Come rinegoziare il mutuo con la propria banca

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Difficoltà a pagare le rate del mutuo a causa dei mutamenti delle condizioni di mercato o della vostra disponibilità reddituale? Un'importante opportunità è offerta dalla rinegoziazione. Il termine rinegoziazione è usualmente utilizzato con riferimento a quell'operazione mediante la quale le parti ridiscutono il contenuto dei patti cui si sono vincolati in precedenza. Realizzare questo tipo di attività quando si ha quale controparte contrattuale una banca non è un'eventualità irrealizzabile o impossibile, bensì una concreta opportunità che può essere agevolmente sfruttata dalla parte che ne maggiore interesse. Ecco dunque una guida che offrirà qualche suggerimento su come rinegoziare il mutuo con la propria banca.

24

L'equilibrio che si è raggiunto stipulando il contratto di mutuo in un determinato tempo e con determinati requisiti, può essere mutato in ambito economico-finanziario dalle continue modificazioni delle condizioni di mercato che essendo, appunto, variabili, ben possono ledere il bilanciamento degli interessi e delle utilità che ciascuna parte, tanto più che il mutuatario, ha inteso preservare.

34

Secondo le regole stabilite dalla Legge numero 244 del 24/12 2007 (stiamo parlando della Finanziaria del 2008), l'operazione può essere effettuata escludendo costi e atti notarili, ma viene eseguita con un semplice scambio di corrispondenza tra la banca e l'utente. Se lo desiderate, invece di recarvi agli sportelli, potrete scaricare su Internet il fac-simile per la domanda di rinegoziazione del mutuo e ricordate che possono procedere con questo procedimento, solamente i contraenti originari (medesimo mutuatario, medesima banca) ed occorre che entrambi siano essere concordi sulle modifiche da apportare.

Continua la lettura
44

Un'eccezione è stata inserita dalla convenzione che è stata fatta tra l'Abi e il Ministero dell'Economia e Finanza: è stato deciso che qualunque banca deve accettare ogni richiesta di rinegoziazione dei mutui con tasso variabile eseguiti in data precedente al 29 maggio 2008, accesi per l'acquisto, la costruzione e per la ristrutturazione della prima casa. Si badi che la rinegoziazione del mutuo non deve essere confusa con la surrogazione o sostituzione dello stesso e, a tal proposito, se la banca non intendesse procedere con la rinegoziazione del mutuo, il debitore potrebbe, allora, sfruttare la portabilità di quest'ultimo rivolgendosi ad un altro istituto di credito che potrebbe, quindi, soddisfare le sue diverse esigenze economico-contrattuali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

10 mosse da fare se la banca nega il mutuo

Nonostante le tante difficoltà della nostra economia, rimane comunque forte in Italia la passione per il classico mattone. Certo, negli ultimi anni la richiesta di mutui è fortemente diminuita, anche perché il mercato del lavoro offre veramente poco...
Case e Mutui

Come richiedere un mutuo a una banca estera

In un periodo in cui i mutui sono in discesa, a volte è sufficiente sapersi muovere nel modo corretto per poter risparmiare del denaro. Inoltre, se si deve affrontare la spesa del mutuo, ci si può anche affidare ad una banca straniera. I dati dell'AIBE...
Case e Mutui

Cambiare mutuo: 10 consigli

L’andamento dei tassi di interesse, dello spread, l’introduzione di nuove leggi e le variazioni delle condizioni delle banche sono tutti fattori che influiscono sui mutui e sul loro costo. Chi ha stipulato un mutuo anche da vari anni dovrebbe continuamente...
Case e Mutui

Consigli per modificare le condizioni di un mutuo

La stipulazione di un mutuo rappresenta uno dei momenti più importanti nella vita di una persona, perché è proprio il momento in cui si iniziano a fare progetti solidi sul proprio futuro, soprattutto con l’acquisto di una casa. Ormai si sa che ottenere...
Case e Mutui

5 cose da sapere sul mutuo a tasso fisso

Quando si richiede un mutuo, oltre a negoziare con la banca, per un cliente è importante sapere o ancora meglio farsi spiegare prima o durante la concessione del mutuo cosa sia un mutuo a tasso fisso o a tasso variabile. Per chiarirvi le idee in merito...
Case e Mutui

Requisiti indispensabili per ottenere un mutuo

Il sogno di tutti gli italiani è avere una casa propria ma purtroppo non tutti hanno la possibilità economica di comprarla. Per questo le banche istituiscono dei prestiti di denaro ai richiedenti chiamati ''mutuo''. Chi richiede un mutuo deve dimostrare...
Case e Mutui

Differenze tra mutuo con ammortamento alla francese e mutuo con ammortamento all'italiana

Acquistare una casa al giorno d'oggi non è molto facile, anche se risulta essere un investimento tanto utile quanto consigliato. Ad occuparsi di quest'ultimo ci sono le banche ed ognuna di essere ha diversi piani di ammortamento, che possono essere alla...
Case e Mutui

Come estinguere un mutuo casa in anticipo

Tutti sappiamo che se non abbiamo abbastanza soldi per poter comprare una casa è possibile richiedere un mutuo presso una Banca o ad un Istituto Finanziario. Il mutuo è a tutti gli effetti un contratto che intercorre tra il mutuante (Banca), che presta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.