Come richiedere il rimborso del canone rai pagato erroneamente

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questo tutorial vedremo come richiedere il rimborso del canone RAI pagato erroneamente. Trattasi di una tassa statale che tutti quanti, oppure la maggior parte della popolazione paga una cifra determinata per il canone RAI. Se per un motivo qualsiasi avete verificato e visto che avete pagato una cifra molto più alta di quella dovuta effettivamente alla televisione dello Stato, si potrà richiedere il suo rimborso pari alla somma che avete pagato per errore appunto. Continuate a leggere nei passi successivi e scoprirete come potrete fare. Buona lettura!

26

Occorrente

  • Dettagli dell'abbonamento Rai
  • Copia dei versamenti effettuati
36

Se vorrete ottenere un rimborso per la tassa televisiva pagata erroneamente, prima di tutto dovrete cominciare a scrivere una lettera al PC. Dovrete quindi spiegare alla RAI, i motivi per i quali vi dovrebbe dare il rimborso, e dovrete specificare che avete pagato maggiormente la cifra normale che viene richiesta solitamente tutti gli anni. A questo punto, cominciate a compilare la parte in alto a destra della lettera, partendo con lo scrivere l'indirizzo giusto verso il quale dovrete inviare tutta la documentazione relativa in busta chiusa. L'indirizzo è il seguente: Agenzia delle entrate - Sportello Abbonamento TV, Casella Postale n. 22, 10121 Torino.

46

Ora dovrete lasciare una riga libera, ed andate perciò a capo della riga. Dovrete poi specificare la modalità di invio della vostra lettera, perciò dovrete andare a scrivere ''RACCOMANDATA CON AVVISO DI RICEVIMENTO (a/r)''. In seguito nella prossima riga, dovrete mettere l'oggetto della vostra lettera, quindi indicherete la dicitura che seguirà: ''Domanda di rimborso per canone TV RAI pagato erroneamente". Adesso dovrete lasciare sei righe circa, poi iniziate a compilare la lettera in tutte le parti mancanti. Dovrete quindi compilare coi vostri dati, indicate anche il numero di abbonamento ed altro ancora che scoprirete nel seguente passo.

Continua la lettura
56

Andate avanti scrivendo la vostra lettera indicando le vostre richieste ed evidenziando con la parola ''CHIEDE'' in mezzo alla riga seguente, preferite sempre se possibile la dicitura in maiuscolo e grassetto. Adesso è giunto il momento di indicare la vera e propria richiesta, come da modello che vi suggeriamo: ''Il rimborso per l'abbonamento RAI numero (e dovrete indicare il numero relativo), intestato a (indicate nome e cognome, data di nascita e codice fiscale), e periodo relativo (ed indicate il periodo a cui fa riferimento). In quanto l'importo pagato è superiore a quello dovuto effettivamente''. Chiudete la vostra lettera salutando in modo cordiale. Rileggete per bene controllando eventuali errori di ortografia, ed infine stampate il foglio e firmatelo.

66

Come avrete immagino la lettera nella sua composizione è terminata. Adesso dovrete imbustare tutto quanto, poi andate all'ufficio postale più vicino a voi per spedire tale lettera con raccomandata con ricevuta di ritorno. Quando avrete inviato il tutto, dovrete soltanto aspettare il riscontro della richiesta vostra. Generalmente potrete ricevere la vostra risposta entro 30 giorni. Se verrà bocciata la richiesta, avrete altri 30 giorni per potere fare ricorso. Vi ricordiamo che dovrete anche inserire le
ricevute dei bollettini che avete pagato in più, ed in questo modo potranno perciò attestare il maggiorato pagamento. Se spedite soltanto la lettera senza i bollettini, la vostra richiesta non sarà presa in considerazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come pagare il canone RAI anche a rate

Il canone Rai è quell'imposta che fa capo a tutti i detentori di apparecchi televisivi. Contrariamente a quanto alcuni credono, infatti, non si tratta di un contributo da versare a favore dell'ente pubblico italiano, bensì di una vera e propria tassa...
Finanza Personale

Come evitare di pagare il canone rai legalmente

Molte persone credono che il canone Rai sia una tassa obbligatoria da pagare in ogni caso. In realtà, questa guida spiega come, in alcuni casi, sia possibile essere esentati legalmente dal pagamento di questa tassa purché si dimostri di non possedere...
Finanza Personale

Come richiedere il rimborso per un prodotto difettoso

Vi sarà già capitato almeno un paio di volte di recarvi in un punto vendita per acquistare un elettrodomestico o un altro prodotto di necessità, come ad esempio un telefono cellulare, per poi incappare nell'amara sorpresa di avere tra le mani un prodotto...
Finanza Personale

Come Richiedere Il Rimborso Di Imposte Versate In Eccesso

Se un contribuente ha versato imposte in eccesso, quindi non dovute, può richiederne il rimborso. Le modalità per effettuare tale richiesta sono diverse e diversi sono i modi in cui l'amministrazione finanziaria provvede al rimborso. Sicuramente vi...
Finanza Personale

Come richiedere la riduzione del 50% del canone Telecom

In un mondo dove ogni risparmio gioca un ruolo fondamentale sul bilancio di ogni individuo, c'è qualche agevolazione per chi usufruisce dei servizi Telecom. Noi, in questa guida, vi daremo tutte le delucidazioni riguardanti, su come richiedere la riduzione...
Finanza Personale

Come reclamare e richiedere il rimborso per le spese di surrogazione del mutuo

Hai un mutuo e hai deciso di trasferire il tuo debito ad una banca che ti offre condizioni economiche migliori? Se il nuovo istituto di credito ti ha fatto pagare istruttoria, perizia e notaio, hai diritto richiedere il rimborso. Infatti l'articolo 8...
Finanza Personale

Come richiedere il rimborso delle somme indebitamente percepite dalle carte revolving

Le carte revolving sono delle carte di credito che mettono a disposizione somme di denaro da prelevare o con le quali fare acquisti. Le quote vengono rimborsate attraverso rate mensili, maggiorate di un tasso di interesse che non può essere superiore...
Finanza Personale

Come richiedere il rimborso 730 senza sostituto d'imposta

Tutti i contribuenti che hanno versato dei soldi in più facendo la dichiarazione dei redditi con il modello 730 hanno la possibilità di chiedere il rimborso senza il sostituto d'imposta. Infatti, il decreto legge 69/2013 dà la possibilità di utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.