Come riconquistare la calma nei momenti di stress

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

L'era moderna ha facilitato molte azioni quotidiane, ma ha generato anche un costante stato di apprensione; per molti la causa è, "il benessere materiale". La “perfetta” organizzazione della vita non dà la possibilità di poter dedicare tempo al benessere spirituale e intellettuale. Allora cosa si può fare nei momenti di stress e come si può riconquistare la calma perduta? L'accumulo di tensione (stress) può essere causato da fattori interni ed esterni della propria vita per i motivi più disparati. La frequentazione di persone sgradevoli, le scelte difficili, le ansie da prestazione, cattive notizie, errori, carico di lavoro, ecc. Lo stress genera un disagio della psiche con sintomi diversi in ogni persona. Si può perdere la calma, la concentrazione, avere l'emicrania, tremori, palpitazioni, paura di tutto oppure scarsa qualità del sonno. Bisogna valutare nell'immediato se il disagio è occasionale o ricorrente; solo in questo modo si può ristabilire l'equilibrio.

26

Occorrente

  • Ottimismo.
36

Quando ci sono degli eventi importanti la persona particolarmente ansiosa si deve preparare con un po' di anticipo al momento che deve "affrontare". Prepararsi in anticipo non significa soltanto "studiare le mosse", ma vuol dire provare anche a vivere modificando la routine quotidiana, privandola di tutti quegli elementi che possono creare disturbo. È fondamentale sapere che il corpo lancia dei segnali e che bisogna coglierne il significato.

46

È opportuno fare delle pause di dieci minuti per ogni due ore e mezzo di lavoro ed evitare di rimanere incollati ai nuovi prodotti della tecnologia. Questi ultimi sono utilissimi, ma spesso allontanano le persone dalla vita semplice che è basata sui contatti veri. Inoltre, bisogna riposare il più possibile, vivere esperienze all'aria aperta, alimentarsi in modo corretto ed eseguire esercizi di respirazione. Può essere abbastanza utile frequentare corsi di yoga (adatti a soggetti ansiosi). Muoversi molto aiuta il proprio corpo ad eliminare tossine; è consigliabile fare dei salti, magari con un po' di musica oppure all'aria aperta.

Continua la lettura
56

Nel caso in cui queste piccole mosse non bastano e lo stress continua ancora ad ostacolare il normale svolgimento della propria vita quotidiana e si trasforma in panico è indispensabile un primo consulto con il proprio il medico di fiducia.. Non bisogna avere delle remore ad esternare i problemi dovuti allo stress. Il medico conosce l'individuo e sa dare sicuramente delle corrette indicazioni su come affrontare le proprie ansie o paure.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Riposo, massaggi, corretta alimentazione, vita all'aria aperta, esercizi di respizarione e rilassamento, riposo, yoga.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Lavoro e Carriera

5 motivi per fare volontariato

Il volontariato è una tra le attività più nobili che permettono all'uomo di mettere in pratica i valori fondamentali della solidarietà, dell'uguaglianza e del rispetto della dignità umana. Si tratta di servizi di cura, ascolto, supporto e raccolta...
Lavoro e Carriera

Come organizzare l'agenda di lavoro

La pianificazione del "l'agenda di lavoro" è un'azione indispensabile per la buona riuscita di un planning lavorativo. Se non si stila un piano di lavoro la giornata rischia di diventare una maratona. Lo stress sale alle stelle e si finisce di arrivare...
Lavoro e Carriera

Corea Del Sud: come cercare lavoro

La recente espansione economica di alcuni Paesi orientali ha coinvolto di recente anche la Corea del Sud, subendo una veloce ascesa. In poco meno di una decina di anni è diventata una vera e propria potenza mondiale.Questo fenomeno ha determinato importanti...
Lavoro e Carriera

Come prepararsi al concorso educatore di asilo nido

Quando ci si appresta a partecipare a un bando o ad un concorso, dobbiamo far fronte a molti ostacoli, che non riguardano solo l'aspetto prettamente di preparazione sulla materia, ma dobbiamo fronteggiare anche il nostro carattere e le varie ansie e preoccupazioni...
Lavoro e Carriera

California: come trovare lavoro

Chi non ha sognato almeno una volta di lavorare negli Stati Uniti? Di questi tempi perdere il lavoro è facile. A tanti viene in mente di andar via dall'Italia. Ma non conviene agire d'istinto. Sono decisioni che vanno prese ponderatamente e dopo qualche...
Lavoro e Carriera

Come affrontare un pranzo di lavoro

Se volessimo fare un riassunto, uno sbrigativo vademecum su come affrontare un pranzo di lavoro e come comportarsi, potremmo farlo con una parola sola: "normalmente". Non si può essere qualcosa che non si è, ecco perché diventa fondamentale rimanere...
Lavoro e Carriera

Come preparare l'esame di stato per diventare biologo

Una volta che si è ottenuta la laurea in biologia, il passo successivo per riuscire ad accedere al mondo del lavoro è sicuramente piuttosto breve, ma altrettanto pesante. È infatti, giunto il momento di cominciare a preparare il temutissimo esame di...
Case e Mutui

Come valutare un box auto nel giusto modo

Il box auto è una soluzione molto comoda specie in città poiché risolve il problema del parcheggio sotto casa, i costi del garage e - ammettiamolo - è una buona soluzione per l'alano di ceramica della suocera. I box auto si vendono o affittano, inoltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.