Come richiedere la copia di un contratto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Possiamo definire un contratto come un accordo preso volontariamente tra due o più parti, le quali hanno la facoltà di decidere autonomamente il contenuto dello stesso, sottoscrivendo e quindi accettando quanto previsto dallo stesso oppure rifiutando. Perciò è molto importante tenere sempre conservata una copia del contratto firmato da ogni parte coinvolta, specialmente se riguarda rapporti di natura giuridica e/o patrimoniale. Può capitare però che con il passare degli anni, non ci si ricordi più dove lo si conserva e quindi venga smarrito. In tale caso non vi disperate perché abbiamo per voi la soluzione giusta. Ecco come richiedere la copia di un contratto.

26

Occorrente

  • contratto originale da fotocopiare
36

Innanzitutto la cosa più semplice da fare qualora vi accorgete di aver smarrito un contratto è richiedere una copia all'altro oppure ad uno degli altri contraenti, vista l'importanze che riveste il tipo di documento senz'altro la custodiranno nel loro archivio personale. Se invece si tratta di un contratto stipulato in uno studio legale oppure in uno studio notarile potete fissare direttamente dal notaio o dall'avvocato. Essi nel loro archivio dello studio dovranno avere sicuramente una copia del contratto se non addirittura l'originale. Per far sì che siano autorizzati a rilasciarvela però dovrete esibire al libero professionista un documenti di riconoscimento in corso di validità.

46

Nel caso in cui il contratto smarrito sia quello di locazione si può richiedere una copia al proprietario dell'abitazione oppure all'inquilino. Spesso però tra titolari e affittuari non corre buon sangue e quindi per risolvere il problema dovrete rivolgervi all'ufficio dell'Agenzia delle Entrate della zona competente. Per fare ciò è necessario inviare una domanda scritta in cui si richiede la copia della documentazione smarrita, sulla quale deve essere apposta una marca da bollo da 16 euro fino al massimo 4 pagine. Se il contratto risulta essere più lungo si dovrà pagare un'altra marca da bollo più la commissione da devolvere all'Agenzia per i diritti di rilascio.

Continua la lettura
56

Quando si richiede il facsimile di un contratto, solitamente non si dovrebbero incontrare particolari difficoltà o grandi ritardi nella consegna di quanto chiesto, ma può invece accadere di attendere molti giorni o di non riuscire ad avere la copia del documento perduto: occorre quindi sollecitare la parte per un invio entro breve tempo o stabilendo una precisa data entro la quale intendete ricevere la documentazione, inviando una lettera raccomandata con prova di consegna. Purtroppo a volte occorre utilizzare vie legali, soprattutto quando il duplicato non viene appositamente inviato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per non rischiare di trovarsi in difficoltà, è bene procurarsi il duplicato di un contratto subito dopo averlo stipulato, conservando i due documenti in due differenti luoghi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il duplicato del certificato di proprietà dell'auto

Il certificato di proprietà delle auto è un documento obbligatorio che viene rilasciato dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA) ed indica tutte le caratteristiche del veicolo. È obbligatorio per legge e deve essere sempre presente sull'automobile...
Richieste e Moduli

Come richiedere il codice fiscale smarrito

Come vedremo nel corso di questo tutorial, il codice fiscale è un documento d'identità di grande importanza, in grado di identificare i cittadini italiani in modo essenzialmente univoco, attraverso il conferimento di una piccola tessera magnetica da...
Aziende e Imprese

Come archiviare digitalmente i documenti contabili e fiscali

Cominciamo col dire che l'archiviazione digitale di un documento rappresenta la sostituzione della sua forma cartacea con l'equivalente del documento in formato digitale. Il documento digitale viene definito come "la rappresentazione informatica di atti,...
Richieste e Moduli

Come richiedere copia degli atti notarili

Il duplicato di un atto notarile va richiesto di norma al notaio che ha lo ha originariamente redatto. Può accadere però che, soprattutto se è trascorso del tempo, il notaio abbia cessato la sua attività o che si sia trasferito in un altro distretto...
Banche e Conti Correnti

Come richiedere l'ammortamento di assegni bancari e circolari

Viene definito "ammortamento di un titolo di credito", ossia assegni bancari o circolari, la particolare procedura secondo la quale un titolo di credito smarrito, oggetto di furto oppure andato distrutto, viene privato della sua validità nei confronti...
Richieste e Moduli

Come ritrovare gli oggetti smarriti sui treni

Viaggiare è una delle attività più interessanti, in quanto consente di visitare luoghi fantastici, conoscere nuove persone e nuove culture. Esistono molti modi per viaggiare e soprattutto al giorno d'oggi i mezzi di trasporto sono sempre più tecnologici...
Richieste e Moduli

Come ritrovare degli oggetti smarriti

È successo sicuramente a tutti di perdere qualche oggetto in casa, e non riuscite magari proprio più a trovare. Potrete seguire alcuni semplici consigli che vi proponiamo qua in modo da poter riuscire a trovare gli oggetti smarriti con calma. Prima...
Banche e Conti Correnti

5 cose da fare prima di bloccare un bancomat

Se vi capita di smarrire un bancomat, prima di bloccarlo dovete mettere in atto una serie di verifiche atte a confermare che il documento sia effettivamente andato perso. In questa guida vi indico 5 cose da fare prima di bloccare un bancomat. Leggete...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.