Come ritirare la pensione dopo la data stabilita

Tramite: O2O 25/06/2020
Difficoltà: media
16
Introduzione

La pensione è la remunerazione post-lavorativa erogata ai lavoratori. Questi ultimi durante la loro vita "attiva" rinunciano ad una quota della retribuzione per garantirsi una rendita per la "vecchiaia". Logicamente i contributi versati determinano l'importo delle rendita mensile. Essa si ottiene mediante la presentazione di apposita domanda. In Italia la pensione viene erogata dagli Enti di provvidenza statale (INPS, INPDAP, ENPALS, ecc). Sostanzialmente esistono due grandi categorie di pensione: quella di vecchiaia e quella anticipata. Leggendo questa breve guida si possono avere alcuni utili consigli su come ritirare la pensione dopo la data stabilita.

26
Occorrente
  • Modulo
  • Connessione internet
  • Dispositivo
36

Validità pagamento

Il pensionato può riscuotere la propria pensione presso un qualsiasi sportello dell'Ente (Posta oppure Banca) pagatore. Il mandato della pensione deve essere trattenuto dall'Ente per 60 giorni, a partire dalla data di validità del pagamento. Nel caso che, trascorso questo lasso di tempo, la pensione non viene riscossa il mandato deve essere restituito all'INPS. Successivamente il pagamento viene sospeso per irreperibilità del pensionato. Tale sospensione ha effetto soltanto per la predetta rata. Infatti, l'eventuale disposizione di pagamento delle rate successive deve essere comunque eseguita.

46

Compilazione modulo

A questo punto l'INPS rendiconta nuovamente la rata per la mancata riscossione. Nel caso che si verifichi tale situazione il beneficiario dovrà compilare un apposito modulo. Successivamente lo deve consegnare di persona all'Ufficio competente dell'INPS. In alternativa può inviarlo per via telematica. In esso bisogna specificare dettagliatamente tutti gli elementi necessari per poter ottenere il pagamento della rata momentaneamente sospesa. Inoltre, nei casi ritenuti necessari, il pensionato ha l'obbligo di dare un'idonea prova di esistenza in vita. L'INPS ha l'obbligo di controllare che i dati siano veritieri.

Continua la lettura
56

Riaccredito pensione

Dopo aver esaminato tutta la documentazione l'INPS riaccredita l'importo sospeso per irreperibilità. Al mandato di pagamento l'INPS allega l'elenco analitico della rata che era stata sospesa con il relativo importo. Tutta la documentazione viene trasmessa mediante posta elettronica certificata agli Enti che sono addetti al pagamento. Da questo momento in poi viene predisposto la riscossione della pensione sospesa. Gli operatori a questo punto entrano in contatto con il beneficiario. Il pensionato può quindi recarsi nell'ufficio per ritirare la rata della pensione che era stata sospesa.

66
Consigli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Dimissioni per la pensione: come fare la richiesta

Dopo tanti anni di lavoro, finalmente arriva il periodo del termine del proprio lavori e la possibilità di andare in pensione. Le dimissioni per la pensione, possono avvenire per vecchiaia o per anzianità, e possono anche essere richieste delle dimissioni...
Previdenza e Pensioni

Come riscattare anticipatamente un fondo pensione

I fondi pensione sono dei particolarissimi strumenti istituti per garantire ai lavoratori una pensione di tipo complementare. Questi fondi pensione sono istituiti dal legislatore italiano e vengono affiancati alla classica pensione che viene invece erogata...
Previdenza e Pensioni

Come avere una pensione privata

Come tutti sappiamo, il sistema italiano fornisce la possibilità ai lavoratori di ricevere la pensione, cioè un quantitativo di denaro variabile da persona a persona, una volta raggiunta una certa età e con una certa quantità di contributi versati...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare la pensione Inps

Dal primo maggio 2015 il sito dell'INPS ha introdotto uno strumento interessante per tutti coloro che vogliono sapere quando avverrà il proprio pensionamento e soprattutto a quanto ammonterà la pensione che riceveranno. Per effettuare questo calcolo...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare le trattenute sulla pensione

Quando si parla di pensione di anzianità, bisogna effettuare un calcolo periodico delle trattenute. Questo tipo di procedura si svolge in due casi. Il primo riguarda il superamento dei 7500 € annui per età fino ai 75 anni. Nel secondo caso, invece,...
Previdenza e Pensioni

Come chiedere il supplemento di pensione

Il periodo della pensione, per una persona, è molto significativo e importante. Esso viene infatti vissuto come denso di tensione, poiché ci si aspetta un trattamento degno dopo numerosi anni passati a lavorare con grande fatica. Arrivare alla pensione,...
Previdenza e Pensioni

Come calcolare la propria pensione

La legge Fornero ha dato vita alla riforma del sistema pensionistico cambiando i criteri in base ai quali prima si calcolava l' importo della propria pensione. Dal 1° gennaio 2012 per calcolare la pensione bisogna basarsi sul sistema contributivo, cioè...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la quattordicesima pensione Inpdap

La quattordicesima pensione INPDAP è un incremento della pensione che può variare da un minimo di 336 euro ad un massimo di 504 euro in funzione dell'anzianità contributiva posseduta dal pensionato che la richiede. Queste somme non vengono riconosciute...