Come richiedere un permesso SIAE per un intrattenimento pubblico o privato

Tramite: O2O 07/11/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

La SIAE è l'ente che protegge i diritti d'autore degli artisti e dei compositori, per cui se abbiamo intenzione di organizzare un evento pubblico o privato con dei musicisti, è necessario richiedere un permesso speciale. In riferimento a ciò, ecco una guida su come ottenere l'autorizzazione per organizzare un intrattenimento, senza incorrere in pesanti sanzioni.

25

Per quanto si tratti di pratiche burocratiche, richiedere il permesso alla SIAE non è difficile. Un tipo di intrattenimento come quello da organizzare in occasione di matrimoni e feste pubbliche o private, richiede quindi il relativo permesso. Il fine è quello di tutelare il diritto d'autore, in caso di esecuzione musicale di alcuni brani e opere altrui. A richiederlo, deve essere l'organizzatore dell'evento stesso o l'eventuale committente.

35

Per ottemperare a ciò, bisogna innanzitutto rivolgersi alla sede SIAE più vicina al luogo in cui si svolgerà l'intrattenimento. È possibile inoltre consultare i siti online che indicano quello presente in ogni singolo capoluogo di provincia, dopodiché si viene a conoscenza dell'importo da versare alla SIAE in base ad alcuni parametri. Questi ultimi sono ad esempio la tipologia del locale, il numero di invitati all'evento e il genere di musica scelta per l'intrattenimento. La SIAE calcolerà l'importo globale sulla base di tali dati, ed i committenti depositeranno inoltre una cauzione. In seguito la SIAE rilascerà il permesso agli organizzatori, che dovranno consegnarlo al gestore del locale. Un altro documento riporterà poi i titoli e gli autori dei brani; infatti, nello specifico si tratta del cosiddetto programma musicale. Quest'ultimo lo può compilare il committente, l'organizzatore o gli stessi musicisti dell'evento, ed il programma musicale va poi restituito alla SIAE che riaccrediterà la cauzione.

Continua la lettura
45

Tali pratiche burocratiche non richiedono troppo tempo, ma se proprio non intendiamo perdere nemmeno un minuto, è importante sapere che qualsiasi agenzia presente in città e che si occupa del disbrigo di pratiche di varie genere, può inoltrare con delega da noi firmata fare la richiesta alla SIAE con un minimo di spesa. I costi infatti non superano generalmente i 200 euro, ma ciò dipende dai parametri citati nei passi precedenti di questa lista. Infine, è da sottolineare che l'ente preposto alla riscossione, deve a sua volta pagare il compositore del brano richiesto se vivente, oppure le case discografiche se si tratta di vecchi brani di cui ne detengono i diritti d'autore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso elettorale

Il voto rappresenta un diritto-dovere di tutti i cittadini, ma spesso alcune persone potrebbero riscontrare dei problemi per recarsi direttamente al seggio o per dover richiedere un permesso elettorale. Specificatamente, si parla di tutti quei soggetti...
Richieste e Moduli

Come richiedere uno spazio pubblico per il carico e lo scarico merci

Se avete un'attività commerciale di qualsiasi genere, non potrete far a mano di rapportarvi con dei fornitori. Che siano di generi alimentari, oppure di beni non deperibili, mobilia o addirittura farmaci, avrete sempre quotidianamente o settimanalmente...
Richieste e Moduli

Feste private: gli adempimenti SIAE

Hai intenzione di organizzare una festa privata, un compleanno, un matrimonio o un altro evento importante in cui verrà utilizzata della musica per intrattenere gli invitati? Quando si organizzano questo tipo di feste, oltre a dover rispettare gli orari...
Richieste e Moduli

Come pagare la SIAE per un compleanno

Una festa di compleanno con la musica che faccia da sottofondo (prodotta anche solo semplicemente tramite l’utilizzo di un impianto stereo) è molto apprezzata dagli invitati e dal festeggiato, ma di certo è speciale, ed ancora più apprezzato, un...
Richieste e Moduli

Come convertire il permesso in carta di soggiorno permanente

Vediamo insieme in questa completa guida come convertire il permesso di soggiorno in carta di soggiorno permanente. Il permesso di soggiorno consente, agli stranieri e agli apolidi, presenti sul territorio dello Stato italiano di rimanere in Italia; alle...
Richieste e Moduli

Permesso di soggiorno per motivi umanitari: come ottenerlo

Il permesso di soggiorno per motivi umanitari (anche noto come soggiorno per protezione sussidiaria), viene considerato esattamente come lo status di rifugiato. La seguente guida infatti, attraverso pochi e semplici passaggi, vi illustrerà come ottenere...
Richieste e Moduli

Come compilare il modulo per il rinnovo del permesso di soggiorno

È un compito abbastanza facile: potrete compilarlo da soli seguendo le indicazioni riportate nella documentazione. Tenete presente che ciascun kit vi verrà rilasciato dopo il pagamento della modica cifra di trenta euro. A questo proposito, vediamo qui...
Richieste e Moduli

Come chiedere il permesso per l'insegna dell'attività commerciale

Se avete un'attività commerciale ed intendete apporre un'insegna pubblicitaria di qualsiasi tipo, è importante chiedere il permesso al comune. In pratica si tratta di presentare uno schizzo del progetto, e dopo l'approvazione pagare la relativa imposta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.