Come sbloccare Postepay

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La postpay è un'ottima carta fornita dalle Poste Italiane, che si applica benissimo a più funzioni. Per fare acquisti su internet. Per ricevere dei soldi da dei parenti, basterà solo dare il codice fiscale e il numero della carta e ricaricarla anche da un tabacchino. Per pagare nei negozi, passandola nell'apposito post e digitando il pin. Ottima da usare anche all'estero. Ma per un motivo o per l'altro può succedere che la carta venga smarrita o persa e quindi c'è la necessità di bloccarla, in questo caso bisogna chiamare l'apposito numero verde e chiedere il blocco, ma in questo caso non sarà più possibile sbloccarla. E pagare quindi per avere una sostituzione. Se invece la carta si è bloccata perché dopo i tre tentativi avete sbagliato il pin, basterà seguire questa procedura per sbloccarla velocemente. Quindi seguite la guida per vedere come sbloccare la Postepay velocemente. Troverete anche dei link utili e delle guide dove ci saranno numeri di telefono sia per sbloccarla che per bloccarla in caso di furto, e cosa fare in questi casi. Buona lettura.

26

Occorrente

  • carta fisica, accesso a internet
36

Accedere al sito online

È facile dimenticare un pin, in particolare se si utilizzano più carte o se si fanno acquisti online può capitare anche solo di dimenticare una cifra. Dopo la terza digitazione errata comunque la carta verrà bloccata, questo perché ci sono dei severi controlli da parte della Visa. In questo caso basterà accedere al sito web che vi lascerò nei link utili. Ricordatevi che in caso di furto o smarrimento, non sarà possibile bloccare e poi sbloccare la carta, ma dovrete pagare una commissione di circa cinque euro per la sostituzione.

46

Digitare le credenziali

Una volta entra nel sito riportato in questa guida, non vi resterà che digitare nello spazio apposito il numero della carta Postepay. Una volta fatto entrare nella gestione del profilo. Una volta avuto accesso a questa schermata, dovrete trovare la voce con scritto "codice di verifica dimenticato?" e cliccare sopra.

Continua la lettura
56

Cambiare la password

Ora non resta che digitare nuovamente il codice della carta e inserire anche una nuova password dove richiesto per poter effettuare i prossimi acquisti online e poter sbloccare subito la carta. Inserite la mail che avete dato nel momento in cui avete creato la carta, in modo da accedere velocemente. A questo punto la carta dovrebbe essere pronta per essere riutilizzata per i vostri acquisti o prelievi o quel che preferite. E la prossima volta fate attenzione a digitare il codice, ho scritto anche dei consigli a riguardo su dove conservarlo al meglio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzate una mail che usate spesso.
  • Potete scrivere il pin in un foglietto di carta e tenerlo a casa, o salvarlo sul telefono magari sotto falso nome di persona
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come ricaricare Postepay di un altro

Poste Italiane, mette a disposizione per chiunque volesse usufruirne, una comoda carta prepagata: la postepay. Grazie al suo semplice e comodo utilizzo, nonché ai costi contenuti, la carta postepay è molto in voga e ricaricarla è davvero semplice....
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare Postepay da conto corrente bancario

Le carte Postepay sono delle carte emesse da Poste Italiane sulle quali è possibile caricare somme di denaro ed adempiere così in modo semplice e diretto a transazioni, pagamenti e operazioni varie, ivi comprese le ricariche telefoniche. Questo tipo...
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare la carta Postepay di un'altra persona

Al giorno d'oggi gli acquisti su internet sono sempre più frequenti in quanto risultano essere molto comodi e soprattutto veloci. Esistono diverse tipologie di pagamento online e una delle più famose è senza dubbio quella che prevede l'utilizzo di...
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare Postepay con il bancomat

Da molti anni, possedere una carta di credito/debito è semplice per tutti. La carta di debito, in particolare, è accessibile per chiunque la richieda. Non è infatti necessario avere un conto corrente. Sarà sufficiente depositare una piccola somma...
Banche e Conti Correnti

Come collegare PayPal e PostePay

Gli acquisti e le vendite online sono attualmente una pratica abbastanza diffusa, in quanto consentono di gestire comodamente da casa le proprie necessità. Si può scegliere di collegare la carta ricaricabile prepagata Postepay con il metodo di pagamento...
Banche e Conti Correnti

Codice blocco Postepay: cos'è e quando serve

Il codice blocco Postepay è un codice che si utilizza generalmente per salvaguardare le operazioni effettuate con la propria carta. Vogliamo sottolineare in questa guida che esistono diversi tipi di Postepay, ad esempio quella Evolution, di colore nero...
Banche e Conti Correnti

Carta Postepay: saldo contabile e saldo disponibile

Molti sono i metodi di pagamento che possono essere effettuati attraverso diverse tipologie di carte legate a dei conti correnti. Le banche e le poste offrono moltissime possibilità per gestire il proprio denaro e per pagare comodamente anche online...
Banche e Conti Correnti

Come pagare il canone Rai con Postepay

La carta Postepay, ossia una carta prepagata emessa da Poste Italiane (può essere richiesta in qualsiasi momento in un qualsiais ufficio postale italiano) offre, a tutti i possessori, una vasta gamma di servizi fra i quali la possibilità di pagare il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.