Come richiedere un certificato di attribuzione Partita Iva

Tramite: O2O 19/07/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per certificato di attribuzione della Partita Iva si intende un'attestazione che dimostra che una società oppure un individuo singolo ha ricevuto la Partita Iva. Questo documento, che deve essere rilasciato necessariamente dalla Agenzia delle Entrate, è molto utile quando si svolge un'attività lavorativa. Esso infatti è estremamente importante sia quando avviene la cessazione di un'attività commerciale, sia quando si desidera ottenere un finanziamento oppure un mutuo, sia quando bisogna effettuare delle procedure amministrative. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come richiedere un certificato di attribuzione Partita Iva.

25

Distinzione tra certificati

Per prima cosa, bisogna sapere che c'è una distinzione sostanziale tra il Certificato Partita Iva e il Certificato di attribuzione della Partita Iva. Nel primo caso, questo documento è concesso in bollo ed ha la rilevanza di un certificato vero e proprio. Inoltre, esso necessita della firma del Direttore dell'Agenzia delle Entrate per essere valido e poter dunque essere utilizzato. Nel secondo caso invece, viene consegnato solamente il numero della Partita Iva in carta libera che però non ha la valenza di una reale certificazione. In questa circostanza non c'è bisogno di una sottoscrizione ufficiale.

35

Dati forniti

Quando si richiede un Certificato di attribuzione della Partita Iva, si ottengono un certo numero di informazioni che interessano il singolo professionista oppure la società che ne fa richiesta. Tra questi dati vengono ad esempio forniti il codice fiscale dell'azienda, il numero di partita Iva, i dati anagrafici del responsabile, l'indirizzo in cui è situata la società, la sua qualificazione e la sua natura giuridica (ovvero se è il caso di un'impresa costituita da persone oppure da capitali).

Continua la lettura
45

Procedura per la richiesta

Per fare richiesta del Certificato di attribuzione della Partita Iva è necessario innanzitutto recarsi nell'apposito sito internet dell'Agenzia delle Entrate e scaricare un documento di richiesta che viene fornito dal sito stesso. Successivamente bisogna compilare il modulo, prestando bene attenzione a riempire tutti i campi a disposizione. Infine, è opportuno unire al documento una fotocopia della propria carta di identità contenente dunque i propri dati anagrafici e un'autorizzazione in modo tale da consentire ad altri di effettuare la domanda. In ultimo, è possibile inviare tutta la documentazione sia online che mediante l'ufficio postale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di residenza

Il certificato di residenza è un documento attestante la residenza in un determinato comune. Viene rilasciato dall'ufficio anagrafe del comune cui si risiede. Il certificato di residenza ha una validità di sei mesi a partire dalla data di emissione....
Richieste e Moduli

Come richiedere un certificato penale

Ognuno di noi almeno un volta nella propria vita ha avuto a che fare con la giustizia, o comunque con avvocati e leggi. Qualcuno ha avuto la sfortuna di commettere qualche piccolo reato e venire punito per questo, qualcun altro invece ha avuto la fortuna...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di conformità

Il certificato di conformità è quell'insieme di documenti che garantiscono la libera circolazione delle autovetture all'interno della Comunità Europea. Potrete richiederlo per qualsiasi automobile che non sia troppo vecchia o fabbricata per il mercato...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato dei carichi pendenti

Diverse persone confondono il certificato per carichi pendenti con il certificato del "Casellario giudiziale". Quest'ultimo viene utilizzato per attestare l'eventuale presenza di condanne passate in giudicato; quello per carichi pendenti, invece, fa riferimento...
Richieste e Moduli

Come richiedere un certificato penale online

Tra i certificati rilasciati dalla Procura della Repubblica vi è il certificato penale. È richiesto in caso di iscrizioni a particolari albi, per esami nelle forze armate e per esercitare determinate professioni incompatibili con reati di questo tipo....
Richieste e Moduli

Come richiedere il duplicato del certificato di proprietà dell'auto

Il certificato di proprietà delle auto è un documento obbligatorio che viene rilasciato dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA) ed indica tutte le caratteristiche del veicolo. È obbligatorio per legge e deve essere sempre presente sull'automobile...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di stato civile

Molto spesso siamo chiamati a presentare dei documenti per far fronte alle situazioni più svariate. Se i certificati da presentare riguardano degli atti di nascita, di morte, di matrimonio oppure documenti relativi alla cittadinanza e alle pubblicazioni...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di agibilità per un locale commerciale

Il certificato di agibilità è uno dei documenti obbligatori nel caso in cui occorre soggiornare un immobile sia ad uso residenziale che ad uso commerciale. La normativa di riferimento è il Testo Unico dell'edilizia (d. P. R. N° 380 del 2001) e serve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.