Come Richiedere L'Affisione Di Una Targa O Un Monumento Commemorativo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siete un 'associazione o semplicemente un privato cittadino che desidera ricordare e commemorare un particolare evento, una persona o un gruppo di persone che hanno compiuto un atto benemerito, sappiate che potete rivolgervi al vostro comune di appartenenza e richiedere alla giunta comunale l’affisione di una targa, stele o monumento commemorativo. Proseguite nella lettura per sapere come procedere e quale iter burocratico affrontare.

26

Premesso che le normative relative all’affissione di targhe e monumenti commemorativi vengono definite da ciascun comune e possono pertanto variare da una localitá all’altra, vediamo per sommi capi quali sono i passaggi cui la vostra richiesta verrá sottoposta. Presso ogni comune esiste un ufficio addetto alla toponomastica, cui per primo verrá presentata la vostra proposta. Una volta vagliata, questi lo sottoporrá all’approvazione della giunta comunale, la quale a sua volta la trasmetterá alla prefettura, che emetterá l’autorizzazione.

36

La domanda da presentare al sindaco deve essere corredata da: generalitá dei proponenti (complete di indirizzo e numero telefonico e se siete un privato o un' associazione), indicazioni esatte del luogo proposto per l’affissione, informazioni biografiche della persona cui intitolare la targa o monumento o dettagli storici dell’evento da commemorare, motivazioni della richiesta. Devono quindi essere presentati disegni, progetti e testi delle epigrafi.

Continua la lettura
46

Presso l’aiola adiacente la scuola in concessione a titolo gratuito dell’uso dell’area interessata, previa definizione degli oneri derivanti dalla manutenzione dell’opera, a carico del Gruppo Alpini di... La legge italiana, specificatamente la n. 1188 del 23 giugno 1927, disciplina l’approvazione di targhe e monumenti commemorativi a persone decedute da oltre 10 anni; per termini inferiori ai 10 anni e relativamente a persone che si siano distinte per particolari meriti, il Ministero dell’Interno puó derogare a suddetta legge.

56

Se la vostra domanda verrà accolta, potete provvedere ad affiggere la targa, lapide o monumento, ovviamente a vostre spese. Tenete poi presente che, a lavori eseguiti, l'amministrazione comunale manderà sul posto gli addetti della poliza municipale a fare un sopralluogo, per verificare che la targa o il monumento commemorativo non deturpi il patrimonio storico e che i lavori di posa in opera siano stati eseguiti a regola d’arte, in modo da non procurare eventuali danni ai cittadini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgetevi agli uffici comunali per avere tutte le informazioni del caso ed i moduli appositi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come installare le insegne pubblicitarie

Henry Ford, il fondatore dell'omonima casa automobilistica, diceva che chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio del tempo, per risparmiare il tempo. Questa affermazione ci fa capire, in qualche modo, come l'elemento...
Finanza Personale

Come verificare i bolli auto pagati

A volte può capitare di ricevere un avviso di pagamento di un bollo auto non pagato in un determinato anno. Se non trovi la ricevuta e vuoi fare un controllo, non scoraggiarti! Sappi che puoi fare questo controllo gratuitamente e verificare la tua posizione...
Finanza Personale

Contestare una multa: 5 cose da sapere

Quando sul tergicristallo della propria auto ci si ritrova un foglietto di carta subito risale il forte dubbio di aver preso una multa. Ebbene quando ci si ritrova in questa situazione bisogna provvedere al pagamento della stessa per evitare aumenti di...
Richieste e Moduli

Come chiedere l'intitolazione di una strada

Secondo la legge italiana gli enti, le associazioni ed i cittadini possono proporre all'amministrazione comunale l'intitolazione di una nuova piazza, parco o strada. Possono richiedere, inoltre, l'iscrizione di una lapide commemorativa e/o la realizzazione...
Previdenza e Pensioni

Cosa fare in caso di incidente con un'auto senza assicurazione

In tale tutorial vi andremo a spiegare cosa fare in caso di incidente con un’auto senza assicurazione. In Italia, ogni anno ci sono purtroppo tantissimi incidenti d’auto, spesso ci sono danni e vittime a causa dello scontro tra due veicoli. Dati recenti...
Richieste e Moduli

Come ottenere il duplicato dell'attestato di rischio

Se avete la patente di guida e un'automobile, l'attestato di rischio rappresenta uno speciale documento che riporta diverse informazioni sulla polizza RCA stipulata. Questo certificato viene rilasciato dalla vostra compagnia assicurativa. Fra i dati riportati...
Richieste e Moduli

Come ottenere l'annullamento di una contravvenzione

Andare un giro con la propria vettura è certamente molto divertente ed emozionante, però bisogna sempre prestare attenzione a determinate regole di traffico e stradali che, se violate, potrebbero portarci qualche problema con la legge. Quando lasciamo...
Aziende e Imprese

Come compilare la scheda carburante

La carta carburante o scheda carburante è necessaria per documentare gli acquisti di quest'ultimo effettuati presso gli impianti stradali di distribuzione. Difatti è considerata un documento fiscale che sostituisce la fattura. Successivamente andrà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.