Come richiedere l'emissione di un preventivo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Oggi in questa guida cercheremo di capire esattamente come richiedere l'emissione di un preventivo, qualsiasi sia la nostra ditta in questione. Come ben sappiamo tutte le aziende, prima di acquistare della merce cercano di farsi un'idea approssimativa su ciò che sarà la spesa finale da sostenere per il lavoro da fare. Per questo motivo, ogni volta che l'azienda effettuerà la richiesta di emissione preventivo, andrà ad ipotizzare a quanto ammonterà la spesa e per gioco di forza farà di tutto anche per ottenere uno sconto sul preventivo conclusivo.

27

Occorrente

  • Carta intestata
  • Timbro e firma del titolare
  • Connessione internet
  • Scanner
37

Come prima cosa tenete presente che la richiesta di preventivo va fatta sopra un foglio di carta intesta con i riferimenti dell'azienda emittente. Inoltre, assieme ai dati del soggetto destinatario, è di fondamentale importanza ricordarsi di indicare come oggetto la dicitura "richiesta di preventivo".
Si continuerà il discorso spiegando al fornitore che l'azienda scrivente avrebbe interesse all'acquisto dei loro prodotti e, pertanto, richiede un preventivo inerente a determinate merci.

47

Nel documento selezionato, si procederà ad elencare tutte le merci che si vogliono acquistare, specificandone qualità e quantità esatta. Si continuerà la procedura di avanzamento del preventivo con lo specificare se i prezzi proposti dal fornitore saranno convenienti, così da metterli in concorrenza con altre compagnie. Ad ogni modo sarà nell'interesse del soggetto richiedente procedere al più presto all'ordine degli stessi, così da effettuare l'emissione di preventivi differenti. Fatto ciò si dovrà specificare anche la forma di pagamento che si vuole attuare per l'ordine, che in questo caso potrebbe essere un: bonifico, Ri. Ba, assegno, o quant'altro.

Continua la lettura
57

Alla fine si conclude la richiesta di emissione preventivo porgendo un distinto saluto alla compagnia, datando il documento. Per completare egregiamente tutto il lavoro svolto è opportuno anche aggiungere il timbro, la firma del titolare, l'ufficio acquisti e i dati della struttura. A questo logicamente penserà la segretaria, che nelle imprese di grandi dimensioni, è affidata all'ufficio acquisti. Mentre per quanto riguarda le aziende più piccole è all'ufficio amministrativo famigliare. Tutto inoltre viene eseguito online, in questo modo anche la risposta è immediata, con la possibilità di mantenere un archivio storico sempre aggiornato con tutte le richieste di preventivo inviate dai vari operatori. Infatti una volta ricevuto il preventivo e qualora rispondesse ai criteri ricercati, si provvederà subito a confermare l'ordine di invio lavoro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una cosa importante da fare è quella di chiedere sempre all'azienda venditrice, la data di validità del preventivo fatto.
  • Una volta consegnato il preventivo, provate sempre a confrontarlo con altre ditte e preventivi. In questo modo riuscirete ad avere sempre il prezzo migliore!
  • Ricordo a tutti che fino a qualche tempo fa, prima dell'avvento massiccio di internet, tutte le richieste di preventivo erano trasmesse a mezzo fax.
  • Mentre oggi, una volta conclusa e firmata la richiesta da chi di dovere, quest'ultima va scansionata ed inviata direttamente all'azienda venditrice tramite mail.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come valutare il preventivo di un amministratore

Nella guida seguente, scopriremo come valutare il preventivo di un amministratore di condominio. Ai giorni nostri, richiedere tale misura non costa nulla. Tuttavia, bisogna analizzare questo preventivo in maniera approfondita e scrupolosa, al fine di...
Aziende e Imprese

5 errori da non fare in un preventivo

Quando si vuole chiedere un mutuo per l'acquisto di una casa o semplicemente un prestito per finanziare lavori di ristrutturazione, una vacanza dall'altro capo del mondo o si ha la necessità di rinnovare l'auto, la cosa più opportuna è farsi fare un...
Aziende e Imprese

Come fare un bilancio preventivo

La creazione di un bilancio preventivo può essere estremamente difficile e rischiosa se non fatta nella maniera corretta. Tant'è che soltanto il 40% circa delle famiglie decide di eseguirlo e di affidarsi ad esso. Ad ogni modo, è bene sapere sin da...
Aziende e Imprese

Il concordato preventivo e gli accordi di ristrutturazione dei debiti

Gestire un'azienda non è semplice ed in periodo di crisi lo diventa sempre meno. Molti imprenditori rischiano di dichiarare fallimento, però per evitare di raggiungere questo terribile punto, si possono intraprendere altre vie, come il concordato preventivo...
Finanza Personale

Le assicurazioni auto più convenienti

Attualmente con il problema della crisi economica che ci sta affliggendo il vero problema non è acquistare un automobile ma potersela mantenere. L'assicurazione auto infatti è salita alle stelle, pochi sono le famiglie che al giorno d'oggi possono permettersi...
Aziende e Imprese

Come fare un preventivo edile

Costruire la casa è un processo che richiede sicuramente una grande quantità di pianificazione e di controllo del budget, in quanto ci sono molti punti di valutazione differenti, soprattutto per il calcolo delle spese che occorrono per la costruzione...
Case e Mutui

Come richiedere il mutuo per ristrutturare casa

Ha già due anni il Plafond Casa, il piano di implementazione dei mutui agevolati anche per ristrutturare casa. Con un piano di riqualificazione energetica, si incrementa il valore del finanziamento a tasso agevolato. Il credito massimo può essere di...
Aziende e Imprese

Come Comunicare l' emissione di un assegno circolare

Il primo punto da chiarire riguarda il termine assegno circolare, esso è un titolo di credito ed un metodo per effettuare pagamenti molto utilizzato, viene erogato un pagamento a partire da somme che sono già presenti nella banca alla quale si richiede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.