Come riconoscere il momento migliore per comprare azioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La borsa è uno degli aspetti della finanza più affascinanti. Chi è esperto di borsa può in poco tempo guadagnare molto, cosi come un'errata gestione delle azioni può brevemente portare una crisi finanziaria. Comprando delle azioni o vendendole al momento giusto. Nella seguente guida vi riporto diversi consigli per riconoscere il momento migliore per comprare azioni.

27

Occorrente

  • Azioni
37

Osservare il mercato delle azioni

Il primo modo per acquistare le azioni è sicuramente quando il loro prezzo scende. Di solito tutto viene concentrato sulle previsioni. Ma nessuno è in grado di sapere in quale momento il prezzo dell'azione, può aver toccato il suo “minimo storico”. Poiché, è praticamente impossibile fare delle ipotesi, che la stessa azione sia in grado di bloccare il proprio ribasso. Per poi, ricominciare a viaggiare in salita. Quindi, occorre osservare e scegliere il momento giusto.

47

Scegliere il momento giusto

Del resto, l'acquisto di un titolo nel momento in cui il suo valore sta crescendo velocemente, non è neppure una buona mossa. Questo vuol dire che gli investitori hanno ottime aspettative e il mercato è positivo. Ma può capitare che l'ottimismo sia un po' troppo, e sia poco proporzionale a ciò che realmente rende la società per azioni. Ma allora, quale può essere il momento migliore per comprare delle azioni, cercando di non commettere errori? La strategia più indicata è sicuramente quella di aspettare, fino a quando il valore il titolo azionario raggiunge il tetto“massimo”. Per poi iniziare a riprendere nuovamente la discesa. Infatti, gli investitori aspettano sempre che le azioni arrivano a livello massimo. Per poi, trarre profitto. Mentre, se sospettano che le azioni scenderanno le vendono. Questa è la legge del mercato azionario.

Continua la lettura
57

Comprare le azioni

In base alla legge di mercato, quando esiste un'ampia offerta, il prezzo delle azioni automaticamente diminuisce; questo ribasso spesse volte non ha valide giustificazioni e deriva semplicemente dalla vendita di titoli dei piccoli e medi investitori. Oppure, da un certo pessimismo in linea generale. Naturalmente dopo il picco negativo è inevitabile una risalita e quindi, prima di questa, conviene acquistare. Tenendo in considerazione i nostri consigli ora potete anche provare ad acquistare o vendere le vostre azioni. Quindi, ricordatevi di sfruttare i picchi massimi e quelli minimi. Evitando di avere fretta di acquistare o vendere le azioni. Ma pazientate ed aspettate il momento propizio. Ecco come riconoscere il momento migliore per comprare le azioni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Acquistare le azioni quando abbassano i prezzi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come comprare azioni online

Le azioni sono titoli che rappresentano di fatto una quota di possesso di una società; possono essere comprate dagli investitori, garantendo, in caso di scelta oculata, buoni guadagni. Le azioni possono essere acquistate presso uno sportello bancario,...
Finanza Personale

Consigli per comprare azioni in borsa

Si dice "giocare in borsa" proprio perché comprare azioni è un atto a rischio, che può determinare future soddisfazioni, ma che può contestualmente essere pericoloso per le somme di danaro che abbiamo scelto di investire. Per cui, al fine di evitare...
Finanza Personale

Come comprare azioni Facebook

Facebook consiste in un rinomato social network. Mark Zuckerberg è il nome che spicca in mezzo al gruppo di universitari che ha realizzato questa piattaforma, a Cambridge (Stati Uniti d'America) nel 2004. Facebook ha spinto qualsiasi tipo di comunicazione...
Finanza Personale

Azioni postergate: 5 cose da sapere

Esistono molteplici tipi di investimenti, giochi di borsa e azioni, ma l'obiettivo è sempre cercare l'investimento migliore e più sicuro, per questo ci sono consigli per ogni campo. Oggi vediamo uno di questi settori, per la precisione le azioni postergate....
Finanza Personale

Differenze tra azioni ordinarie, privilegiate e di risparmio

Se la quota di azioni possedute è rilevante si hanno dei diritti che possono riguardare perfino l'amministrazione ma ci sono anche delle note negative come la divisione di eventuali perdite. Esistono tre tipi di azioni che si possono considerare, quindi...
Finanza Personale

Come acquistare azioni di una banca

Avrete sicuramente sentito parlare, almeno una volta, di acquisto e vendita dei titoli bancari e finanziari. Infatti, questa cosa, va ormai avanti da anni, ma solo negli ultimi tempi, sta prendendo piede, soprattutto in Italia, ma c'è da dire che non...
Finanza Personale

Come calcolare il rendimento delle azioni

Molti di voi ricorderanno la storia del leggendario investitore delle azioni, il famoso Warren Buffett, il quale fu in grado di guadagnare miliardi e miliardi di dollari grazie al suo capitale investito, con la "semplice" capacità di distillare i fondamenti...
Finanza Personale

Azioni a voto limitato: 5 cose da sapere

Il mondo della finanza è ricco di insidie e trappole. Se non si posseggono le giuste conoscenze può rappresentare una giungla. Dalla quale, ahimè, è difficile venirne fuori indenni. In questa guida vedremo un particolare e specifico prodotto azionario....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.