Come ridurre la rata di un mutuo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso si ricorre ad attivare un mutuo presso una banca oppure presso un'agenzia di prestiti per fare acquisti soprattutto onerosi che altrimenti non si riuscirebbero a pagare. Viene di solito concesso, un finanziamento con restituzione periodica delle rate, comprendendo sia il capitale, che gli interessi. Quando si accende ad un mutuo, potrete scegliere il tipo di interesse che andrete a pagare. Esso potrà essere a tasso variabile o fisso. Con il tasso fisso, rata ha un importo che resta appunto sempre fisso nel tempo, mentre nel caso del tasso variabile, potrà capitare che la rata aumenti oppure diminuisca a seconda dell'oscillazione dei tassi. Potrà quindi capitare che non si riesca a far fronte al pagamento, e che occorra ridurre la rata del mutuo. Successivamente continuate la lettura per capire come dovrete fare. Buon lavoro!

25

Ci sono due possibili opzioni per abbassare la rata del mutuo

Se si vuole abbassare la rata di un mutuo, potrete scegliere due opzioni: passare dal tasso variabile a quello fisso e viceversa, oppure allungare la durata del finanziamento. Qualsiasi sia la scelta che farete, dovrete riuscire a negoziare le condizioni maggiormente consone alla vostra persona con l'agenzia erogante o con la banca. Se avete un contratto a tasso variabile, c'è poca possibilità di miglioramento solitamente, perché i tassi sono già ridotti, quindi l'unica via che si dovrà fare, è quella di allungare il prestito. Con gli accordi della banca quindi, concorderete quanta vita aggiungere al finanziamento.

35

Fate la scelta giusta nel momento giusto

Chi invece vuole far in modo di ridurre la rata del mutuo proprio passando da un tasso variabile a quello fisso oppure il contrario, dovrà valutare molto attentamente, le conseguenza di tale scelta. Si potrebbe rivelare la scelta migliore in un momento molto favorevole per l'economia, però sarà bene ricordarvi che essa sarà una irreversibile decisione. Considerando lo scenario europeo in tema di tassi, nell'immediato, il beneficio potrebbe essere parecchio significativo, è importante però valutare la questione anche nel lungo termine, tenendo conto della durata del mutuo, dove potrebbe essere abbastanza pericolosa.

Continua la lettura
45

Chiedete consiglio e informazioni alla vostra banca di fiducia

Ora vi consigliamo praticamente di chiedere consiglio, confrontandovi sulle condizioni diverse con la banca di fiducia. Il cambiamento di solito delle condizioni del contratto, non dovrebbe prevedere nessun tipo di costo in più, essendo quindi totalmente gratuito, la situazione comunque, potrebbe essere diversa da banca a banca. L'accensione di un mutuo sostanzialmente, si potrà rivelare veramente una scelta obbligata, però con gli accorgimenti giusti sarà possibile fronteggiare nel caso di un pagamento senza trovarsi con l'acqua alla gola.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come calcolare la rata del mutuo a tasso fisso

Al giorno d'oggi è molto difficile ottenere un mutuo da una banca, soprattutto per i giovani. Questi, data la crisi che riguarda il mondo del lavoro, non sempre possiedono i requisiti richiesti. Una banca, infatti, concede il mutuo esclusivamente a chi...
Case e Mutui

Come abbassare la rata del mutuo

Dato il particolare periodo di crisi economica in cui viviamo, per molte famiglie è necessario ricorrere ad un finanziamento bancario ogni qualvolta sia necessario affrontare un acquisto particolarmente oneroso. Per la maggior parte delle volte, quello...
Case e Mutui

Come calcolare la rata del mutuo a tasso variabile

Voglia di comprare casa? Se il tuo sogno è proprio questo, ecco una guida che fa per te. Leggendola scoprirai come calcolare la rata del mutuo a tasso variabile. Chi vuole acquistare un immobile, infatti, ha sempre un quesito da risolvere. È meglio...
Case e Mutui

Come ridurre la durata di un mutuo

L’acquisto di una casa o la sua ristrutturazione richiedono risorse economiche ingenti, che si possono trovare solo ricorrendo ad un mutuo. Quest’ultimo è un finanziamento a medio lungo termine concesso dagli istituto di credito, il cui rimborso...
Case e Mutui

Come rimborsare la quota capitale del mutuo

Oggigiorno si ricorre sempre più spesso a stipulare un mutuo per realizzare i nostri sogni, come quello di comprare una casa. Naturalmente bisogna informarsi bene su tutte le indicazioni e le procedure da seguire. In particolare bisogna poi rimborsare...
Case e Mutui

Come Calcolare la quota capitale di una periodicità in un piano di ammortamento a Rata Costante

L'acquisto di una casa rappresenta per ogni famiglia l'investimento più importante di un'intera vita; per questo motivo, prima di fare questo importantissimo passo è necessario fare una serie di valutazioni affinché non ci si possa pentire di quanto...
Case e Mutui

Come chiedere la sospensione delle rate del mutuo prima casa

Durante la durata del mutuo può succedere che sia necessario, per diverse motivazioni, richiedere la sospensione delle rate del mutuo. La sua sospensione può avvenire solo seguendo una determinata procedura da presentare alla banca emittente del prestito....
Case e Mutui

Come estinguere parzialmente un mutuo

L'acquisto di una casa è sicuramente un passo molto importante e gratificante. Tale decisione però non è priva di impegni e responsabilità economiche, infatti il continuo aumento della crisi, porta spesso le famiglie ad avvalersi di un mutuo che gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.