Come richiedere il pin INPS

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L’INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) è l’ente previdenziale italiano a cui i lavoratori dipendenti o autonomi si devono iscrivere. In questi ultimi anni l’INPS ha creato e messo a disposizione un portale Internet attraverso il quale i cittadini (lavoratori e pensionati ma anche le imprese) possono autonomamente richiedere informazioni, scaricare moduli e tenere sotto controllo la propria posizione pensionistica direttamente da casa. Per usufruire di questa possibilità è però indispensabile possedere un PIN (Personal Identification Number) strettamente personale. Vediamo ora come poter richiedere il PIN INPS. Ora non ti resta che seguire tutti i passi della guida!

25

Richiedere Pin Online tramite sito INPS

Sul sito Internet dell’INPS (www. Inps. It), nella sezione “Servizi Online” è presente un link facilmente identificabile grazie all’immagine del lucchetto, per poter richiedere l’emissione del PIN online. Il primo codice PIN emesso è infatti composto di sedici cifre, successivamente l’utente dovrà modificarlo in un codice di sole otto cifre. Cliccando sul collegamento “Servizi Online” si apre una pagina di gestione del PIN dalla quale è possibile compiere varie operazioni. Sulla sinistra è ben identificabile la sezione in cui poter eseguire la richiesta. Cliccando sul tasto “Richiedi PIN” si accede ad un ulteriore pagina Internet in cui devono essere inserite tutte le informazioni utili all’identificazione del richiedente. I primi dati da inserire sono il proprio codice fiscale e la propria residenza. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero due, compilazione form online per la richiesta del Pin INPS.

35

Compilazione form online per la richiesta del Pin INPS

Una volta compilate tutte le sezioni è possibile inviare la richiesta all’INPS, tramite apposito tasto, che la prenderà in carico. L’evidenza di questa presa in carico sarà l’invio (all’indirizzo e-mail o al numero di cellulare indicato) dei primi otto caratteri del proprio codice PIN. La parte rimanente del codice (ulteriori otto cifre) sarà inviata direttamente all’indirizzo indicato nei dati di residenza tramite posta. Una volta in possesso del codice completo sarà sufficiente accedere nuovamente al sito dell’INPS e nella pagina di gestione del PIN (vista in precedenza) basterà cliccare sul tasto “attiva PIN” e seguire la procedura descritta. Ora che siamo arrivati a questo punto non ci resta che passare al passo numero tre, modifica del Pin online in Pin dispositivo.

Continua la lettura
45

Modifica del Pin online in Pin dispositivo

Per accedere ad alcune prestazioni INPS, il PIN deve essere di tipo “dispositivo”. Questo implica una modifica al PIN già in nostro possesso. Per poterla effettuare è sufficiente andare sempre nella pagina di gestione del PIN e cliccare sul tasto a destra “converti PIN”. Si aprirà un box in cui compilare un modulo a cui dovrà essere allegato un documento di identità. Una volta compilato il modulo in tutte le sue parti, questo può essere trasmesso all’INPS con tre modalità: direttamente on-line con una scansione del modulo firmato e del documento di identità, via fax al numero verde 800803164, oppure portando il modulo e la copia del documento ad uno sportello INPS. La presa in carico della richiesta avverrà tramite conferma mail. Ricordati di visionare anche i link in fondo alla guida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come ottenere il PIN dall'Inps

Internet ha fatto passi da gigante negli ultimi venti anni, tanto che ormai è quasi impossibile vivere senza. Anche le grandi aziende statali hanno iniziato ad informatizzare i propri sistemi e molti servizi, per poter consentire al pubblico, soprattutto...
Richieste e Moduli

Come richiedere un duplicato del pin della Postepay

La Postepay è una carta che molti usano per fare acquisti online e quindi effettuare i dovuti pagamenti. Ogni volta che si usa, anche nel momento del prelievo presso gli sportelli di Poste Italiane, è richiesto l'inserimento del PIN, ovvero del codice...
Richieste e Moduli

Come richiedere la carta nazionale dei servizi Inps

La carta nazionale dei servizi è uno strumento relativamente nuovo che occorre richiedere per poter accedere ai servizi della pubblica amministrazione, quindi anche a quei servizi che vengono offerti dall'INPS (acronimo di istituto nazionale della previdenza...
Richieste e Moduli

Come richiedere un estratto contributivo all'INPS

L'INPS è un istituto molto complesso e occorre tenersi sempre aggiornati sui regolamenti e sulle novità che vengono introdotte. Il sistema contributivo italiano infatti, ha delle regole ben stabilite e occorre adeguarsi per non trovarsi poi a dover...
Richieste e Moduli

Come richiedere il Pin al sito Fisconline

Fisconline è il servizio web per i contribuenti della Agenzia delle Entrate. Possono registrarsi a questo servizio sia persone fisiche che società, sia enti che presentano il Modello 770 semplificato con un massimo di 20 soggetti. Tramite questo servizio...
Richieste e Moduli

Come richiedere l’estratto contributivo sul sito Inps

Sul sito dell'INPS (www.inps.it), potrete trovare disponibili informazioni varie relative al contribuente, tra cui anche il proprio estratto contributivo. In tale tutorial, vi daremo certi suggerimenti su come fare ad ottenere tutte le informazioni, ed...
Richieste e Moduli

Come richiedere i benefici della maternità

Le donne in dolce attesa possono usufruire di un'indennità economica messa a disposizione dall'INPS. Questi benefici riguardano le lavoratrici che devono assentarsi dal lavoro a causa della gravidanza. La legge che disciplina i congedi e permessi di...
Richieste e Moduli

Come controllare lo stato della richiesta disoccupazione Inps

Andando sul sito dell’INPS è possibile vedere lo stato della domanda di disoccupazione. Se, in sostanza, la pratica è stata acquisita, esaminata o se è stata liquidata dall'ente previdenziale. Attualmente i tempi dell'esito sono di breve durata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.