come scaricare il condizionatore nel 730

Tramite: O2O 30/07/2021
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per poter accedere al bonus condizionatore con la detrazione fiscale bisogna effettuare la completa sostituzione del precedente impianto a favore del nuovo. La detrazione viene applicata sulle spese sostenute e che sono documentate. Infatti, un tecnico abilitato deve compilare una scheda informativa relativi ai lavori che sono stati realizzati. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile scaricare il condizionatore nel 730. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni necessarie.

26

Occorrente

  • Fattura
  • Pagamento carta di credito
  • Condizionatore nuovo
  • Pagamento bancomat
  • Bonifico
  • Codice fiscale
  • Modello 730
  • Lavori di ristrutturazione
36

Pagamento

Il primo requisito per poter ottenere il bonus condizionatore è quello che il pagamento venga effettuato tramite fattura. Allo stesso tempo il pagamento deve essere rintracciabile. Infatti, il bonifico postale oppure bancario deve riportare la causale comprensiva del codice fiscale della persona che ha effettuato l'acquisto del condizionatore. Inoltre, bisogna specificare la partita IVA e l'intestazione del venditore presso il quale è stato comprato. Mentre se l'acquisto è stato effettuato tramite prestito oppure credito al consumo con carta di credito o bancomat bisogna presentare tutta la documentazione che certifichi l'acquisto.

46

Detrazione

Nella maggior parte dei casi la detrazione è del 50%, ma può arrivare fino al 65% quando si verificano determinate condizioni. La detrazione del 50% spetta a quelle persone che acquistano un condizionatore per una ristrutturazione straordinaria con almeno classe energetica A+. Mentre si può ottenere l'agevolazione del 65% se si decide di acquistare un nuovo condizionatore a pompa di calore ad alta efficienza energetica. Esso deve però sostituire un condizionatore vecchio che ha una classe energetica inferiore. Di fatto tutti gli interventi sono definiti "trainanti", cioè bisogna svolgere nella propria abitazione determinati tipi di lavori.

Continua la lettura
56

Ammontare

Per il bonus condizionatore non c'è un limite ISEE e l'IVA vene fissata al 10%. Possono beneficiare del bonus soltanto le persone che detengono diritti sull'immobile di rifermento. Inoltre, l'ammontare del bonus condizionatore non corrisponde ad un importo fisso. Infatti, tutto dipende dalla tipologia di intervento di efficienza energetica che si deve affrontare. Bisogna infine tener presente che soltanto la tracciabilità dei pagamenti dà la possibilità di ottenere il bonus. In questo caso la spesa diventa detraibile e si può quindi scaricare durante la denuncia dei redditi.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come modificare 730 precompilato già inviato

Il 730 precompilato è il modello per dichiarare i propri redditi e spese; esso è già compilato dall'Agenzia delle Entrate. Ogni persona può accedervi online per verificare i dati inseriti ed accettare la propria dichiarazione. Se tutti i dati sono...
Richieste e Moduli

Documenti necessari per la compilazione del modello 730

Il modello 730 può essere utilizzato da tutti i contribuenti, lavoratori e pensionati, che devono presentare la dichiarazione per i redditi percepiti nell’anno solare precedente. Il modello 730 permette di effettuare le operazioni di conguaglio a credito...
Richieste e Moduli

Come inserire l'affitto nel 730 precompilato

Il canone di locazione è la principale forma di pagamento che dovrai effettuare per prendere una casa in affitto. Questa spesa può essere detratta dalle tasse, ma a determinate condizioni. Il canone di affitto è esente da tasse solo se hai un reddito...
Richieste e Moduli

Come indicare la seconda casa nel 730

Ogni anno quando si compila la dichiarazione dei redditi bisogna inserire tutti gli immobili posseduti ossia non solo l’abitazione principale, ma anche quelle concesse in affitto oppure in comodato d’uso a parenti. In riferimento a quanto sin qui...
Richieste e Moduli

Come modificare il sostituto di imposta nel 730 già inviato

Il sostituto d'imposta non è altro che un soggetto pubblico oppure privato che sostituisce il contribuente nell'adempimento dei suoi obblighi fiscali. Si occupa quindi di versare i contributi da parte del dipendente. Questa figura ha semplificato sensibilmente...
Richieste e Moduli

Come pagare la cedolare con il 730

Sui contratti di affitto dai inserire poi nella dichiarazione dei redditi viene applicata la tassazione ordinaria, mentre dall'anno 2011 c'è la possibilità di optare anche per la cosiddetta cedolare secca valida però soltanto per i contratti di locazione...
Richieste e Moduli

Documenti necessari per modello 730

Il modello 730 è un questionario specifico per i lavoratori dipendenti e pensionati, con il quale vengono espresse nei dettagli le entrate e le uscite fiscali di una persona fisica. È abbastanza semplice da compilare e ad ogni modo ci si può recare...
Richieste e Moduli

Come detrarre l'assicurazione auto dal 730

Il premio dell'assicurazione auto e la franchigia sono le due principali forme di pagamento che dovrai effettuare in relazione all'RCA della tua auto e possono essere entrambe detratte dalle tasse, ma in determinate circostanze. Il premio dell'assicurazione...