Come rimproverare i dipendenti in modo efficace

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Si sa che qualsiasi mestiere ha dei doveri e dei diritti per i dipendenti ed anche per il datore di lavoro. Al capo spetta però di mettere i propri lavoratori in riga, quando si verrà a verificare un problema dovuto a negligenza. Se avete attorno a voi persone capaci e serie, vi consigliamo di evitare di inasprire i rapporti creando un clima ostile e teso. Dei collaboratori che sono piuttosto capaci non potranno che contribuire in modo positivo alla vostra attività. Per quanto concerne i rapporti umani è sempre meglio evitare di urlare o inveire contro l'altra persona. Per rimproverare i dipendenti della propria azienda in modo appropriato, occorrerà parlare con la persona interessata. Dovrete farle capire dove ha sbagliato. Se proprio vi dovesse capitare questa cosa, imparate a chiedere scusa sinceramente. Continuate la lettura di questo tutorial di oggi per capire come rimproverare i dipendenti in modo efficace.

26

Occorrente

  • Lucidità
  • Obiettività
36

Pensate bene e misurate le parole prima di aggredire il dipendente

Prima di provvedere con il rimprovero del dipendente, dovrete pensare in che modo sarebbe meglio farlo e a cosa sia. Riflettete anche sul motivo per cui ha sbagliato, non dovrete avere timore a prendervi anche voi stessi una parte di colpa se l'avete chiaramente. Cercare di dare peso alla gravità oppure al danno provocato dal comportamento colposo o deleterio. Non esagerate con le parole contro il vostro dipendente, se l'incidente non è irreparabile. Se considerate che il vostro dipendete sia una persona abbastanza valida, cercate di non esagerate con i rimproveri.

46

Prendete da parte o nel vostro ufficio la persona che dovrete richiamare

Dopo aver fatto molta chiarezza nella vostra mente di quello che è successo, andate pure ad affrontare il lavorante a viso aperto. Lo dovrete prendere da una parte, o meglio magari nel vostro ufficio, poi gli dovrete spiegare tutto relativamente all'errore che ha purtroppo commesso. Molto probabilmente all'inizio lui cercherà di difendersi, restando sulle sue difensive, poi se vedete che avrà motivi validi, dovrete restare elastici e comprensivi mantenendo un rapporto di rispetto da entrambe le parti. Cercate in qualsiasi caso di non umiliare il lavoratore, specialmente per mancanze futili. Vi dovrete ricordare che vessare un lavoratore davanti ad altri colleghi potrebbe essere considerato "mobbing", correndo in questo modo, il rischio di finire in questioni legali. Fate perciò molta attenzione.

Continua la lettura
56

Se il caso è più grave, fate capire che c'è il licenziamento

Per poter alleggerire il clima che si sarà creato, potrete proporre qualche giorno di ferie al lavoratore. In questo modo sarà utile anche per riflettere su quanto successo. Per quanto concerne le mancanze maggiormente gravi, come gravi inadempienze, molestie a colleghi, comportamenti inadatti con i clienti, scarsa etica professionale, dovre far capire che potreste dover prendere provvedimenti mediante il licenziamento. Il vostro obiettivo alla fine, dovrà essere quello di far in modo che non si verifichi mai più quello che è successo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se l'incidente non è irreparabile, non esagerate con le parole contro il vostro dipendente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come migliorare la produttività dei dipendenti

Per le imprese di successo, la gestione, ha sempre un occhio puntato sulla linea inferiore. Uno dei tanti fattori che influenzano direttamente la redditività di un'impresa è la produttività dei dipendenti. Senza dubbio, se un dipendente è ben integrato...
Aziende e Imprese

Come incentivare i dipendenti

Negli ultimi anni le politiche degli uffici del personale delle imprese sono cambiate radicalmente, infatti, l'azienda è riconoscente al personale impiegato e cerca di incentivarlo per migliorare il rendimento e dare vita ad un maggiore profitto ed interesse...
Aziende e Imprese

Come promuovere la tua attività su internet in modo efficace ed economico

La pubblicità è a la vera anima delle attività commerciali e, proprio per questo motivo, anch'essa necessità di rinnovarsi per invogliare sempre più consumatori, i quali sono sempre più consapevoli ed esigenti. Quindi, per riuscire a vendere i propri...
Aziende e Imprese

Come organizzare un meeting aziendale

Molto più spesso nelle aziende di successo si sente parlare del cosiddetto meeting aziendale. Infatti con una buona frequenza, in alcune aziende, viene ritenuto di importanza fondamentale il rapporto che esiste tra il manager (o i manager) ed i dipendenti....
Aziende e Imprese

Come Contabilizzare Le Spese Per Salari E Stipendi

Una delle categorie di scritture contabili che produce, sicuramente, delle maggiori problematiche è quella riguardante le modalità per la contabilizzazione degli emolumenti da corrispondere ai lavoratori dipendenti. La finalità di questa semplice ed...
Aziende e Imprese

Come Procedere alla nomina di un preposto

Nella gran parte dei casi, all'interno di aziende di tipo edile, il datore di lavoro non ha la possibilità di vigilare costantemente ed adeguatamente tutte le attività del cantiere, come l'operato e le attività dei propri dipendenti. In casi di questo...
Aziende e Imprese

L'importanza del welfare aziendale nell'impresa moderna

Il welfare aziendale è molto importante soprattutto ai giorni d'oggi che tende ad essere la base se non il passo in più nell'impresa moderna. Il welfare è sempre più diffuso oggi giorno e quindi negli ultimi anni ha subito uno sviluppo immenso nell'ambito...
Aziende e Imprese

Come annotare le retribuzioni in partita doppia

Se ti trovi in questa pagina significa che sei alle prese con un libro giornale ed una partita doppia, e sia che tu sia uno studente in cerca di aiuto e suggerimenti per capire il procedimento e prendere un bel voto a scuola, sia che tu sia alle prese...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.