Come richiedere il rimborso del canone rai pagato più del dovuto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il Canone Rai consiste in una tassa che deve essere pagata da qualsiasi persona che possiede semplicemente uno o più apparecchi adeguati alla ricezione di un segnale radiotelevisivo. Praticamente è un dovere pagarlo, ma delle volte può capitare che venga richiesto un costo eccessivo. In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come richiedere il dovuto rimborso, nel caso in cui è stata pagata una tassa maggiorata da parte del Canone Rai.

26

Occorrente

  • Dettagli del proprio abbonamento
  • Documento di identità valido
36

Pagare il Canone Rai, come abbiamo detto nell'introduzione di questa guida, rappresenta un dovere. Naturalmente, esporre un reclamo per avere effettuato un pagamento palesemente esagerato, rappresenta un diritto del cittadino. Se si ha l'intenzione di sporgere un reclamo, è necessario seguire alcuni semplici passi. Prima di tutto, occorre aprire il noto programma di videoscrittura Microsoft Word, in modo tale da iniziare a scrivere la lettera di reclamo. A seguire, occorre cominciare apponendo l'indirizzo del destinatario in alto a destra del foglio. Nel caso in questione, pertanto, andremo a scrivere la dicitura "Sportello Abbonamento Tv, Casella Postale 22, 10121 Torino".

46

Una volta che è stato compilato l'indirizzo del ricevente, occorre andare a capo per specificare che la presente lettera è stata inviata come raccomandata con ricevuta di ritorno, ossia una
"Raccomandata A/R". Quindi, immediatamente a seguire, sempre andando a capo, è necessario andare a specificare in modo conciso e chiaro l'oggetto della lettera. In questo caso, quindi, si scriverà la dicitura "Domanda di rimborso Canone Rai". Lasciando lo spazio di qualche riga, è possibile iniziare a redigere l'effettivo contenuto della lettera stessa. L'inizio standard può essere quello che riportiamo a seguire. "Il sottoscritto (riportare il nome ed il cognome), residente in (indicare l'indirizzo) a (scrivere la località), nato a il (mettere la data di nascita), codice fiscale (inserire il giusto C. F.) e titolare dell'abbonamento numero (riportarlo a seguire)".

Continua la lettura
56

A questo punto è necessario andare nuovamente a capo, dal momento che seguirà la parola "Chiede", posta al centro della riga. Immediatamente dopo si potrà esporre la propria richiesta di rimborso come segue:"Il rimborso di euro___relativo al Canone per l'anno___, in quanto il pagamento è risultato maggiore di quello effettivamente dovuto". Volendo, si possono anche specificare le somme). Proseguire, quindi, in questo modo: "Chiede altresì che il rimborso sia versato sul conto corrente con IBAN______in essere presso la banca____intestato a____". È anche possibile concludere la lettera con un convenevole "Cordiali saluti", senza dimenticare di indicare il luogo e la data della stesura della stessa.

66

Per concludere, è fondamentale specificare il tipo di allegati che verranno inviati con la presente, a sostegno del proprio reclamo. Naturalmente, uno di questi deve essere la fotocopia del proprio documento di identità in corso di validità e la fotocopia della ricevuta di versamento del Canone, da cui verificare gli importi effettivi. Il consiglio che vi diamo è di prestare attenzione che l'originale della ricevuta di pagamento del Canone Rai venga conservato, dal momento che è sufficiente inviare una sua fotocopia. Quindi, procedere con la stampa del documento ed apporre una firma chiara e leggibile. A questo punto, non rimane altro da fare che inviare il tutto, completo di allegati ed attendere un riscontro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come pagare il canone RAI anche a rate

Il canone Rai è quell'imposta che fa capo a tutti i detentori di apparecchi televisivi. Contrariamente a quanto alcuni credono, infatti, non si tratta di un contributo da versare a favore dell'ente pubblico italiano, bensì di una vera e propria tassa...
Finanza Personale

Come evitare di pagare il canone rai legalmente

Molte persone credono che il canone Rai sia una tassa obbligatoria da pagare in ogni caso. In realtà, questa guida spiega come, in alcuni casi, sia possibile essere esentati legalmente dal pagamento di questa tassa purché si dimostri di non possedere...
Finanza Personale

Come richiedere il rimborso per un prodotto difettoso

Vi sarà già capitato almeno un paio di volte di recarvi in un punto vendita per acquistare un elettrodomestico o un altro prodotto di necessità, come ad esempio un telefono cellulare, per poi incappare nell'amara sorpresa di avere tra le mani un prodotto...
Finanza Personale

Come reclamare e richiedere il rimborso per le spese di surrogazione del mutuo

Hai un mutuo e hai deciso di trasferire il tuo debito ad una banca che ti offre condizioni economiche migliori? Se il nuovo istituto di credito ti ha fatto pagare istruttoria, perizia e notaio, hai diritto richiedere il rimborso. Infatti l'articolo 8...
Finanza Personale

Come Richiedere Il Rimborso Di Imposte Versate In Eccesso

Se un contribuente ha versato imposte in eccesso, quindi non dovute, può richiederne il rimborso. Le modalità per effettuare tale richiesta sono diverse e diversi sono i modi in cui l'amministrazione finanziaria provvede al rimborso. Sicuramente vi...
Finanza Personale

Come richiedere la riduzione del 50% del canone Telecom

In un mondo dove ogni risparmio gioca un ruolo fondamentale sul bilancio di ogni individuo, c'è qualche agevolazione per chi usufruisce dei servizi Telecom. Noi, in questa guida, vi daremo tutte le delucidazioni riguardanti, su come richiedere la riduzione...
Finanza Personale

Come richiedere il rimborso delle somme indebitamente percepite dalle carte revolving

Le carte revolving sono delle carte di credito che mettono a disposizione somme di denaro da prelevare o con le quali fare acquisti. Le quote vengono rimborsate attraverso rate mensili, maggiorate di un tasso di interesse che non può essere superiore...
Finanza Personale

Come disdire il canone della TV

Dal 2016 il canone Rai è stato abbassato ma incluso nella bolletta elettrica, e sarà dato per scontato che, chiunque possiede un contratto di fornitura dell'energia elettrica, possiede anche un apparecchio atto alla ricezione delle trasmissioni televisive.Tuttavia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.