Come richiedere il porto d'armi

Tramite: O2O 04/02/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il porto di armi è una licenza amministrativa con cui si autorizzano i cittadini italiani a possedere o trasportare un?arma da fuoco. A differenza di quanto avviene in America o altre parti del mondo, in Italia la licenza non viene facilmente rilasciata. Per qualsiasi motivo venga richiesta, per sport, caccia, difesa personale, collezionismo, è necessario seguire un preciso iter burocratico e possedere determinati requisiti. Ecco di seguito delle indicazioni su come richiedere e ottenere il porto d'armi.

26

È importante sottolineare che vi sono diversi tipi di licenze, che si dividono per uso sportivo e venatorio. Le prime vengono rilasciate dal Questore e consentono di esercitare il tiro a volo e il tiro a segno. Relativamente a quest?ultimo per avere la licenza è necessario essere iscritti ad una Sezione di Tiro a Segno Nazionale o un'associazione sportiva che fa parte del Coni. L?autorizzazione in questi casi vale per sei anni e permette al titolare al porto di armi utili per lo svolgimento della specifica attività sportiva. La licenza per uso venatoria consente il trasporto del fucile, solo durante la stagione di caccia, esclusivamente nei giorni in cui è possibile l?esercizio di tale attività.

36

La licenza può essere richiesta solo dai cittadini maggiorenni, recandosi innanzitutto alla ASL del Comune di appartenenza per farsi rilasciare un attestato che dichiari l'idoneità psico-fisica al poter usare un'arma (si può anche richiedere direttamente al comando di Polizia di Stato). Un altro requisito per ottenere la licenza è di saper manipolare un'arma. A tal fine, le strade sono due: si presenta un certificato che attesti che si prestato servizio militare o un attestato di partecipazione ad un apposito corso di tiro a segno.

Continua la lettura
46

Tra gli altri documenti richiesti vi è una dichiarazione sostitutiva in cui il richiedente attesti ?di non trovarsi in situazioni ostative previste dalla Legge?; indicando le credenziali delle persone conviventi e, soprattutto, dichiarando di non essere obiettore di coscienza. A quest?ultimo documento è necessario allegare due marche da bollo del valore di euro 16 (da applicare una sulla richiesta e un'altra sul nulla osta).

56

Tutti i documenti indicati devono essere presentati alla Questura, insieme ad un modulo (reperibile sul sito della Polizia di Stato) nel quale si denuncia la detenzione dell'arma. Atto obbligatorio anche se quest?ultima viene ereditata. Quindi sarà la Questura a decidere se concedere il porto d?armi richiesto, rilasciando un apposito documento, valido anche per riscontare l?identità del titolare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere la licenza per armi da collezione

La licenza per armi da collezione permette la detenzione di armi antiche (queste armi sono considerate tali se la loro produzione è antecedente il 1890) fino ad un numero di otto; quindi la collezione può essere richiesta per queste, solo se in numero...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato dei carichi pendenti

Diverse persone confondono il certificato per carichi pendenti con il certificato del "Casellario giudiziale". Quest'ultimo viene utilizzato per attestare l'eventuale presenza di condanne passate in giudicato; quello per carichi pendenti, invece, fa riferimento...
Richieste e Moduli

Come richiedere copia di un atto notarile online

Spesso siamo alla ricerca di documenti e copie di atti notarili per portare avanti delle pratiche edilizie o per presentarne nuove istanze. Districassi nei meandri della burocrazia non è piacevole e richiedere certi documenti diventa un'impresa. Ma non...
Richieste e Moduli

Come richiedere la visura camerale alla Camera di Commercio

La visura camerale è un documento informativo redatto dalla Camera di Commercio per qualsiasi impresa italiana, sia essa individuale, collettiva o una società di capitali. La visura camerale non è un vero e proprio certificato, ma presenta comunque...
Richieste e Moduli

Come richiedere il duplicato della patente

Eccoci qui per cercare di capire per bene, come e cosa fare per poter richiedere il duplicato della propria patente.Cercheremo di realizzare il tutto attraverso delle procedure davvero molto semplici e veloci. Possiamo proprio iniziare con il dire che...
Richieste e Moduli

Come richiedere la licenza per vendita al dettaglio

Aprire un'attività di vendita al dettaglio può dare molte soddisfazioni. Sono sempre di più infatti le persone che scelgono di aprire un esercizio commerciale. L'imprenditoria attira chi vuole creare qualcosa di proprio. Il Decreto Bersani del 1998...
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso elettorale

Il voto rappresenta un diritto-dovere di tutti i cittadini, ma spesso alcune persone potrebbero riscontrare dei problemi per recarsi direttamente al seggio o per dover richiedere un permesso elettorale. Specificatamente, si parla di tutti quei soggetti...
Richieste e Moduli

Come richiedere la rateizzazione delle quote condominiali

Se abitiamo in un condominio e a seguito di lavori straordinari ci viene addebitato un importo mensile in aggiunta a quello ordinario, possiamo richiedere all'amministratore di rateizzarlo. A tale proposito ecco una guida in cui ci sono tutte le informazioni,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.