Come richiedere l'invalidità civile

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Spesso non si ha la possibilità di lavorare a causa di malattie o menomazioni di qualsiasi natura (fisica, psichica o sensoriale) che non danno l'opportunità di svolgere una corretta attività. In questa guida verrà spiegato, nella maniera più chiara e semplice possibile come richiedere l'invalidità civile.

27

Innanzi tutto, per richiedere l'invalidità civile è necessario essere sicuri di essere considerati appartenenti alla categoria. Un invalido civile è una persona di età compresa fra i 18 e i 65 anni che abbia una menomazione fisica (congenita o acquisita, anche in grado di peggiorare) o psichica (ovvero che non consenta di svolgere un terzo del lavoro misurabile). Anche i sordomuti e i ciechi sono considerati invalidi civili.

37

Il primo passo da fare per presentare la domanda di invalidità civile è quello di recarsi da un medico abilitato alla compilazione online del certificato. Il medico ha in seguito l'obbligo di stampare al paziente il certificato, in quanto richiesto per la visita, e la ricevuta, documento fondamentale in quanto è lì indicato il numero del certificato che dovrà essere indicato nella domanda online. Il certificato ha una validità massima di 90 giorni, pertanto è necessario compilare la domanda in quell'arco di tempo.

Continua la lettura
47

In seguito è necessario richiedere il PIN, un codice fondamentale per monitorare lo stato della domanda. Questo può essere richiesto in due modi: il primo consiste nell'inoltrare la domanda sul sito inps e poi accedere alla sezione apposita per richiederlo; il secondo consiste nel chiamare il contact center dell'inps.

57

Bisogna poi accedere al sito internet. Per compilare la procedura è attualmente possibile andare sul sito dell'inps e cliccare su Accedi ai servizi (in alto a destra). In seguito è necessario andare sulla parte sinistra del monitor e cliccare Elenco servizi, dal quale sarà possibile selezionare la domanda. I dati richiesti sono quelli anagrafici e il numero del certificato. Nel caso in cui non fosse possibile indicare il proprio domicilio (per esempio a causa di un ricovero), è possibile indicare un domicilio temporaneo nel quale è possibile effettuare la visita medica. Sarà poi possibile stampare la ricevuta con il numero di protocollo della domanda (indicato con PIU) e la data di presentazione.

67

Dopo aver terminato la proceduta, il sistema propone un elenco di date dalle quali è possibile scegliere. I termini previsti per la legge sono di 30 giorni per le visite mediche normali e 15 nel caso di visite oncologiche; tuttavia, se nell'elenco non dovessero comparire date che rispettino questi termini, sarà possibile prenotare una visita entro i 3 mesi per le patologie normali ed entro 30 giorni per patologie oncologiche. L'invito verrà poi reso disponibile sul sito e confermato da una raccomandata A/R. In esso sarà possibile trovare la documentazione necessaria per la visita, oltre che i vari dettagli, come l'ora e il luogo, e consigli su cosa fare nel caso in cui si fosse impossibilitati a presentarsi. Nel caso in cui si volesse richiedere una visita a domicilio, è necessario recarsi dal medico che ha compilato il certificato almeno 5 giorni prima della data prevista per la visita.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Previdenza e Pensioni

Invalidità civile: requisiti per ottenerla

La legge 118/1971 all'articolo 2 definisce cosa sia l'invalidità civile. Qualsiasi persona affetta da menomazioni che gli impediscono un normale svolgimento della propria attività può avere diritto ad avere dei vantaggi economici o socio-sanitari...
Previdenza e Pensioni

Invalidità civile: riconoscimento e benefici economici

Se siete diventati disabili e non siete più in grado di lavorare o siete in grado di farlo solo part-time, è possibile che possiate godere di una pensione di invalidità, Questo tipo di beneficio vi aiuterà con le spese da sostenere mese per mese e,...
Previdenza e Pensioni

Come presentare la domanda di invalidità civile on line

Al giorno d'oggi chi ha la necessità di presentare una domanda di invalidità civile presso l'INPS, ovvero l'Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, può farlo anche direttamente on line. Questa modalità è molto semplice e soprattutto comoda...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere l'assegno di invalidità

Quando un lavoratore è impossibilitato ad eseguire le sue attività normalmente a causa di infermità mentali oppure fisiche, può richiedere l'assegno di invalidità presso l'istituto di Previdenza Sociale. In questo modo il lavoratore percepisce un...
Previdenza e Pensioni

Come richiedere la pensione di invalidità

Esistono diversi modi per richiedere la pensione di invalidità, sia recarsi presso l'ufficio di competenza oppure richiederla direttamente online. Molte volte, però, per non incorrere in errori di trascrizione della domanda, si preferisce, rivolgersi...
Previdenza e Pensioni

Come Chiedere La Revisione Di Una Pensione Di Invalidità

La revisione della pensione di invalidità, per chi abbia già fatto la richiesta presso l'Inps, Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, avviene automaticamente ogni due anni. La pensione di invalidità viene mensilmente accreditata sul conto corrente...
Previdenza e Pensioni

Come chiedere l'indennità di invalidità per i dipendenti pubblici

Se siamo dipendenti pubblici e abbiamo subito un infortunio che non ci permette di svolgere la nostra attività, dobbiamo sapere che esiste una procedura che ci consente di ottenere l'invalidità permanente, ovviamente sempre nel caso in cui ci siano...
Previdenza e Pensioni

Come far valere il servizio civile ai fini della pensione

Se abbiamo svolto il servizio militare ma di tipo civile, è importante sapere che è possibile farlo valere ai fini pensionistici, anche se tuttavia è da specificare che dall’anno 2005 le cose sono cambiate rispetto al passato, per cui ci sono altri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.