Come richiedere il rimborso del bonifico errato per detrazione fiscale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come specificato nel decreto legge n. 63 del 4 giugno 2013, sono stati decisi interventi di efficienza energetica, di ristrutturazione edilizia, per l'acquisto sia di elettrodomestici che di arredamenti. Per usufruire di tale vantaggio, è necessario che il pagamento delle fatture avvenga mediante la compilazione di un bonifico bancario o postale denominato bonifico parlante. Questo modulo deve contenere la causale del versamento riguardante la detrazione fiscale che si richiede, il codice fiscale di chi effettuerà il pagamento ed avrà diritto alla detrazione ed il codice tributario o la partita IVA del soggetto che riceverà il compenso per le prestazioni. Se il beneficiario risulta un condominio, sarà necessario indicare sia il suo cifrario identificativo del fisco che quello dell'amministratore. Ecco come richiedere il rimborso del bonifico errato per detrazione fiscale.

26

La detrazione viene completata in 10 quote annuali, pari al 65% della spesa sostenuta per effettuare lavori di efficienza energetica, mentre sono del 50% per quelli di ristrutturazione. La legge prevede un importo massimo di detrazione non superiore ai 10.000 euro per quanto concerne l'acquisto di elettrodomestici o/e arredamenti, fino ad un limite di spesa pari a 96.000 euro per interventi di recupero del patrimonio edilizio.

36

Se nel compilare il modulo del bonifico, sbagli a scrivere la ragione indicando erroneamente il tipo di detrazione che stai richiedendo o commetti errori di distrazione di vario genere, rammenta che hai la possibilità, per non perdere il diritto alla deduzione, di correggere le tue imprecisioni.

Continua la lettura
46

Nello stesso tempo, dovrai fare richiesta al beneficiario di restituzione del primo importo pagato spiegandogli il tipo di svista che hai commesso. In questo modo si eviterà che la ritenuta del 4% venga versata due volte. Quest'ultima procedura la potrai adottare anche nel caso in cui hai effettuato il pagamento con un bonifico ordinario.

56

Aggiungi i tuoi dati, il tuo codice fiscale, gli estremi sia della fattura emessa dall'impresa o dall'artigiano che quelli del vecchio bonifico, l'importo di cui si sollecita il rimborso, la giustificazione, la data in cui hai eseguito il primo pagamento, il tuo codice IBAN ed il nominativo del tuo istituto bancario se vuoi l'accredito sul tuo conto bancario oppure, se opti per un rimborso sul tuo conto postale, indica oltre al codice identificativo anche il numero del tuo conto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il rimborso del ticket sanitario

Come tutti sappiamo ognuno di noi ha l'obbligo di partecipare in parte alle spese sanitarie per prestazioni erogate dal sistema sanitario nazionale. Quindi, in tutti i casi in cui ci sottoponiamo a visite specialistiche, esami di diagnostica o di analisi...
Richieste e Moduli

Come richiedere il rimborso del biglietto aereo Easyjet

Viaggiare in aereo è diventato quasi una routine per molte persone che, sia per lavoro che per svago, decidono di utilizzare questo mezzo di trasporto in quanto è il più veloce e probabilmente anche il più sicuro di tutti gli altri. Inoltre, un viaggio...
Richieste e Moduli

Come richiedere il codice fiscale smarrito

Come vedremo nel corso di questo tutorial, il codice fiscale è un documento d'identità di grande importanza, in grado di identificare i cittadini italiani in modo essenzialmente univoco, attraverso il conferimento di una piccola tessera magnetica da...
Richieste e Moduli

Come richiedere il rimborso IRAP all'Agenzia delle Entrate

L'IRAP è stata istituita da governo Prodi col decreto legislativo n. 446 del 15 dicembre 1997. È stata redatta da Vincenzo Visco, che è stato il Ministro delle Finanze con la Finanziaria dell'anno 2008. È un'imposta regionale relativa alle attività...
Richieste e Moduli

Come richiedere un rimborso a Ryanair

Ryanair è la più famosa compagnia di voli low cost del mondo, oltre ad essere stata la prima ad aver introdotto il concetto di "low cost" nel trasporto aereo di persone. Come qualsiasi altra compagnia aerea, Ryanair non va però esente da ritardi e...
Richieste e Moduli

Come richiedere una visita fiscale per un dipendente in malattia

Durante il percorso lavorativo un dipendente potrebbe ammalarsi, risultando di conseguenza impossibilitato nel recarsi a lavoro per un breve o lungo periodo di tempo. In questi casi, però, il datore di lavoro ha comunque il diritto di accertarsi dello...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di regolarità fiscale all'Agenzia delle Entrate

In questa guida si affronterà come richiedere il certificato di regolarità fiscale all'Agenzia delle Entrate. La Regolarità Fiscale è una delle condizioni previste nell'ambito dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture; i partecipanti...
Richieste e Moduli

Come richiedere il codice fiscale per stranieri

Non sempre il processo di integrazione opera tramite un'unica via e molte volte se è già ben difficile riuscire ad integrarsi in uno specifico contesto sociale a noi nuovo e del tutto sconosciuto, ancora più complesso risulta per molti capire che l'integrazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.