Come risparmiare sull'imposta di bollo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere un conto corrente, in questi ultimi anni, sembra essere un'esigenza di fondamentale importanza per i risparmiatori italiani, sebbene vi siano particolari costi di gestione che non sempre generano un risparmio. Anche se l'ultima riforma legislativa ha eliminato l'imposta di bollo minima dal valore di 34,20€, essa resta, comunque, un costo presente in quasi ogni forma di operazione finanziaria. Nonostante tutto ciò, c'è sempre qualche stratagemma per risparmiare sull'imposta di bollo quando utilizziamo il nostro conto corrente. Ecco, quindi, come risparmiare sull'imposta di bollo.

26

Occorrente

  • Denaro
  • Conto corrente o altro strumento finanziario
36

Il primo trucco per risparmiare consta, di sicuro, nel farsi un conto corrente online, cioè un conto la cui gestione si verifica quasi totalmente per via telematica.
Ogni giorno le più importanti banche italiane offrono conti correnti con gestione online, quindi, basta informarsi tra le filiali ed attivare il conto più adatto alle proprie esigenze. Le informazioni da mettere a confronto durante questa scelta riguardano i costi per il canone annuale, i costi sulle singole operazioni bancarie e riguardano, inoltre, anche le tasse applicate alla gestione del conto. Bisogna considerare il fatto che, nella maggior parte delle volte, un conto corrente online presenta costi di gestione alquanto contenuti come, per esempio, può non essere previsto il canone. In alcuni conti, sono previste agevolazioni con imposta di bollo gratuita oppure ridotta per un periodo determinato.

46

Grazie alla Legge di Stabilità del 2014, è stata aggiunta la cosiddetta No-tax Area che prevede l'esenzione dall'imposta di bollo per due strumenti finanziari, in modo particolare: i buoni fruttiferi postali ed i conti correnti. Per godere di questa esenzione, tuttavia, essi devono avere un valore non più alto di 5000€. Oltre questa cifra, questi due strumenti finanziari non sono più convenienti. Di fatti, tra i 5000 e i 17.100€ l'imposta di bollo li rende particolarmente costosi e, quindi, conviene investire i soldi su un fondo comune, piuttosto che su un conto corrente. Oltre i 17.100€, il conto corrente risulta essere più conveniente, poiché l'imposta di bollo pesa sempre meno all'aumento del capitale investito.

Continua la lettura
56

Oltre ad aver eliminato l'imposta minima per i piccoli risparmi, la Legge di Stabilità del 2014 ha anche aumentato suddetta imposta dello 0,20%. Questa è la ragione per cui tra i 5000 e i 17.100€ di capitale, i conti corrente non sono più convenienti. Gli unici strumenti che sembrano non essere stati colpiti da questo aumento sono i fondi pensione e le tradizionali polizze vita, che possono essere gestiti con i precedenti costi. Se, quindi, si possiede un capitale con un valore che non permette di risparmiare sui conti correnti, conviene investire il denaro in questi ultimi strumenti finanziari.

Ecco un link che potrebbe esservi d'aiuto --》https://it.m.wikipedia.org/wiki/Imposta_di_bollo (Imposta di bollo).

Ecco un ulteriore link che potrebbe essere utile --》http://www.tasse-fisco.com/tassazione-rendite/imposta-bollo-conti-correnti-bancari-deposito-quando/9793/ (Imposta di bollo sui depositi titoli e conti correnti quando si applica).

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Risparmiare un po' di denaro può sempre essere utile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

5 consigli per risparmiare sull'acquisto di un terreno

Nell'articolo che andremo a produrre, ci occuperemo di acquisto di beni immobili. Per entrare più nel dettaglio, cercheremo di darvi 5 consigli per poter riuscire a risparmiare sull'acquisto di un terreno. L'acquisto di un terreno è un investimento...
Finanza Personale

Come pagare il bollo auto a rate

Tra le varie spese automobilistiche oltre all'assicurazione RCA, le spese di manutenzione ordinaria per il tagliando, carburante ecc, troviamo il bollo auto. In questo caso siamo di fronte ad una vera e propria tassa automobilistica che va corrisposta...
Finanza Personale

Come determinare l'imposta sul reddito delle persone fisiche

L' IRPEF è l'imposta più importante del sistema tributario italiano.È un' imposta progressiva che aumenta in proporzione al reddito stesso. Allo stato attuale di cose, ci si trova dinanzi a sei categorie di reddito, di seguito riportate:- redditi fondiari;-...
Finanza Personale

Come calcolare l'imposta di registro compravendita

L'imposta di registro di compravendita serve a registrare un documento per fini legali. La sua sicurezza sta nel fatto che il contenuto e la data non sono modificabili. Le imposte di registro si archiviano presso l'Agenzia delle Entrate, secondo un ordine...
Finanza Personale

Come calcolare l'imposta di registro per locazione

Di questi tempi possedere una casa potrebbe essere un investimento come anche una perdita di soldi. Chi ha uno o più appartamenti solitamente tende a volerli mettere in affitto per poter avere una rendita e pagarci le tasse con maggiore tranquillità,...
Finanza Personale

Come determinare l'imposta lorda

L'IRPEF è l'imposta principale del nostro ordinamento tributario, nota ai più dal momento che interessa oltre 40 milioni di contribuenti. Nata nel 1973, essa viene applicata alle persone fisiche o alle società (che la corrispondono comunque tramite...
Finanza Personale

Come richiedere il rimborso 730 senza sostituto d'imposta

Tutti i contribuenti che hanno versato dei soldi in più facendo la dichiarazione dei redditi con il modello 730 hanno la possibilità di chiedere il rimborso senza il sostituto d'imposta. Infatti, il decreto legge 69/2013 dà la possibilità di utilizzare...
Finanza Personale

Come Procedere al versamento annuale dell'imposta sulle locazioni

La burocrazia è un atto in cui noi cittadini ci sottoponiamo a pagamenti e procedure in determinati periodi dell'anno, in questa piccola guida cercheremo di comprendere come procedere al versamento annuale dell'imposta sulle locazioni. Sappiamo che avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.