Come richiedere il rimborso del ticket sanitario

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come tutti sappiamo ognuno di noi ha l'obbligo di partecipare in parte alle spese sanitarie per prestazioni erogate dal sistema sanitario nazionale. Quindi, in tutti i casi in cui ci sottoponiamo a visite specialistiche, esami di diagnostica o di analisi di laboratorio, dobbiamo contribuire alle spese pagando il cosiddetto ticket, che varia a seconda della propria fascia di reddito. Esistono poi alcune situazioni per le quali non è previsto il pagamento di alcun ticket, come per esempio per il periodo di ricovero ospedaliero. Può però accadere che venga pagato un ticket non dovuto e allora sorge il legittimo dubbio se spetta il rimborso e come fare per ottenerlo. In questa guida vi spiegheremo quando spetta il rimborso del ticket sanitario e come richiedere il rimborso.

25

Quando spetta il rimborso

Chiedere il rimborso del ticket implica che ci si trovi in una di quelle ipotesi espressamente previste. In particolare si tratta del caso in cui dopo aver pagato le somme dovute, per motivi personali non sia possibile presentarsi all'appuntamento fissato per la visita o per l'esame e se ne sia dato debito preavviso all'Usl almeno due giorni lavorativi prima della data fissata. Altra ipotesi in cui si può chiedere il rimborso è quando l'Asl ha riconosciuto che l'importo pagato non corrisponde a quello reale; inoltre, nel caso in cui per motivi tecnici o organizzativi della struttura non si è usufruito della visita o dell'esame, o se si è usufruito della prestazione solo in parte. In tutte queste ipotesi è possibile chiedere il rimborso.

35

Quando non spetta il rimborso

Nell'ipotesi in cui non sia stato possibile usufruire del servizio per motivi personali e non si è comunicato in modo tempestivo alla struttura sanitaria, cioè almeno 2 giorni prima, che non sarà possibile presentarsi alla visita medica, non solo non si può chiedere il rimborso, ma nel caso in cui il ticket non sia stato pagato, si dovrà pagare un ammenda del valore corrispondente a quella del ticket. Alcune strutture accettano la disdetta tardiva senza far pagare il ticket, ma richiedono che la domanda di disdetta sia validamente motivata, per esempio allegando un certificato medico.

Continua la lettura
45

Come chidere il rimborso

Per chiedere il rimborso delle somme versate a titolo di ticket e non dovute, esistono dei moduli prestampati da compilare in ogni sua parte, indicando i dati personali, codice fiscale, indirizzo e l'importo di cui si chiede il rimborso. Il tutto va corredato dalla ricevuta di avvenuto pagamento del ticket e va debitamente motivata fornendo tutta la documentazione utile alla struttura sanitaria per verificare quanto da voi attestato. Per trovare i moduli di richiesta di rimborso, basta andare su internet e digitare nel motore di ricerca "modulo richiesta rimborso ticket" e troverete i moduli da stampare. Una volta compilato, va consegnato alla struttura sanitaria alla quale è stato fatto il versamento di cui si chiede il rimborso.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non potete recarvi a fare una visita, ricordate di disdirla almeno 2 giorni prima.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Esenzione ticket sanitario per reddito: come richiederla

Le prestazioni sanitarie talvolta hanno un costo decisamente elevato -soprattutto quelle effettuate in strutture private- che non tutti possono ammortizzare; in questi casi è possibile effettuare le visite in strutture convenzionate col SSN (servizio...
Richieste e Moduli

Come fare l'autocertificazione per esenzione dal ticket in base al reddito

Quando effettui una visita, un accertamento diagnostico oppure usufruisci del servizio del pronto soccorso devi pagare un ticket ovvero una tassa che l'utente è obbligato a pagare per poterne usufruire. Alcune categorie di persone sono esonerate dal...
Richieste e Moduli

Come calcolare il rimborso Irpef sulle spese sanitarie e assicurative

L'aggravio fiscale che le famiglie italiane sono costrette a pagare sotto forma di tasse è davvero elevato, ragion per cui è sempre bene poter detrarre dalle tasse delle spese. Ci sono diversi servizi che si possono detrarre, ma le spese che occupano...
Richieste e Moduli

Come ottenere l'esenzione ticket per patologia

Il sistema sanitario, ci predispone a ottenere servizi e cure, sta a noi cercare di farne buon uso di tale servizio e cercare di ottenere (con il dovuto rispetto dell'ente), esenzioni e quant'altro. In questa guida cerchiamo di capire: come ottenere...
Richieste e Moduli

730: tutte le detrazioni

Cominciamo col dire che, il 730 è il modulo attraverso il quale viene effettuata la denuncia dei redditi e viene stabilito l'importo di tasse da pagare allo Stato. Tuttavia, dai redditi, devono essere sottratte alcune somme che fungono da "rimborso"...
Previdenza e Pensioni

Tutela sanitaria per badanti e colf

Le figure professionali della badante e colf sono sempre più diffuse e, giustamente devono essere tutelati anche dal punto di vista assistenziale. Per questo motivo, il momento in cui è stato sottoscritto il contratto nazionale per i lavoratori domestici,...
Finanza Personale

Come pagare i ticket sanitari nelle macchine ospedaliere

I migliori ospedali si trovano di solito nel nord e nel centro Italia, alcuni dei quali, ad esempio, il Cancer Hospital (Centro Tumori) di Roma, hanno una reputazione eccellente per il trattamento specialistico. Ci sono anche una serie di ospedali universitari...
Richieste e Moduli

Spese mediche: come funzionano le detrazioni

Con la dichiarazione dei redditi che effettuiamo ogni anno è possibile detrarre le spese mediche. Molti sono coloro che affidano le proprie pratiche al commercialista di fiducia senza interessarsi veramente al meccanismo alla base del famoso modello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.