Come richiedere la cremazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando una persona muore, solitamente esistono due opzioni per occuparsi del corpo. La più utilizzata è la sepoltura, mentre per alcuni viene richiesta la cremazione, anche a seconda del volere del defunto, se ha lasciato istruzioni. La cremazione avviene nei forni crematori e dopo le ceneri del defunto vengono consegnate ai familiari più stretti in un'urna apposita. In questa guida cercheremo di spiegare nel modo più semplice possibile come richiedere la cremazione.

26

Occorrente

  • Richiesta di autorizzazione alla cremazione
  • Eventuale testamento olografo
  • Eventuale tessera d'iscrizione ad una società per la cremazione
36

Modalità

Iniziamo dicendo che per richiedere la cremazione esistono tre modi. Il primo è la richiesta da parte del parente più prossimo, da far avere al Sindaco del comune in cui è avvenuto il decesso. Il secondo è attraverso eventuali disposizioni sul testamento della persona defunta. Il terzo, invece, è tramite l'iscrizione ad una società per la cremazione. Chiariamo, inoltre, che a volte tale richiesta potrebbe essere negata, ad esempio se la morte è stata causata da un reato.

46

Testamento

Nel caso in cui la richiesta di cremazione sia all'interno di un testamento olografo valido lasciato dal defunto quanto era ancora in vita, tale volontà non può essere ignorata. Il testamento dev'essere convalidato, però, da una delle società per la cremazione. Dal momento esatto del decesso può essere ritenuto in vigore. Per far sì che sia valido, chi fa richiesta d'iscrizione deve presentare il codice fiscale e un documento d'identità. La testimonianza olografa va redatta in sede su un apposito modulo. Per l'iscrizione è previsto un contributo, e in seguito verrà rilasciato un tesserino con rinnovo annuale gratuito ed automatico.

Continua la lettura
56

Agenzia

Se invece la cremazione non è stata richiesta tramite testamento e società crematoria, si può richiedere in seguito tramite l'agenzia funebre alla quale ci si rivolge per il funerale. Saranno loro ad occuparsi della maggior parte del lavoro, ad esempio a presentare tutti i documenti necessari alle società apposite. In questo caso il codice fiscale e il documento di identità del defunto dovranno essere consegnati all'agenzia funebre dai parenti più prossimi. L'agenzia trasmette agli uffici cimiteriali tramite apposito modulo (atto notorio) richiesta di autorizzazione per la cremazione. Le cremazioni vengono effettuate presso gli impianti preposti che si trovano all'interno dei cimiteri comunali stessi. In genere si effettua alcuni giorni dopo il funerale seguendo un protocollo numerico. Le ceneri vengono sigillate in un'urna cineraria e consegnate ai familiari previo appuntamento. Il costo per il servizio di cremazione è stabilito dal Comune e varia in base alla residenza della salma e all'acquisto dell'urna.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se desiderate la cremazione fate un testamento olografo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il trasporto della salma

In questa guida daremo alcune informazioni utili su come richiedere il trasporto della salma. Per richiedere il trasporto della salma dal luogo del decesso a quello della tumulazione, uno dei parenti più prossimi del defunto, il coniuge oppure l'incaricato...
Richieste e Moduli

Come richiedere copia di un atto notarile online

Spesso siamo alla ricerca di documenti e copie di atti notarili per portare avanti delle pratiche edilizie o per presentarne nuove istanze. Districassi nei meandri della burocrazia non è piacevole e richiedere certi documenti diventa un'impresa. Ma non...
Richieste e Moduli

Come richiedere la visura camerale alla Camera di Commercio

La visura camerale è un documento informativo redatto dalla Camera di Commercio per qualsiasi impresa italiana, sia essa individuale, collettiva o una società di capitali. La visura camerale non è un vero e proprio certificato, ma presenta comunque...
Richieste e Moduli

Come richiedere la licenza per vendita al dettaglio

Aprire un'attività di vendita al dettaglio può dare molte soddisfazioni. Sono sempre di più infatti le persone che scelgono di aprire un esercizio commerciale. L'imprenditoria attira chi vuole creare qualcosa di proprio. Il Decreto Bersani del 1998...
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso elettorale

Il voto rappresenta un diritto-dovere di tutti i cittadini, ma spesso alcune persone potrebbero riscontrare dei problemi per recarsi direttamente al seggio o per dover richiedere un permesso elettorale. Specificatamente, si parla di tutti quei soggetti...
Richieste e Moduli

Come richiedere la rateizzazione delle quote condominiali

Se abitiamo in un condominio e a seguito di lavori straordinari ci viene addebitato un importo mensile in aggiunta a quello ordinario, possiamo richiedere all'amministratore di rateizzarlo. A tale proposito ecco una guida in cui ci sono tutte le informazioni,...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'ecobonus per il condominio

Per richiedere l'Ecobonus 2017 per le part comuni del condominio bisogna innanzitutto conoscerne il significato, in effetti si tratta di un'agevolazione riferita alle spese per riqualificare l'immobile dal punto di vista energetico e ottenere poi la...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di abitabilità

Se devi acquistare la tua prima casa e magari vuoi richiedere un mutuo oppure stai ristrutturando casa perché vuoi venderla uno dei documenti obbligatori da avere è il Certificato di abitabilità. Ottenerlo non è difficile ma i tempi non sono brevissimi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.