Come richiedere la sospensione del mutuo in caso di difficoltà

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

A causa della crisi economica che ci ha coinvolto, sono sempre più numerose le famiglie che si trovano in condizioni di difficoltà nel pagamento delle rate del proprio mutuo. Nel caso in cui questa brutta situazione sta capitando anche a voi, vi consigliamo di leggere attentamente la seguente semplice guida, in cui vi spiegheremo brevemente quali sono le istruzioni per richiedere la sospensione del rimborso del mutuo per almeno 12 mesi. Vediamo, pertanto, come occorre procedere.

26

Occorrente

  • Abitazione principale
  • Determinate condizioni personali e tipologie di mutuo
  • Almeno uno di tre specifici eventi che incidono negativamente sul reddito familiare
  • Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà
  • Documentazioni varie
36

Gli eventi negativi

Una volta che vi abbiamo fatto questa doverosa premessa, è necessario che, nei tre anni precedenti, siate stati vittima di almeno uno degli eventi negativi che andremo a citare. Uno di questi è la perdita del lavoro subordinato, eccetto per motivi di pensione, di dimissione volontaria, di risoluzione del contratto consensuale oppure di licenziamento spontaneo o per giusta causa. Un altro evento avvero può essere la perdita del lavoro di rappresentanza commerciale, parasubordinato oppure d'agenzia. Infine, annoveriamo la morte o la condizione di non autosufficienza grave.

46

La documentazione

A questo punto, è necessario andare a compilare il modulo appena stampato in ogni sua sezione, per poi presentarlo alla banca da cui è stato ricevuto il mutuo, purché essa abbia aderito a questa iniziativa. A tal proposito, può essere effettuato un controllo visitando il sito Internet www.abi.it. Alla richiesta di sospensione, è necessario allegare vari moduli. Uno di questi è la documentazione che attesti la cessazione del rapporto di lavoro, con le relative cause. Un altro modulo da includere è la dichiarazione attestante il proprio stato di disoccupazione, che può essere facilmente richiesta presso i centri per l'impiego. Un altro modulo da allegare è l'eventuale certificato di morte, oppure l'attestato che dimostri un proprio eventuale stato di handicap, rilasciato dalla Azienda Unità Sanitaria Locale (AUSL) competente. Poi citiamo il proprio documento d'identità, ed ovviamente l'attestazione ISEE.

Continua la lettura
56

L'accoglimento della richiesta effettuata

Una volta che la domanda è stata presentata, verrà vagliata dalla stessa banca che l'ha ricevuta. Nel caso in cui dovessero sussistere tutti quanti i requisiti necessari, provvederà a bloccare il pagamento del mutuo entro 45 giorni lavorativi dall'accoglimento della richiesta effettuata. Invece, se non può accoglierla, comunicherà la sua decisione non oltre 15 giorni lavorativi. Con questa sospensione, si interrompe solamente l'ammortamento, mentre gli interessi del mutuo continuano a maturare. Una volta terminato questo blocco di pagamento, si avrà un allungamento del periodo pari a quello di cessazione. Come richiedere la sospensione del mutuo in caso di difficoltà non è. Come potete vedere, un'operazione irrealistica, ma sono fondamentali tutte le condizioni che vi abbiamo citato in precedenza.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere il mutuo domus giovani di banca intesa san paolo

In tempi come questi, se sei giovane, non è certo facile acquistare una casa. In questo caso, ti viene comunque in aiuto la Banca Intesa San Paolo, tramite il mutuo Domus Giovani, uno dei suoi tanti prodotti che è in grado di proporre ai clienti. In...
Finanza Personale

Come richiedere il mutuo domus fisso di banca intesa san paolo

Comprare casa ad un certo punto della vita, diventa un'esigenza. Ma non sempre si ha a disposizione il capitale necessario per poter comprare casa in una volta sola, quindi poter accedere ad un mutuo diventa indispensabile. La scelta di accendere un mutuo...
Finanza Personale

Come reclamare e richiedere il rimborso per le spese di surrogazione del mutuo

Hai un mutuo e hai deciso di trasferire il tuo debito ad una banca che ti offre condizioni economiche migliori? Se il nuovo istituto di credito ti ha fatto pagare istruttoria, perizia e notaio, hai diritto richiedere il rimborso. Infatti l'articolo 8...
Finanza Personale

Come funziona l'accollo di un mutuo

Quando si acquista una casa, potrebbe capitare che sull'immobile esista l’ipoteca di una banca per un mutuo non ancora estinto. L’acquirente, in questo caso può seguire due strade: richiedere al venditore l'estinzione del mutuo e, avere così un...
Finanza Personale

Come chiedere la surroga del mutuo

In questa guida, vogliamo dare una mano a tutti coloro che sono alle prese con il famoso e pesante mutuo. Nello specifico vogliamo dare un vero aiuto, alle giovani coppie e non solo, che hanno deciso di modificare il loro mutuo, cambiando il tasso ed...
Finanza Personale

Come negoziare le condizioni di un mutuo con la banca

Quando si ha la necessità di avere dei soldi che non si hanno a disposizione nell'immediato, è possibile chiedere un mutuo alla propria banca. La banca, dopo aver esaminato le credenziali del cliente, può accettare di eseguire un mutuo suddiviso per...
Finanza Personale

Come Calcolare la rata di un mutuo con un piano di ammortamento a Rata Costante

Acquistare un’abitazione è il sogno di molti, tuttavia non sempre è facile a meno che non si ricorra a qualche forma di finanziamento. Negli ultimi anni la crisi ha generato un costante aumento dei tassi variabili e un decremento significativo del...
Finanza Personale

Come costruire il piano di ammortamento di un mutuo a rata costante

Per mutuo rata costante si intende il mutuo a tasso variabile la cui rata rimane invariata nel corso di tutto il finanziamento e a cambiare è solamente la durata del rimborso. Il vantaggio di questa formula risiede nella possibilità per il mutuatario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.