Come riscattare l'immobile con diritto di superficie

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Investire in un immobile è tradizionalmente la soluzione migliore per poter spendere i propri soldi, ma non sempre è possibile farlo, soprattutto per via della crisi. Fra le problematiche insorte a seguito del boom immobiliare dei primi anni del nuovo millennio, quella dell'immobile con diritto di riscatto è una questione davvero di importanza esponenziale, poiché moltissime persone, soprattutto i giovani alle prese con l'acquisto della loro prima casa, hanno optato per questa soluzione in virtù delle connesse agevolazioni, sia fiscali sia in termini di prezzo di acquisto. Oggigiorno la crisi economica ha dimezzato il potere d'acquisto, mettendo in difficoltà sia i venditori sia gli acquirenti del settore immobiliare. Sia le leggi approvate dal parlamento, sia i comuni, che dovrebbero essere più vicini al cittadino, non offrono alcuna possibilità di rimediare agli effetti della crisi. Il prezzo della nuda proprietà, molto spesso, viene calcolato su parametri catastali molto bassi. Per questo motivo, il comune di appartenenza cerca di rimediare versando all'espropriato un prezzo più alto, tenuto conto di quanto ha già calcolato in precedenza durante la procedura di esproprio. Di conseguenza, gli acquirente dell’immobile costruito in edilizia convenzionata vengono spesso penalizzati, poiché il comune, per reperire quel denaro, distribuisce la maggior spesa su questi soggetti, chiedendo loro il pagamento di un prezzo maggiore per poter riscattare il diritto di superficie. In questo articolo, nonostante la sua complessità, spiegherò come poter riscattare l'immobile con diritto di superficie, magari risparmiando sul prezzo. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Offerta del comune
  • Lettera di accettazione
  • Denaro per il riscatto
37

L’offerta del comune

Qualora il comune non intenda rinnovare la convenzione per un ulteriore novantennio, nell’approssimarsi della prima scadenza, o anche molto tempo prima, offre al superficiario il riscatto del terreno. La quota viene calcolata sulla scorta della tabella millesimale della proprietà generale. In questo caso, chi intende divenire pieno proprietario dovrà quindi farne richiesta, pagando il prezzo richiesto, poiché il diritto di superficie scadrà al novantesimo anno, a seguito del quale la superficie passerà direttamente al demanio comunale.

47

La consegna del modulo di accettazione

La legge 448 del 1998 prevede che, dopo la notifica dell’offerta da parte del comune, i singoli proprietari intenzionati a riscattare il diritto di superficie, e divenire quindi pieni proprietari, ne diano comunicazione agli uffici preposti, indicati nell’offerta medesima, attraverso l’invio del modulo di accettazione. L’offerta ha una durata di cinque anni decorrenti dalla data di protocollazione della lettera di offerta, ed il prezzo proposto viene rivalutato annualmente, nel corso del quinquennio, sulla base degli indici ISTAT. È opportuno quindi, se si è intenzionati a riscattare il diritto di superficie, procedere il prima possibile per risparmiare sulla rivalutazione del prezzo di acquisto.

Continua la lettura
57

Il pagamento del prezzo

Una volta effettuato il pagamento del prezzo di riscatto, nelle modalità previste e indicate nel modulo di accettazione, il proprietario dovrà darne comunicazione al preposto ufficio comunale, comunicando altresì il nominativo del notaio a cui andrà trasmessa tutta la documentazione necessaria per la stesura dell’atto di trasferimento. Trattasi quindi di un vero e proprio contratto di compravendita, soggetto al pagamento delle imposte e delle competenze notarili. A conclusione della procedura verrà formalizzato, presso gli uffici del comune, l’atto di cessione vero e proprio, così che il superficiario diverrà pieno proprietario a tutti gli effetti di legge.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pagare il prezzo di riscatto nel primo anno successivo alla comunicazione dell’offerta consente di risparmiare sulla rivalutazione del prezzo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come ricavare la superficie effettiva dalla superficie commerciale di un appartamento

Molto spesso sugli annunci di un appartamento in vendita, la superficie indicata è, in realtà, quella commerciale e non corrispondente a quella effettiva, cioè al reale suolo calpestabile. Per avere il valore netto quindi di una superficie, bisognerà...
Case e Mutui

Come acquistare un immobile ipotecato

Cominciamo col precisare quando l'immobile viene ipotecato e, perché. Il momento in cui una persona chiede un mutuo alla banca, questa acquista nei confronti del mutuario un credito e, il suddetto mutuario si impegna a restituire il capitale con i relativi...
Case e Mutui

Come cambiare la destinazione d'uso di un immobile

Un immobile può essere adibito ad uso residenziale, commerciale oppure industriale. Talvolta può accadere di dover cambiare tipo di destinazione, per esempio nel caso in cui si decida di trasformare un immobile residenziale in commerciale, poiché collocato...
Case e Mutui

Come calcolare il valore di un immobile

In questo periodo critico per l'Italia prima di acquistare un immobile bisogna pensarci più volte a causa degli elevati costi. Il problema non sta nel fatto che gli immobili siano cari di prezzo, quanto piuttosto agli alti costi per il loro mantenimento...
Case e Mutui

Come ristrutturare un immobile destinato all'affitto

Chi possiede più di un immobile si trova davanti ad alcune scelte importanti riguardo il loro utilizzo e la loro gestione. Tra tutte le azioni possibili troviamo l'affitto e la vendita dell'immobile. In alcuni casi potrebbe essere necessaria la ristrutturazione...
Case e Mutui

Come valutare un immobile

Il mercato dell'immobile negli ultimi anni ha subito gravi perdite economiche, in quanto i prezzi sono aumentati a vista d'occhio e vista la situazione presente, soprattutto in Italia di disoccupazione, la gente non può più eseguire un mutuo; le banche...
Case e Mutui

Come cedere il diritto di abitazione

Come stabilito dall'Articolo 1022 del Codice Civile, l'abitazione è il diritto reale di godere di un immobile altrui che concede al titolare la possibilità di vivere nella casa in questione coerentemente con i bisogni propri e della propria famiglia....
Case e Mutui

Come calcolare il valore catastale di un immobile

Il valore catastale (o meglio base imponibile) è una cifra ottenuta moltiplicando la rendita catastale dell'immobile, quale risulta da una normale visura catastale, per un coefficiente, determinato per legge e differente per ogni categoria catastale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.