Come richiedere il mutuo BancoPosta

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando si sta per cambiare casa o per ristrutturare la propria, emerge la necessità di fondi economici. I risparmi non sono sempre a disposizione di ogni cliente. Di conseguenza, bisogna richiedere un mutuo. Esistono mutui di diversi generi e dalle molteplici condizioni. Uno di questi è sicuramente il mutuo BancoPosta. Nelle righe seguenti, scopriamo insieme come richiedere il mutuo BancoPosta, con le sue relative funzionalità.

24

Inviate tutti i documenti necessari

Vediamo come richiedere il mutuo BancoPosta. Quest'ultimo offre la chance di valutare diverse soluzioni per i propri mutui. Tra queste, segnaliamo il Mutuo a Tasso Fisso, quello a Tasso Variabile, un altro a Tasso Fisso. Inoltre, per l'acquisto della prima casa, ci vuole il Mutuo a Tasso Variabile BCE. Quest'ultimo garantisce l'opportunità di stabilire una rata in linea con il tasso della Banca Centrale Europea. Dovete consegnare una lunga serie di documenti per portare a termine la vostra operazione. Non dimenticatevi del documento d'identità, della tessera sanitaria, del certificato di residenza, di quello di stato di famiglia, del certificato di iscrizione all'albo per i liberi professionisti e di un estratto aggiornato dell'atto di matrimonio, con tanto di annotazione del regime patrimoniale.

34

Presentate dati relativi al reddito e all'immobile

Per richiedere il mutuo BancoPosta, inviate anche una documentazione riguardante il reddito. Si tratta della copia delle ultime due buste paga o degli ultimi due cedolini di pensione. Aggiungete anche la copia dell'ultimo Modello 101/201/CUD o 730/Unico. In caso di acquisto, presentate anche tutti i documenti dell'immobile come ad esempio una copia dell'atto di provenienza dell'immobile, una copia dell'atto preliminare di compravendita, una copia del certificato di abitabilità e la planimetria. Anche nel caso in cui il mutuo si richiede in seguito ad una ristrutturazione bisogna presentare una documentazione riguardante l'immobile. In tal caso, ci vogliono una copia dell'atto di provenienza dello stesso, il dettaglio delle spese di ristrutturazione, una copia del certificato di abitabilità e la planimetria.

Continua la lettura
44

Prendete appuntamento con un consulente di Poste Italiane

Prima di richiedere il mutuo BancoPosta, fissate prima un appuntamento preliminare con un consulente specializzato di Poste Italiane. Potete prenotare gli appuntamenti sul Web tramite computer, presso un ufficio postale a voi vicino. Potete eseguire tale operazione anche entrando in questo link: "http://www.poste.it/online/crm/richiediProdotti.html". Se volete, recatevi di persona presso l'ufficio postale più vicino. Potete rintracciarlo tramite la lista presente sul sito Internet www.poste.it. Un appuntamento del genere può servirvi per ricevere tutte le informazioni necessarie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Case e Mutui

Come richiedere l'estinzione anticipata del mutuo

In questa guida, vogliamo cercare di far capire a tutti voi come poter richiedere l'estinzione anticipata del mutuo. Infatti sono davvero in tanti coloro che sono soliti richiedere l'accensione di un mutuo per l'acquisto di un immobile. Ma come bisogna...
Case e Mutui

Come richiedere un mutuo in Svizzera

L'acquisto di una abitazione, richiede un grosso impegno economico che può essere adempito immediatamente tramite il versamento del compenso in denaro o avvalendosi della concessione di un mutuo. Sicuramente, la scelta di pagare un'abitazione a rate,...
Case e Mutui

Come richiedere la sospensione del mutuo per lavoratori autonomi

Nella guida che seguirà ci occuperemo di sospensione del mutuo. Entrando più nel particolare, andremo a vedere come poter riuscire a richiedere la sospensione temporanea del mutuo, per quanto riguarda il settore dei lavoratori autonomi.Lo faremo in...
Case e Mutui

Come richiedere la moratoria del mutuo

L’entrata in vigore del D. M. 37 del 22 Febbraio 2013 ha comportato l’attuazione del nuovo Regolamento del Fondo di Solidarietà con il finanziamento delle relative coperture. Parimenti l’ABI, ossia l’Associazione Bancaria Italiana, in accordo...
Case e Mutui

Come richiedere il mutuo per ristrutturare casa

Ha già due anni il Plafond Casa, il piano di implementazione dei mutui agevolati anche per ristrutturare casa. Con un piano di riqualificazione energetica, si incrementa il valore del finanziamento a tasso agevolato. Il credito massimo può essere di...
Case e Mutui

Come richiedere un mutuo consolidamento debiti

Se avete acceso un piccolo mutuo o dei prestiti personali ed avete difficoltà a rimborsare le rate mensili o semestrali, esiste una soluzione per risolvere il problema ed evitare di incorrere in spiacevoli sanzioni amministrative, prime fra tutte il...
Case e Mutui

Come richiedere l'adeguamento del tasso di interesse di un mutuo

Tutti coloro che hanno acceso un mutuo sicuramente ne sono a conoscenza: ogni tre mesi il Ministero del Tesoro indica quali sono i valori dei tassi di interesse oltre i quali, per legge, non si deve assolutamente andare. È bene, quindi, tenere bene sotto...
Case e Mutui

Come richiedere un mutuo a una banca estera

In un periodo in cui i mutui sono in discesa, a volte è sufficiente sapersi muovere nel modo corretto per poter risparmiare del denaro. Inoltre, se si deve affrontare la spesa del mutuo, ci si può anche affidare ad una banca straniera. I dati dell'AIBE...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.