Come rinunciare alla cittadinanza americana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se si è in possesso della doppia cittadinanza o se non si risiede negli Stati Uniti, si può decidere di rinunciare alla cittadinanza americana. Per ottenere l'annullamento ufficiale della cittadinanza, è necessario presentare rinuncia formale presso un Ambasciata o il Consolato USA, firmando un giuramento davanti ad un agente diplomatico o consolare degli Stati Uniti. Per rinunciare alla cittadinanza americana è necessario avere almeno 14 anni di età. Una volta annullata non sarà più consentito tornare indietro. In questa guida vedremo insieme come rinunciare alla cittadinanza americana.

25

Ottenere altra cittadinanza

Il primo passo da seguire se possibile, è ottenere la cittadinanza di un altro paese. Solitamente una seconda cittadinanza non è necessaria, ma nel caso degli Stati Uniti d'America se si rinuncia ad esse e non si ha un'altra cittadinanza si diventa apolidi. Ossia non si è governati da nessun governo. In questo caso dunque non è possibile ottenere e chiedere il passaporto di nessun paese. Senza un visto viene impedita l'entrata negli stati uniti. Importantissimo è individuare un paese o consolato vicino gli stati uniti. In cui effettuare la rinuncia alla cittadinanza, poiché negli stati uniti non è permessa. In quanto nello stato stesso perderebbe di validità, perciò chiunque volesse effettuare la rinuncia di cittadinanza dovrà farlo in un altro paese.

35

Contattare il consolato o l'ambasciata

Per capire quando è possibile effettuare la rinuncia alla cittadinanza. Bisogna contattare il consolato o l'ambasciata. Sapere dall'ufficio di competenza quali sono gli orari in cui svolgere le pratiche di annullamento. E se vi è di bisogno prendere un appuntamento. Quando si effettua la rinuncia bisogna poi portare il proprio passaporto statunitense. Come prova della vostra residenza lì e comunicare l'intenzione di fare rinuncia.

Continua la lettura
45

Firmare un giuramento di rinuncia

Firmare un giuramento di rinuncia di fronte ad un uffiaciale degli Stati Uniti. Firmando il giuramento, si riconosce la rinuncia a tutti gli effetti e i diritti concessi ad un cittadino degli Stati Uniti. Rinunciando alla cittadinanza, ovviamente non si avrà più diritto a viaggiare a livello internazionale seguendo i diritti e le limitazioni del passaporto degli Stati Uniti. Bisogna attendere che il Dipartimento Federale statunitense onori o rifiuti la richiesta di rinuncia. Se la richiesta viene approvata, si riceverà un certificato di perdita di cittadinanza da parte del governo degli Stati Uniti. Da questo momento dunque non c'è più alcun vincolo con quello stato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come cambiare cittadinanza

La cittadinanza denota il legame tra una persona e uno Stato oppure una associazione di Stati; normalmente è sinonimo del termine nazionalità (quest'ultimo potrebbe riferirsi solo alle connotazioni etniche). Una persona che non ha la cittadinanza in...
Richieste e Moduli

Come compilare il modello B per la cittadinanza

La cittadinanza è di fondamentale importanza per ciascuno di noi. Tutti quanti, infatti, ne siamo muniti, ed è giusto che per legge sia così. Viene ovviamente da chiedersi che cos'è, di preciso, la cittadinanza. Si tratta, in buona sostanza, di una...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cittadinanza spagnola

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come richiedere la cittadinanza spagnola. Per la medesima, sarà necessario entrare in possesso di un apposito attestato di cittadinanza attraverso il "Real Decreto", il quale viene...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cittadinanza cinese

La Cina è un paese che si sta espandendo a ritmo vertiginoso e che è diventato in breve tempo la seconda potenza economica a livello mondiale, seconda solo agli Stati Uniti d'America. Ha acquistato anche i mercati occidentali. Inoltre rappresenta un...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cittadinanza italiana per matrimonio

La cittadinanza italiana è uno status che dà diritti e doveri, ed è la condizione del cittadino alla quale l'ordinamento giuridico italiano riconosce la pienezza dei diritti civili e politici. La cittadinanza italiana è basata principalmente sullo...
Richieste e Moduli

Come acquisire la cittadinanza europea

La cittadinanza Europea è uno statuto che trova le sue origini nel Trattato di Maastricht del 1992. Questa tuttavia risulta essere solo un completamento della cittadinanza statale, ed in nessun caso la sostituisce. Inoltre prevale anche sula cosiddetta...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cittadinanza australiana

Tra i posti più belli e con le opportunità migliori, certamente l'Australia si colloca tra i paesi preferiti dai giovani. L'Australia infatti come l'Italia e molti altri paesi, riconosce la doppia cittadinanza; quindi chi è intenzionato a trasferirsi...
Richieste e Moduli

Principali passi per ottenere la cittadinanza italiana

L'iter per la concessione della cittadinanza italiana si snoda attraverso precisi passaggi. Il procedimento, che non può superare i tassativi 730 giorni stabiliti dalla legge, è dunque ben determinato. Nella seguente guida forniremo le informazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.