Come richiedere l'autorizzazione al cassetto fiscale

Tramite: O2O 31/07/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il cassetto fiscale è un servizio online dell'Agenzia delle Entrate ed Equitalia che permette ai contribuenti di consultare le proprie informazioni fiscali.Tramite questo servizio il contribuente è aggiornato su importanti dati fiscali che lo riguardano come le ultime dichiarazioni fiscali dei versamenti effettuati tramite F24 e F23.
Vorresti accedere alle tue operazioni fiscali e non sai in che modo agire?Ora ti dirò come richiedere l'autorizzazione al cassetto fiscale.

27

Occorrente

  • Codice PIN
  • codice personale
  • Iscrizione a Fisconline
  • Iscrizione a Entratel
37

Chi può accedere e come

Il cassetto fiscale è messo a disposizione di tutti i cittadini italiani residenti e non, considerati a tutti gli effetti dei contribuenti dello Stato.La richiesta per accedere a tale servizio deve essere inoltrata presso uno sportello dell'Agenzia delle Entrate con l'esibizione di un documento che possa attestare l'identità del richiedente.Dopo tale verifica potranno esserti forniti i dati accesso, ovvero PIN e password univoci, strettamente personali.Ogni categoria di contribuente ha diritto ad accedere ai suoi dati, dal libero professionista fino al pensionatoPer accedere si può utilizzare sia il PIN Fisconline che quello Entratel; nell'ultimo caso andrà inserito un codice personale.I professionisti abilitati al servizio Entratel possono controllare i dati fiscali inerenti ai clienti, previa presentazione all'ufficio delle Entrate delle deleghe conferite dai clienti stessi.

47

Come si consulta

È importante oltre a capire come accedere apprendere lo step successivo: l'utilizzo.Sono presenti sul sito una serie di menù con la relativa spiegazione.Le voci disponibili sono le seguenti:
- Anagrafica;- uffici associati al domicilio fiscale;- eventuali dati relativi all'attività libero professionale esercitata;- dichiarazioni fiscali;- studi di settore;- comunicazioni;- rimborsi;- versamenti;- dati del registro.

Continua la lettura
57

Come si effettua la dichiarazione di delega

Il cassetto fiscale offre anche la possibilità di effettuare una delega per la consultazione ad un consulente intermediario incaricato che può operare sul cassetto fiscale del contribuente.È possibile delegare fino a un massimo di due soggetti .La dichiarazione di delega deve essere compilata e inoltrata per via telematica; i documenti si possono trovare nell'area riservata del sito dell'Agenzia delle Entrate.Si può decidere di incaricare l'intermediario scelto con l'invio ad personam oppure consegnare di persona la delega agli sportelli dell'Agenzia delle Entrate dove verrà registrata la volontà del contribuente e la comunicazione da mandare all'intermediario indicato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere l'autorizzazione alla raccolta di funghi

I funghi sono un tipo di vegetali molto noti e soprattutto versatili, poiché ne esistono di diversi tipi e possono essere preparati in diversi modi; non è facile raccogliere i funghi, infatti molti si somigliano ma alcuni sono velenosi e altri invece...
Richieste e Moduli

Come richiedere il codice fiscale smarrito

Come vedremo nel corso di questo tutorial, il codice fiscale è un documento d'identità di grande importanza, in grado di identificare i cittadini italiani in modo essenzialmente univoco, attraverso il conferimento di una piccola tessera magnetica da...
Richieste e Moduli

Come richiedere una visita fiscale per un dipendente in malattia

Durante il percorso lavorativo un dipendente potrebbe ammalarsi, risultando di conseguenza impossibilitato nel recarsi a lavoro per un breve o lungo periodo di tempo. In questi casi, però, il datore di lavoro ha comunque il diritto di accertarsi dello...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di regolarità fiscale all'Agenzia delle Entrate

In questa guida si affronterà come richiedere il certificato di regolarità fiscale all'Agenzia delle Entrate. La Regolarità Fiscale è una delle condizioni previste nell'ambito dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture; i partecipanti...
Richieste e Moduli

Come richiedere il codice fiscale per stranieri

Non sempre il processo di integrazione opera tramite un'unica via e molte volte se è già ben difficile riuscire ad integrarsi in uno specifico contesto sociale a noi nuovo e del tutto sconosciuto, ancora più complesso risulta per molti capire che l'integrazione...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di regolarità fiscale

Il certificato di regolarità fiscale, a seguito dell'entrata in vigore del D. Lgs. 163/2006, serve alle aziende a certificare che non hanno commesso violazioni relative al pagamento di tasse e imposte, in quanto, il sopra citato D. Lgs. 163/2006 dispone...
Richieste e Moduli

Come richiedere il rimborso del bonifico errato per detrazione fiscale

Come specificato nel decreto legge n. 63 del 4 giugno 2013, sono stati decisi interventi di efficienza energetica, di ristrutturazione edilizia, per l'acquisto sia di elettrodomestici che di arredamenti. Per usufruire di tale vantaggio, è necessario...
Richieste e Moduli

5 regole per scrivere un'autorizzazione formale

Quelle di autorizzazione sono lettere che consentono o meglio, autorizzano qualcuno a intraprendere azioni a nostro nome. I contenuti e le motivazioni che ci spingono a scrivere un'autorizzazione formale, possono essere correlati a diversi argomenti e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.