Come richiedere un orto urbano al Comune

Tramite: O2O 23/02/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno di questa guida, andremo a parlare di orti. Nello specifico, in questo caso, ci dedicheremo a considerazioni sugli orti urbani. Proveremo a dare una risposta soddisfacente a questa problematica: come si fa a richiedere un orto urbano al nostro comune?
Vi auguro una buona lettura.
Negli ultimi anni, gli orti urbani ricoprono un ruolo piuttosto importante e diffuso nei vari paesi e nelle diverse città, ciò è dovuto dal fatto che cresce sempre di più il numero di cittadini disposti ad occuparsi dei vari orti. In passato, erano generalmente solo gli anziati ad occuparsi del proprio orto, adesso invece sono molti i giovani che se ne prendono cura proprio perché la possibilità di trovare altri tipi di lavori scarseggia sempre di più, quindi nasce l'iniziativa di creare un proprio orto per curare e vendere tutto ciò che da esso è possibile ricavare. Il più delle volte, però, sorge il problema del dove coltivare un orto, ecco perché risulta essere necessario fare richiesta al comune per evitare di commettere errori.

26

Questi piccoli orti urbani, vengono messi a disposizione dai diversi Comuni, i quali sono stati incaricati di prendersene cura da tutti quei soggetti che abitano in posti diversi rispetto alla loro campagna e da tutti coloro che non hanno la voglia, il tempo o la capacità di occuparsene personalmente. Ovviamente, come già precedentemente accennato, bisogna prima di tutto fare domanda di richiesta del terreno al vostro Comune.

36

In questo caso, bisogna attendere il tempo relativo alla presa in carico della vostra richiesta, dopodiché diversi requisiti stabiliranno la graduatoria relativa all'assegnazione degli spazi richiesti.
Generalmente, tale assegnazione degli spazi diviene continuativa per qualche anno, dando così la possibilità a chi riceve il possesso del terreno, di sfruttare pienamente tutto ciò che andrà a coltivare in quel determinato periodo. Successivamente, se il cittadino interessato, ha il desiderio di prolungare il suo possesso, dovrà ripresentare la domanda si assegnazione del terreno.

Continua la lettura
46

In alcuni casi, l'assegnazione del terreno può generare dei costi precisi, i quali sono particolarmente bassi utilizzati al solo scopo di coprire le spese di manutenzione del terreno.
La gestione degli spazi ottenuti, ricopre uno dei ruoli fondamentali, poiché è necessario conoscere a priori in che modo utilizzare il terreno specifico, avendo inoltre l'accortezza di stabilire delle regole precise per evitare di utilizzare nel modo sbagliato il terreno ricevuto. Infine è necessario richiedere l'autorizzazione di usufruire del terreno all'autorità locale competente.

In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di questo articolo, concernente, anch'esso, il medesimo argomento che abbiamo trattato, in sintesi, all'interno di questa breve, ma utile, guida: https://www.comune.roma.it/pcr/it/newsview.page?contentId=NEW240829.

56

Guarda il video

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di residenza

Il certificato di residenza è un documento attestante la residenza in un determinato comune. Viene rilasciato dall'ufficio anagrafe del comune cui si risiede. Il certificato di residenza ha una validità di sei mesi a partire dalla data di emissione....
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso elettorale

Il voto rappresenta un diritto-dovere di tutti i cittadini, ma spesso alcune persone potrebbero riscontrare dei problemi per recarsi direttamente al seggio o per dover richiedere un permesso elettorale. Specificatamente, si parla di tutti quei soggetti...
Richieste e Moduli

Come richiedere la copia della concessione edilizia

Per realizzare qualsiasi tipo di edificio o struttura, è necessario avere una concessione edilizia. Il documento va richiesto al proprio Comune di residenza o, in alternativa, all'Ente di competenza. Non è così semplice avere l'autorizzazione. Ricordiamo...
Richieste e Moduli

Come richiedere il numero civico

Come tutti sappiamo per trovare un'abitazione, un ufficio, un negozio o altro ci avvaliamo dell'indirizzo che come tutti sappiamo è formato dal nome della via o piazza e dal numero civico. Proprio con riferimento a quest'ultimo che serve per identificare...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di abitabilità

Se devi acquistare la tua prima casa e magari vuoi richiedere un mutuo oppure stai ristrutturando casa perché vuoi venderla uno dei documenti obbligatori da avere è il Certificato di abitabilità. Ottenerlo non è difficile ma i tempi non sono brevissimi,...
Richieste e Moduli

Come richiedere il trasporto della salma

La vita di ognuno prevede di momenti gradevoli (come la nascita di un figlio) e periodi negativi (ad esempio la perdita del lavoro o la morte di un familiare/amico). Quando accadono fatti non piacevoli, bisogna comunque lottare per andare avanti. In alcune...
Richieste e Moduli

Come richiedere la licenza per vendita al dettaglio

Aprire un'attività di vendita al dettaglio può dare molte soddisfazioni. Sono sempre di più infatti le persone che scelgono di aprire un esercizio commerciale. L'imprenditoria attira chi vuole creare qualcosa di proprio. Il Decreto Bersani del 1998...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'esenzione Tari

Se sei giunto fin qui è perché vuoi sapere come richiedere l'esenzione Tari. Ebbene, nei prossimi passaggi vedremo nel dettaglio che cosa è la tassa sui rifiuti, a chi spetta pagarla e chi sono invece le persone che possono fare domanda di esenzione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.