Come richiedere la mobilità anticipata

Tramite: O2O 10/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Negli ultimi anni il mercato del lavoro italiano vive un periodo di crisi che spinge tantissimi giovani siano essi disoccupati che in mobilità ad intraprendere delle attività in proprio. Tuttavia per fare ciò, ci sono due problemi legati nell'ordine agli obblighi burocratici da adempiere e alla mancanza di fondi. Fortunatamente ci sono degli sbocchi a cui fare riferimento, come ad esempio la possibilità per chi è in mobilità di richiedere all?Inps l'anticipazione della stessa espletando però alcune pratiche. In riferimento a ciò, ecco una guida con tutte le informazioni su come richiedere la mobilità anticipata.

26

Occorrente

  • Documenti vari
  • Apertura nuova attività
36

Iscriversi ad un Centro per l'impiego

L?indennità di mobilità viene riconosciuta a tutti i lavoratori che dopo il licenziamento si ritrovano senza lavoro e quindi privi di fondi, e quando ciò accade il loro nominativo viene inserito in un'apposita lista di mobilità che dall'anno 2017 è stata sostituita dall?ASpI. Premesso ciò, la prima pietra miliare per ottenere la mobilità anticipata, è l'obbligo di esercitare un'attività per almeno 24 mesi dopo la sua erogazione o altrimenti deve restituire gli importi accreditati dall'Inps. L'iscrizione ad un Centro per l'impiego per l'inoltro della documentazione è dunque la prima cosa importante da fare, poiché quest'ultimo provvederà a smistarla all'Inps.

46

Compilare l'apposito modulo

Per richiedere l'anticipazione dell'indennità di mobilità la domanda va inoltrata entro e non oltre 60 giorni dall?inizio dell?attività autonoma, e deve essere completata da una documentazione specifica che attesti l'effettiva attività lavorativa intrapresa o che si sta programmando. A questo punto è necessario procurarsi un modulo specifico da compilare e firmare in tutti i suoi campi e da presentare al Centro per l'Impiego che dopo le verifiche del caso, ne attesterà l'effettiva iscrizione nelle liste di mobilità esprimendo il suo specifico parere sulla regolarità della documentazione stessa presentata. A questo punto nel passo successivo, facciamo degli approfondimenti proprio sul suddetto modello da compilare per presentare la richiesta di anticipazione della mobilità.

Continua la lettura
56

Consegnare la documentazione al Centro per l'impiego

L'apposito modello identificato con la sigla DS 21/ANT va dunque compilato in ogni sua parte, indicando tutti i dati richiesti. Una volta completato va firmato, in aggiunta ad una serie di documenti in cui si evince che effettivamente è stata aperta un'altra attività autonoma, oppure si è provveduto alla costituzione di una cooperativa o ancora ci si è iscritti presso l'associazione in una cooperativa già costituita. Il suddetto modello insieme alla documentazione va consegnato al Centro per l'impiego che lo trasmetterà poi all'Inps. Quest'ultimo constatata la regolarità degli stessi e la nuova posizione del lavoratore erogherà le somme dovute.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere l'assistenza per l'Alzheimer

L'Alzheimer è un morbo che, a livello mondiale, colpisce una persona ogni tre secondi. La conseguenza più grave di questa malattia è che porta la persona a uno stato di demenza e conseguentemente a dei cambiamenti comportamentali, che riguardano soprattutto...
Richieste e Moduli

Bollo auto disabili: come richiedere l'esenzione

Le persone disabili hanno il diritto di richiedere l'esenzione dal pagamento del bollo auto. In particolare le categorie che possono beneficiare di questa agevolazione fiscale sono i non vedenti, i sordomuti, i non deambulanti, i disabili con capacità...
Richieste e Moduli

Come richiedere copia di un atto notarile online

Spesso siamo alla ricerca di documenti e copie di atti notarili per portare avanti delle pratiche edilizie o per presentarne nuove istanze. Districassi nei meandri della burocrazia non è piacevole e richiedere certi documenti diventa un'impresa. Ma non...
Richieste e Moduli

Come richiedere la visura camerale alla Camera di Commercio

La visura camerale è un documento informativo redatto dalla Camera di Commercio per qualsiasi impresa italiana, sia essa individuale, collettiva o una società di capitali. La visura camerale non è un vero e proprio certificato, ma presenta comunque...
Richieste e Moduli

Come richiedere il duplicato della patente

Eccoci qui per cercare di capire per bene, come e cosa fare per poter richiedere il duplicato della propria patente.Cercheremo di realizzare il tutto attraverso delle procedure davvero molto semplici e veloci. Possiamo proprio iniziare con il dire che...
Richieste e Moduli

Come richiedere la licenza per vendita al dettaglio

Aprire un'attività di vendita al dettaglio può dare molte soddisfazioni. Sono sempre di più infatti le persone che scelgono di aprire un esercizio commerciale. L'imprenditoria attira chi vuole creare qualcosa di proprio. Il Decreto Bersani del 1998...
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso elettorale

Il voto rappresenta un diritto-dovere di tutti i cittadini, ma spesso alcune persone potrebbero riscontrare dei problemi per recarsi direttamente al seggio o per dover richiedere un permesso elettorale. Specificatamente, si parla di tutti quei soggetti...
Richieste e Moduli

Come richiedere la rateizzazione delle quote condominiali

Se abitiamo in un condominio e a seguito di lavori straordinari ci viene addebitato un importo mensile in aggiunta a quello ordinario, possiamo richiedere all'amministratore di rateizzarlo. A tale proposito ecco una guida in cui ci sono tutte le informazioni,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.