Come richiedere la carta BancoPosta Più

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Poste Italiane è la società che gestisce in Italia le nostre lettere che spediamo ai nostri cari o per affari. In questi decenni Poste Italiane hanno attivato numerosi servizi per stare al passo con il mercato sempre più aggressivo quando si tratta di offrire un'alternativa al cliente. Uno dei servizi più famosi delle Poste Italiane è la carta Bancoposta Più, un'utile carta di credito per le spese di tutti i giorni creato per i correntisti di BancoPosta. Essa presenta il vantaggio di essere estremamente flessibile, perché prevede rimborsi di pagamento sia a saldo che a rate.
In questa guida vi spiego come fare per richiedere la carta Bancoposta più, una carta di credito destinata ai correntisti BancoPosta.

26

Occorrente

  • Carta d'Identità
  • Tessera Sanitaria o Codice Fiscale
  • Cedolino Pensione o Busta Paga
36

Richiedere la Carta Bancoposta Più

Per richiedere questa carta di credito, devi essere in possesso di alcune caratteristiche. Innanzi tutto non devi superare i 72 anni di età. In seconda istanza devi dimostrare di avere un reddito lavorativo, anche se non è indicata nessuna soglia minima da rispettare. Allo sportello, l'impiegato delle Poste Italiane ti chiederà di fornirgli un tuo documento di identità valido, la tessera sanitaria o il codice fiscale e la tua busta paga nel caso che tu sia un lavoratore dipendente oppure il cedolino della pensione relativo agli ultimi due mesi. Quindi ricordati di portare tutti i documenti con te, per evitare di dover tornare poi indietro. Adesso la Carta può essere richiesta anche direttamente online dopo esserti registrato. Passiamo alla parte della compilazione modulo richiesta Carta Bancoposta Più.

46

Compilazione modulo richiesta Carta Bancoposta Più

Una volta che hai consegnato i documenti necessari, compilerai un modulo con i tuoi dati anagrafici mediante il quale potrai poi ricevere la carta di credito. Tieni presente che la Bancoposta più ha un costo annuale di circa 37 Euro, ma se il tuo stipendio o la pensione vengono accreditati sul conto corrente e raggiungi un tetto di spesa di almeno 4.800 Euro, non dovrai pagare nulla. Ti verrà rilasciata quindi la carta che dovrai firmare sul retro, ed essa sarà da subito fruibile. Ora passiamo alla terza parte di come utilizzare carta Bancoposta più.

Continua la lettura
56

Come utilizzare Carta Bancoposta Più

Con questa carta puoi effettuare ogni tipo di pagamento, sia nei negozi fisici come un centro commerciale oppure online nei vari punti di televendita telematici e prelevare denaro in ogni punto atm. Se doveste subire un furto, i vostri successivi prelievi saranno tutelati e rimborsati interamente. Per quanto riguarda il rimborso rateale potete scegliere un fido minimo di 1600 euro ed effettuare al contempo una spesa superiore ai 180 euro. Il vero vantaggio viene quando volete rateizzare un acquisto, infatti partirà subito la rateizzazione subito dopo il pagamento. Queste rate partono da un minimo di 30 Euro. Per maggiori informazioni recatevi nel più vicino ufficio delle Poste Italiane. Ora che sapete tutto, non vi resta che recarvi nell'ufficio postale più vicino a voi, e fare la vostra carta bancoposta più.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come effettuare un postagiro online con il conto Bancoposta Click

Banco Posta click è un conto corrente on line con zero spese di gestione e di apertura. Inoltre, sono gratuite le carte di debito e tutte le operazione che vengono effettuate direttamente tramite internet. "Postagiro online" è un nuovo e pratico servizio...
Case e Mutui

Come richiedere il mutuo BancoPosta

Quando si sta per cambiare casa o per ristrutturare la propria, emerge la necessità di fondi economici. I risparmi non sono sempre a disposizione di ogni cliente. Di conseguenza, bisogna richiedere un mutuo. Esistono mutui di diversi generi e dalle molteplici...
Finanza Personale

Come chiedere l'accredito dello stipendio sul conto Bancoposta

La società Poste Italiane, come tanti altri istituti di credito, offre la possibilità ai suoi clienti di chiedere gratuitamente l'accredito del proprio stipendio (ma anche la propria pensione) comodamente sul Conto BancoPosta di proprietà: nella seguente...
Finanza Personale

Come Utilizzare il Nuovo Lettore Bancoposta

Con la sempre più importante influenza di internet nel settore degli acquisti, anche Bancoposta ha cambiato i suoi metodi, rinunciando alle vecchie operazioni commerciali effettuate con i codici, ma preferendo un sistema che utilizza un apposito lettore...
Finanza Personale

Come aprire il conto online Bancoposta click

Tutti gli utenti sognano un conto che non preveda alcun costo fisso o spese e, inoltre, che possa essere gestito direttamente da casa attraverso un personal computer evitando le lunghe file agli sportelli della posta o della propria banca. Adesso Poste...
Richieste e Moduli

Come scegliere le carte BancoPosta

Esistono centinaia di carte di credito, carte di debito, tipi di bancomat, carte fedeltà, carte revolving e molte altre ancora. Non sempre però si ha il tempo di informarci circa le novità del mercato e gli aggiornamenti delle condizioni contrattuali...
Finanza Personale

Come ricaricare la PostePay con BancoPosta online

Dopo l'avvento di Internet, gli acquisti e le vendite online sono decollati al punto tale da costituire una fetta importante del mercato in tutti i settori. I metodi di pagamento sono molto diversi tra loro. Si va dal Paypal al Western Union, dall'accredito...
Finanza Personale

Come compilare la distinta di versamento sul conto Bancoposta o sul libretto di risparmio

Per poter effettuare un versamento sul conto BancoPosta oppure sul Libretto di Risparmio Postale bisogna compilare una distinta. Questa operazione si può fare effettuando un deposito in contanti oppure accreditando uno o più assegni postali e bancari....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.