Come richiedere il rating d'impresa

Tramite: O2O 24/09/2018
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questa guida definiremo con dettaglio come richiedere il rating di impresa. Innanzitutto, definiamo il rating di impresa come un meccanismo di valutazione aziendale, in grado di assegnare un valore di qualità a ciascuna impresa. Il meccanismo di calcolo non è particolarmente semplice, ma per alcune imprese risulta oggigiorno indispensabile dotarsi di questo meccanismo. Infatti sono sempre di più gli appalti, le commesse o le semplici valutazioni di un'azienda, che si basano su questo prezioso indicatore. Vediamo quindi come funziona del dettaglio il calcolo del rating.

24

Come richiedere il rating

Il rating si calcola tenendo conto di diversi fattori, tra cui i più importanti sono la popolarità di un sito aziendale, la veridicità delle informazioni in esso contenuto, i feedback dei clienti e non ultimo la credibilità commerciale e amministrativa. Vi sono anche numerosi altri indicatori che concorrono al punteggio del rating che non elenchiamo in questa guida, ma che sono facilmente rintracciabili in qualsiasi documentazione sul tema. Questo rating risulta molto utile nel campo degli appalti, dove il rating di impresa è legato a parametri connessi alla necessità di garantire trasparenza e legalità nella gestione delle gare .L?art. 83, comma 10, del D.Lgs. 50/2016 prevede l?istituzione presso l?ANAC ? Autorità Nazionale Anticorruzione ? di un sistema di Rating di impresa ?e delle relative penalità e premialità, da applicarsi ai fini della qualificazione delle imprese?, ovvero solo per valutare la possibilità di partecipare alla gara e non come base di valutazione dell?offerta.

34

La normativa sul rating d'impresa

Per normare e rendere uniforme la validità e il funzionamento del rating di impresa, l?ANAC definisce i requisiti reputazionali e i criteri di valutazione degli stessi, nonché le modalità di rilascio della relativa certificazione, mediante delle importanti linee guida recentemente modificate e incluse nella legislazione corrente. Occorre comunque sottolineare che oggigiorno l?art. 84 del codice civile norma e garantisce che la validità del rating di imprese è affidato alle SOA, per i lavori di importo superiore ai 150.000 euro, mentre per importi inferiori e per i servizi e forniture è affidata alle stazioni appaltanti, secondo una logica di competenza territoriale. Inoltre è lo stesso istituto che definisce i ?Criteri reputazionali per la qualificazione delle imprese? e stabilisce con certezza le criticità da fronteggiare e gli indirizzi da seguire.

Continua la lettura
44

Disposizioni di legalità anti corruzione

Inoltre, occorre sottolineare che l?esigenza di contrastare la corruzione in questo campo, che inquina da sempre il settore degli appalti pubblici, ha determinato ha introdurre l?obbligo per le amministrazioni/stazioni appaltanti di adottare meccanismi preventivi e autoritari. Inoltre, questa ?intromissione? giuridica garantisce la necessità che i soggetti privati destinatari di risorse pubbliche sotto qualsiasi forma, forniscano maggiori garanzie di legalità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come aprire un'impresa edile

Deboli segnali di ripresa appaiono all'orizzonte e questo potrebbe indurre qualcuno ad aprire un'attività di impresa edile. Come per ogni nuovo progetto è fondamentale prima creare un proprio business plan che ci chiarisca i mezzi necessari per realizzarlo...
Aziende e Imprese

Come comprare una piccola impresa

Considerando la crisi economica che attanaglia il nostro Paese al giorno d'oggi, l'acquisto di un bene si rivela sempre una scelta rischiosa. Soprattutto se decidiamo di comprare un'impresa, prendere decisioni in merito diventa davvero difficoltoso. Una...
Aziende e Imprese

5 differenze tra azienda e impresa

Nel lessico aziendalistico i termini impresa ed azienda sono utilizzati quasi come sinonimi, spesso però il termine impresa viene riferito in senso stretto alle aziende di produzione. Stando alla disciplina giuridica, tuttavia, e in particolare a quanto...
Aziende e Imprese

Come avviare un'impresa di pulizie

Decidere di avviare una impresa di pulizie può rappresentare un'ottima idea da realizzare, anche perché presenta un rischio economico piuttosto limitato. Infatti la richiesta per questo genere di servizio è sempre molto elevata, pertanto esso possibilità...
Aziende e Imprese

Impresa familiare: regole da seguire

L'impresa caratterizzata da una stretta collaborazione tra familiari, prende il nome di impresa familiare. In questo tipo di azienda, l'imprenditore si avvale di collaboratori che appartengono alla sua cerchia famigliare. È una ditta individuale disciplinata...
Aziende e Imprese

Come amministrare un'impresa edile

Quando si parla di impresa edile, si fa riferimento ad un insieme di ditte responsabili di costruzioni e ristrutturazioni. Ciascuna di esse si specializza in interventi di edilizia su strutture industriali o su abitazioni civili. Esempi di lavori svolti...
Aziende e Imprese

Come costituire un'impresa sociale

Nella breve guida che segue, verranno delineati gli aspetti principali di cui dovrà tener conto nel caso in cui si avesse intenzione di realizzare un progetto di questo tipo. Attualmente, chiunque avrà sentito parlare almeno una volta del concetto...
Aziende e Imprese

Come aprire un'impresa artigiana

La grave crisi ha messo in ginocchio il Bel Paese. Trovare un lavoro soddisfacente e dignitoso, in questo periodo, è un'impresa davvero ardua. Per questo motivo, ogni minima occasione viene colta al balzo. L'artigianato fortunatamente sopravvive alla...