Come richiedere l'invalidità civile con inabilità al lavoro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'invalidità civile è uno status che il nostro ordinamento legislativo riconosce a tutte quelle persone che per situazioni specifiche non riescono a svolgere le ordinarie azioni atte a provvedere al proprio fabbisogno. Chi si trova in tale situazione ha diritto a prestazioni economiche e socio-sanitarie da parte dello Stato. Leggendo questo tutorial si possono avere, più in dettaglio, delle informazioni e dei consigli utili su come richiedere l'invalidità civile con inabilità al lavoro.

26

Sono riconosciuti invalidi civili tutte quelle persone che sono affette da minorazioni congenite oppure acquisite che gli impediscano di svolgere qualsiasi mansione lavorativa nel pieno delle loro capacità. Ciò sta a significare che hanno una riduzione permanente della loro capacità lavorativa per cui non sono in grado di procurarsi individualmente ciò di cui hanno bisogno quotidianamente. In conseguenza di questo loro stato di invalidi civili, essi sono inabili al lavoro.

36

La richiesta di invalidità civile con inabilità al lavoro deve essere fatta con la presentazione della relativa domanda presso le strutture competenti. La sede competente è l'INPS; la domanda deve essere presentata obbligatoriamente per via telematica collegandosi al portale. In seguito bisogna accedere nella sezione riservata ai servizi al cittadino. Ciò è possibile solo dopo che è stata fatta l'iscrizione alla banca dati dell'INPS.

Continua la lettura
46

Il cittadino per poter presentare la domanda deve andare dal medico di base (di famiglia). Quest'ultimo deve essere abilitato per la compilazione telematica del certificato medico in cui si attesta l'infermità del soggetto richiedente. Il cittadino deve compilare la domanda entro 90 giorni dalla data della certificazione. Dopo aver inviato quest'ultima mediante il portale INPS viene convocato per essere sottoposto a visita per accertare le sue condizioni. Dall'esito della visita dipende il riconoscimento o meno dell'invalidità civile con l'inabilità al lavoro.

56

Per la richiesta di invalidità civile con inabilità al lavoro il riconoscimento della minorazione deve essere del 100%. Inoltre, si deve avere un'età compresa tra i 18 e i 65 anni e non bisogna superare una determinata soglia di reddito. Allo scadere dei 65 anni il compenso ricevuto per inabilità si trasforma in assegno sociale. Le prestazioni economiche sono erogate dal mese successivo a quello di presentazione della domanda. Quest'ultima è compatibile con l'assegno di accompagnamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Come presentare la domanda di invalidità civile on line

Al giorno d'oggi chi ha la necessità di presentare una domanda di invalidità civile presso l'INPS, ovvero l'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, può farlo anche direttamente on line. Questa modalità è molto semplice e soprattutto comoda...
Previdenza e Pensioni

Invalidità civile: riconoscimento e benefici economici

Se siete diventati disabili e non siete più in grado di lavorare o siete in grado di farlo solo part-time, è possibile che possiate godere di una pensione di invalidità, Questo tipo di beneficio vi aiuterà con le spese da sostenere mese per mese e,...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'assegno di invalidità

Quando un lavoratore è impossibilitato ad eseguire le sue attività normalmente a causa di infermità mentali oppure fisiche, può richiedere l'assegno di invalidità presso l'istituto di Previdenza Sociale. In questo modo il lavoratore percepisce un...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere visto per lavoro all’ingresso in Italia

Il visto è un atto amministrativo con il quale la rappresentanza consolare o diplomatica autorizza a fare ingresso nel territorio dello stato, al fine di transitarvi o soggiornarvi per un tempo determinato. Il visto è rilasciato dall'ambasciata italiana...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere il visto per lavoro autonomo all’ingresso in Italia

Come in quasi tutte le altre nazioni, anche in Italia, i cittadini extracomunitari che vogliono recarsi sul territorio per svolgere un'attività di lavoro in proprio, devono seguire un iter burocratico ben preciso per richiedere e riuscire ad ottenere...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere il permesso di soggiorno per lavoro autonomo

Trovare oggi una occupazione lavorativa in Italia risulta abbastanza complicato, soprattutto quando non si ha un diploma di maturità od una laurea. Molto spesso quindi le persone decidono di intraprendere un'attività in proprio, ma portarla avanti non...
Previdenza e Pensioni

Come chiedere l'indennità di invalidità per i dipendenti pubblici

Se siamo dipendenti pubblici e abbiamo subito un infortunio che non ci permette di svolgere la nostra attività, dobbiamo sapere che esiste una procedura che ci consente di ottenere l'invalidità permanente, ovviamente sempre nel caso in cui ci siano...
Previdenza e Pensioni

Procedura per fare ricorso per mancato riconoscimento stato di invalidità

Secondo i termini giuridici per invalidità si intende l'incapacità di un soggetto di svolgere le ordinarie occupazioni a causa di qualcosa che incide sulla sua perfetta autonomia. L'incapacità può avere origini da una serie di fattori: incidenti sul...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.