Come ridurre i tempi di vendita nel settore immobiliare

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

È risaputo ormai che acquistare e vendere un appartamento è diventata un'impresa sempre più ardua, non solo per quanto riguarda il fattore economico. In Italia, infatti, i lunghi percorsi burocratici hanno penalizzato anche il mercato immobiliare, che già negli ultimi anni ha subito delle forti ripercussioni dovute alla crisi economica che sta attanagliando il nostro paese. Per questo motivo, sono sempre di più le agenzie immobiliari che studiano dei metodi per velocizzare il processo di compravendita degli immobili dei loro clienti allo scopo di battere la concorrenza, che è sempre più spietata. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come ridurre i tempi di vendita del settore immobiliare.

24

Avere la notizia

L'agente immobiliare è certamente una figura fondamentale, e anch'esso deve avere alcune caratteristiche. Quella fondamentale è il fiuto dell'affare, saper ''intrattenere'' il cliente e convincerlo. Il primo passo è senza dubbio quello di riuscire ad avere la notizia, quindi di un immobile in vendita, sia nuovo di costruzione che precedentemente abitato. Questa fase è naturalmente fondamentale in quanto senza la notizia non siamo in grado di fare niente. Dopo la notizia è molto importante riuscire ad individuare il tipo di acquirente potenzialmente interessato, (per esempio è inutile vendere un'immobile di 100 mq ad un single).

34

Far visitare la casa al compratore

Una volta trovato il potenziale compratore, dobbiamo portarlo a visitare l'immobile, in questa fase è molto importante tanto quanto fondamentale che l'agente riesca a trasmettere all'acquirente l'interesse verso questa casa, la voglia di comprarla mettendo ben in mostra i pregi piuttosto che i difetti. Questo non vuol dire raccontare bugie, oppure non mettere in evidenza alcuni aspetti negativi, ma bensì essere chiari ed onesti. L'acquirente deve pensare che quella sia la casa più adatta a lui ai suoi scopi e molto altro ancora. L'agenzia ha un ruolo di rilevanza in quanto può ''vantare'' una buona gamma di acquirenti e di relativi immobili.

Continua la lettura
44

Convincere il compratore ad acquistare subito la casa

Adesso è giunto il momento della fase in cui l'agente non deve far altro che aspettare. Infatti, una volta mostrata la casa e cercato di convincere il potenziale acquirente, in media il tempo di vendita si aggira intorno ai 160 giorni un tempo abbastanza lungo. Per far diminuire quest'ultimo, dobbiamo adottare alcune strategie nella fase precedente, ovvero cercando di convincere l'acquirente che la casa potrebbe essere venduta ad altri perché molto richiesta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come calcolare le provvigioni dell'agenzia immobiliare

In questo articolo di oggi vi spieghiamo come calcolare le provvigioni dell'agenzia immobiliare. Gli agenti immobiliari sono delle figure professionali dove i loro guadagni derivano dalle provvigioni. Queste ultime, che sono relative all'agenzia immobiliare,...
Case e Mutui

Come fare la disdetta del mandato all'agenzia immobiliare

Quando si decide di vendere casa ma senza avere a disposizione molto tempo, ci si rivolge spesso e volentieri a un'agenzia immobiliare. Ormai si tratta di una pratica molto diffusa, perché consente di velocizzare i tempi e di ottimizzare le modalità...
Case e Mutui

Come tutelarsi nella mediazione immobiliare

Quando si decide di acquistare un immobile, di qualsiasi tipo esso sia, ci si può interessare in prima persona. Oppure ci si può affidare ai professionisti del settore che agiranno come mediatori. Questo per tutelarci in queste operazioni che spesse...
Case e Mutui

5 motivi per vendere casa con un'agenzia immobiliare

Quando si cambia casa e si decide di vendere la vecchia spesso è utile ricorrere ad un'agenzia immobiliare. Spesso non si sa cosa fare o come muoversi e grazie all'agenzia immobiliare possono essere evitati moltissimi stress e problemi. Nel mercato ci...
Case e Mutui

5 motivi per acquistare casa con un'agenzia immobiliare

Acquistare una casa è sempre un passo importante. Il dilemma rimane quello di affidarsi o meno ad un'agenzia immobiliare. Gli intermediari hanno sempre un loro costo per svolgere il lavoro nell'interesse dei propri clienti. I motivi per acquistare casa...
Case e Mutui

Come capire se un'agenzia immobiliare è seria

Acquistare o vendere un'abitazione è un affare davvero complicato. Soprattutto oggi, in un momento di spiccata crisi economica, questo ambito può diventare molto difficile. Per questo motivo è sempre preferibile affidarsi ad un'agenzia immobiliare....
Case e Mutui

Acquistare casa in tempi di crisi

Contrariamente a quanto si pensa, acquistare casa in tempi di crisi rappresenta un'ottima strategia. Con i prezzi che scendono, è questo il momento di muoversi per l'acquisto di una casa. Se il mercato è ribassista, comprare casa è un'ottimo affare....
Case e Mutui

Come monetizzare al meglio dalla vendita di casa

Con il termine monetizzare si intende la trasformazione di un asset in moneta ovvero in disponibilità liquide. In particolare quindi, per monetizzare una casa dovremo venderla. Questa operazione non è mai semplice e richiede, molto spesso, un lasso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.