Come ridurre il capitale in una società di capitali

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il termine capitale viene generalmente utilizzato con varie accezioni nel campo dell'economia e della finanza. In finanza e in ragioneria, il capitale si riferisce generalmente alla ricchezza finanziaria, con particolare riferimento a quella che viene utilizzata per avviare o sostenere un'impresa. Inizialmente, si assume che altre tipologie di capitale (come per esempio quello capitale fisico), possano essere acquistati con il denaro o il capitale finanziario, in modo tale che non vi sia alcun bisogno di un'ulteriore analisi per quest'ultimo. Quindi si può dire che la parola "capitale" è l'abbreviazione che sta a indicare "capitale reale" o "beni di capitale" o mezzi di produzione. Saranno anche ignorati i problemi sull'aggregazione del capitale e il capitale di controversia. La teoria economica tradizionale generalmente considera il capitale come un oggetto fisico, come strumenti, edifici e veicoli che vengono utilizzati durante tutto il processo produttivo. Altri economisti hanno posto la loro attenzione su forme più ampie di capitale. Per esempio, l'investimenti per l'aumento della conoscenza e l'educazione possono essere considerati come il modo per poter costruire il capitale umano. Alcune teorie utilizzano i termini capitale intellettuale o capitale della conoscenza, conducenti a discussioni e controversie sviscerate nei rispettivi articoli. Attraverso i passaggi seguenti andremo a spiegarvi come si può ridurre il capitale in una società di capitali.

26

Per prima cosa, bisogna dire che la riduzione del capitale sociale rappresenta un esempio di modifica statutaria ed è proprio per questo motivo che deve essere necessariamente effettuata da parte dell'assemblea straordinaria. Tale riduzione, però, deve rispettare tre criteri, ovvero: fare in modo che il capitale sociale sia sempre formato da almeno un venti per cento di azioni proprie in portafoglio, che vi sia sempre il rapporto uno a due tra patrimonio netto e obbligazioni e che il capitale sociale non scenda mai sotto il limite stabilito per le società capitali ovvero (centoventimila euro).

36

La riduzione di capitale ha una finalità ben precisa che è quella di riuscire a rendere più simile possibile la misura nominale del capitale a quello effettivamente presente all'interno della società. La diminuzione per perdite rappresenta sicuramente un'ipotesi molto diffusa, che si verifica quando il capitale diminuisce di un terzo e quindi gli amministratori devono subito convocare un'assemblea al fine di poter intraprendere gli opportuni provvedimenti del caso.

Continua la lettura
46

Una volta che sarà trascorso un anno, nel caso in cui la perdita non sia diminuita di almeno un terzo, la diminuzione del capitale deve essere necessariamente effettuata da parte dell'assemblea straordinaria. Nel caso in cui, però, il capitale sociale dovesse diminuire scendendo al di sotto dei centoventimila euro, tale intervallo temporale di un anno non potrà essere rispettato e quindi l'assemblea straordinaria dovrà immediatamente passare a una diminuzione del capitale per poi operare subito ad un suo aumento.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

come trasformare società di capitali in società di persone

Per trasformare le società di capitali in società di persone bisogna tener presente che ci sono degli aspetti abbastanza rilevanti; essi sono: la stima del patrimonio della società, la maggioranza assembleare, l'assegnazione di azioni o quote, responsabilità...
Aziende e Imprese

Come Creare Una Società Di Capitali

Nel momento in cui si decide di intraprendere un'attività la prima cosa da fare è quella di scegliere la sua costituzione ai fini legali e fiscali. Se l'obiettivo è quello di realizzare una società di capitali è indispensabile seguire dei procedimenti...
Aziende e Imprese

Le diverse tipologie di società

La società è la forma più diffusa di esercizio collettivo dell'impresa, ovvero lo svolgimento di un'attività economica da parte di varie persone fisiche. Precisamente si tratta di un'organizzazione di individui e beni o servizi coordinata al raggiungimento...
Aziende e Imprese

Come fondare un gruppo di investimento

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di investimenti e lo faremo, come indicato dal titolo della guida, al fine di spiegarvi Come fondare un gruppo di investimento.Cos'è un gruppo d'investimento? Un gruppo d'investimento si definisce tale...
Aziende e Imprese

Iter di approvazione di un bilancio nella S.P.A.

La s. P. A. (Società per Azioni) è, insieme alla S. R. L. (Società a responsabilità limitata) e alla S. A. S. (Società in accomandita semplice, una delle tre maggiori tipologie di società che è possibile costituire in Italia. La s. P. A. È una...
Aziende e Imprese

Come costituire una cooperativa agricola

Le cooperative costituiscono un valido strumento in cui, vari proprietari e soci, apportano i loro capitali atti alla gestione ed al funzionamento della struttura. Con l'unione di più forze lavorative è possibile realizzare un'azienda in grado di produrre...
Case e Mutui

Come richiedere un'assemblea straordinaria di condominio

Un'assemblea di condominio è un evento che si svolge regolarmente. Ha di solito cadenza mensile, sebbene le sue tempistiche siano a discrezione del condominio. Al suo interno si discute di pagamenti, ordine, regole e tutti gli altri temi di interesse...
Aziende e Imprese

Le modifiche dello statuto in una S.P.A.: la procedura

Una società per azioni (s. P. A.) è un particolare società di capitali dove ogni socio partecipa con dei titoli trasferibili che prendono il nome di azioni. Il regolamento interno della società è racchiuso nello statuto che regola quindi il funzionamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.