Come richiedere l'attestato di destinazione urbanistica

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Durante la compravendita di un terreno agricolo, che si tratti di uno edificabile o meno, di un appartamento o di qualsiasi altro immobile, è bene sapere che ci sono dei documenti imprescindibili. Uno tra questi è sicuramente l'attestato di destinazione urbanistica. Questo attestato viene rilasciato dagli uffici Tecnici comunali. Le indicazioni che vi sono riportate vengono estrapolate direttamente dalle cartine tecniche regionali. Si tratta di un documento ufficiale che viene rilasciato solamente dopo un corrispettivo in denaro. Poiché l'attestato di destinazione urbanistica serve nella maggior parte delle compravendite di immobili, è opportuno richiederlo per tempo. In questa breve guida vi forniremo proprio qualche utile informazione su come bisogna procedere per richiedere l'attestato di destinazione urbanistica.

26

Occorrente

  • Marca da bollo
36

Cominciamo subito col dire che il certificato di destinazione urbanistica prende anche il nome di C. D. U. Ed è quasi una sorta di libretto di istruzioni. Nella compravendita di immobili o terreni viene richiesto perché in esso sono presenti tutte le indicazioni che servono prima di acquistare un appartamento o un terreno. Sarà quindi indicato nel certificato, oltre che la posizione urbanistica dell'immobile, anche se esso è provvisto di concessione edilizia. Tra le altre informazioni che si possono reperire nel certificato di attestazione urbanistica troverete anche, per esempio, se è possibile costruire un ulteriore piano oppure se un terreno è edificabile o agricolo.

46

Il certificato di attestazione urbanistica deve essere richiesto presso il Comune di appartenenza dell'immobile in questione. Qui, infatti, vi verrà fornita una domanda che dovrà essere in tutti i suoi campi, più l'obbligo di applicare una marca da bollo di 14,62 euro. In esso, inoltre, vi verrà chiesto di menzionare il vostro nome e cognome, l'indirizzo sia se di un privato o di una ditta, l'esatta indicazione dei numeri mappali dell'immobile e l'uso per il quale il documento viene richiesto.

Continua la lettura
56

Tenete presente che alla domanda dovranno essere allegati anche altri documenti, come l'estratto di mappa catastale e se sono avvenuti dei frazionamenti dell'immobile. Nel caso in cui i frazionamenti fossero avvenuti, sarà necessario presentare anche un estratto di tali frazionamenti. Questi ultimi documenti dovete richiederli presso l'ufficio catastale della zona in cui sono situati gli immobili. Entro trenta giorni dal momento in cui avete presentata la domanda, vi verrà rilasciato il documento firmato da un dirigente, da un impiegato incaricato o dal sindaco stesso. Seguendo queste semplici istruzioni otterrete senza problemi l'attestato di destinazione urbanistica che vi serve.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non riducetevi all'ultimo minuto, richiedete il certificato per tempo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come ottenere l'attestato di prestazione energetica (APE)

Le norme burocratiche sono in continuo aggiornamento e spesso rimaniamo dubbiosi su molti aspetti. Uno di questi è l'attestato di prestazione energetica della nostra abitazione, sintetizzato con la sigla APE. Questo è infatti un rimodernamento del vecchio...
Richieste e Moduli

Come stampare un attestato di malattia dal sito dell'INPS

Con lo sviluppo della tecnologia si sono fatti numerosi passi avanti in diversi settori, molte attività si sono modernizzate e quindi anche semplificate. Ovviamente, in qualsiasi ambito non possiamo sicuramente escludere l'utilizzo di vari siti internet...
Richieste e Moduli

Come compilare il modulo per la scelta destinazione del TFR

La burocrazia è parte integrante del nostro quotidiano procedure a volte sconosciute, solo un po di cultura può orientarci a un buon rapporto di valutazione al sistema intrapreso. In questa piccola guida cercheremo di capire: come compilare il modulo...
Richieste e Moduli

Come richiedere la copia della concessione edilizia

Per realizzare qualsiasi tipo di edificio o struttura, è necessario avere una concessione edilizia. Il documento va richiesto al proprio Comune di residenza o, in alternativa, all'Ente di competenza. Non è così semplice avere l'autorizzazione. Ricordiamo...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'ecobonus per il condominio

Per richiedere l'Ecobonus 2017 per le part comuni del condominio bisogna innanzitutto conoscerne il significato, in effetti si tratta di un'agevolazione riferita alle spese per riqualificare l'immobile dal punto di vista energetico e ottenere poi la...
Richieste e Moduli

Come richiedere copia di un atto notarile online

Spesso siamo alla ricerca di documenti e copie di atti notarili per portare avanti delle pratiche edilizie o per presentarne nuove istanze. Districassi nei meandri della burocrazia non è piacevole e richiedere certi documenti diventa un'impresa. Ma non...
Richieste e Moduli

Come richiedere la cittadinanza spagnola

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come richiedere la cittadinanza spagnola. Per la medesima, sarà necessario entrare in possesso di un apposito attestato di cittadinanza attraverso il "Real Decreto", il quale viene...
Richieste e Moduli

Come richiedere la licenza per vendita al dettaglio

Aprire un'attività di vendita al dettaglio può dare molte soddisfazioni. Sono sempre di più infatti le persone che scelgono di aprire un esercizio commerciale. L'imprenditoria attira chi vuole creare qualcosa di proprio. Il Decreto Bersani del 1998...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.