Come richiedere la riduzione del 50% del canone Telecom

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

In un mondo dove ogni risparmio gioca un ruolo fondamentale sul bilancio di ogni individuo, c'è qualche agevolazione per chi usufruisce dei servizi Telecom. Noi, in questa guida, vi daremo tutte le delucidazioni riguardanti, su come richiedere la riduzione del 50% del canone Telecom, ma cercando sempre di essere chiari ed esaustivi in ogni circostanza, in modo da non aver difficoltà ad applicarle.

25

Occorrente

  • Attestato ISEE, Modulo Telecom, Documento di riconoscimento, verbale di invalidità civile o certificato di pensione sociale o certificato di disoccupazione
35

Compilare l'apposita domanda

Prima di tutto bisognerà compilare l'apposita domanda sul modulo predisposto dalla Telecom e disponibile sul sito nella sezione assistenza http://www.187.alice. It, ma può sempre essere richiesto allo stesso patronato di competenza. Oltre alla domanda compilata, bisognerà anche inviare i seguenti documenti, ovvero, fotocopia, appunto, dell'ultimo attestato ISEE e fotocopia del documento di identità valido dell'intestatario del contratto Telecom. Se il capo famiglia risulta disoccupato, è necessario inviare anche la copia dell'attestato di disoccupazione rilasciato presso l'ufficio di collocamento del vostro paese. Inoltre, se nel nucleo familiare ci fosse una persona con i requisiti sociali di invalidità civile o pensionata sociale, inviate una fotocopia del verbale di invalidità civile o copia dell'attestazione della pensione.

45

Riduzioni economiche per le famiglie in difficoltà

L'azienda, colosso della telefonia, ha disposto delle riduzioni economiche per le famiglie in difficoltà in cui sono presenti: invalidi civili; anziani pensionati con una età maggiore di 75 anni e famiglie, il cui capo famiglia risulti attualmente disoccupato. Se una di queste condizioni sussiste, allora si potrà usufruire di una riduzione del 50%. La riduzione del 50% sul canone telefonico della TELECOM, spetta solamente ai nuclei familiari che abbiano almeno una delle situazioni elencate nel paragrafo precedente, ma è comunque richiedibile se il reddito risultante dall' ISEE, non superi i 6.713,94 euro l'anno. È necessario procurarsi un attestato ISEE presso un patronato di zona, portando con voi la dichiarazione dei debiti su cui l'ISEE verrà calcolato.

Continua la lettura
55

La spedizione

Infine, la documentazione compilata bisognerà spedirla a mezzo fax al numero verde 803308314 oppure, via raccomandata A/R all'indirizzo: Telecom Italia Servizio Clienti Residenziali Casella Postale 211, 14100 Asti. L'esenzione del 50% del canone Telecom ha durata annuale, ovvero, è valida fino alla scadenza dell'attestato ISEE. Alla stessa scadenza, per essere rinnovata, bisognerà spedire alla Telecom il nuovo attestato ISEE con il reddito aggiornato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come richiedere il rimborso del canone rai pagato più del dovuto

Il Canone Rai consiste in una tassa che deve essere pagata da qualsiasi persona che possiede semplicemente uno o più apparecchi adeguati alla ricezione di un segnale radiotelevisivo. Praticamente è un dovere pagarlo, ma delle volte può capitare che...
Finanza Personale

Come richiedere il rimborso del canone rai pagato erroneamente

In questo tutorial vedremo come richiedere il rimborso del canone RAI pagato erroneamente. Trattasi di una tassa statale che tutti quanti, oppure la maggior parte della popolazione paga una cifra determinata per il canone RAI. Se per un motivo qualsiasi...
Finanza Personale

Come farsi indennizzare dalla Telecom per errore in elenco telefonico

Telecom Italia, recentemente denominato Tim, è stato il primo gestore di telefonia fissa in Italia e tutt'oggi, nonostante la concorrenza spietata, mantiene ancora un alto numero di abbonati. Quando si sottoscrive un contratto con Telecom, è possibile...
Finanza Personale

Come disdire il noleggio di apparecchi telecom

Solitamente quando si stipula un contratto con la ditta Telecom Italia, una tra le aziende più importanti in Italia che opera nel campo della telefonia, si ha incluso nel contratto un apparecchio elettronico, il più delle volte un modem per la connessione...
Finanza Personale

Come Ricevere Il Rimborso Anticipo Conversazione Telecom

Quando si abbandona la Telecom in favore di un'altra compagnia telefonica, si ha diritto al rimborso dell'anticipo conversazione. Si tratta di un anticipo che viene versato quando si ha stipulato il contratto con la Telecom (anche se questo è avvenuto...
Finanza Personale

Come pagare il canone RAI anche a rate

Il canone Rai è quell'imposta che fa capo a tutti i detentori di apparecchi televisivi. Contrariamente a quanto alcuni credono, infatti, non si tratta di un contributo da versare a favore dell'ente pubblico italiano, bensì di una vera e propria tassa...
Finanza Personale

Come evitare di pagare il canone rai legalmente

Molte persone credono che il canone Rai sia una tassa obbligatoria da pagare in ogni caso. In realtà, questa guida spiega come, in alcuni casi, sia possibile essere esentati legalmente dal pagamento di questa tassa purché si dimostri di non possedere...
Finanza Personale

Come pagare la bolletta telecom presso ricevitorie sisal

Le modalità di pagamento delle bollette sono ormai diventate davvero tante. Infatti, soprattutto con l’avvento di Internet, si ha anche la possibilità di pagare tramite un addebito sul proprio conto corrente, oppure tramite la carta di credito. I...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.