Come richiedere il certificato di idoneità statica

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Oggi le leggi che regolamentano gli edifici e la loro messa in sicurezza specie in previsione di eventi sismici, richiedono una serie di certificati, e tra questi il più importante è quello di idoneità statica. In quest'ultimo, vengono attestate le condizioni delle strutture portanti, nel rispetto delle suddette normative vigenti sulla sicurezza. Nei passi successivi di questa guida, vediamo dunque nel dettaglio di cosa si tratta, e come richiedere il certificato di idoneità statica.

25

In genere la richiesta del documento serve per due importanti fini, ovvero per l’agibilità quando non esiste il certificato del collaudo magari perché riguarda un edifico di antica costruzione, oppure per allegarlo alla pratica di richiesta di un condono edilizio. In quest’ultimo caso, il documento sostituisce il suddetto per agibilità, purché l’edifico non superi i 450 metri cubi, oppure è molto vecchio e quindi privo di documentazione antisismica.

35

Per ottenere questo importante certificato, bisogna rivolgersi ad un professionista iscritto ad un albo professionale, quindi un architetto oppure un ingegnere. In entrambi i casi, il soggetto prescelto deve redigere un verbale in cui attesta le reali condizioni strutturali del fabbricato, dopo averne preso visione in modo accurato. Contrariamente al collaudo statico di un edifico, in cui è necessario che il professionista sia iscritto nel rispettivo albo da almeno 10 anni, per la dichiarazione di idoneità statica, non ci sono invece questi limiti. Per ottenerlo basta quindi affidare la pratica ad un tecnico serio ed esperto, che inoltre dovrà allegare al verbale anche la piantina e la sezione grafica dell’edifico. Il tecnico tuttavia prima di stilare il certificato di idoneità statica, dovrà approfondire in modo dettagliato la parte geometrica del fabbricato, e ricercare l’epoca in cui è stato costruito, nonché se ci sono stati interventi nel corso degli anni, sia a livello di manutenzione ordinaria che straordinaria (post sismici).

Continua la lettura
45

Anche un geologo potrebbe tuttavia risultare determinante per ispezionare al meglio le fondamenta dell’edificio, specie se si trovano in terreni piuttosto friabili. Il tecnico stesso tra l'altro ha l’obbligo (pena denuncia penale) di citare eventuali interventi di messa in sicurezza, ove mai il fabbricato non abbia i requisiti necessari per ottenere il nulla osta dal Genio Civile, ovvero dall'ente preposto al suo rilascio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di residenza

Il certificato di residenza è un documento attestante la residenza in un determinato comune. Viene rilasciato dall'ufficio anagrafe del comune cui si risiede. Il certificato di residenza ha una validità di sei mesi a partire dalla data di emissione....
Richieste e Moduli

Come richiedere un certificato penale

Ognuno di noi almeno un volta nella propria vita ha avuto a che fare con la giustizia, o comunque con avvocati e leggi. Qualcuno ha avuto la sfortuna di commettere qualche piccolo reato e venire punito per questo, qualcun altro invece ha avuto la fortuna...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di conformità

Il certificato di conformità è quell'insieme di documenti che garantiscono la libera circolazione delle autovetture all'interno della Comunità Europea. Potrete richiederlo per qualsiasi automobile che non sia troppo vecchia o fabbricata per il mercato...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato dei carichi pendenti

Diverse persone confondono il certificato per carichi pendenti con il certificato del "Casellario giudiziale". Quest'ultimo viene utilizzato per attestare l'eventuale presenza di condanne passate in giudicato; quello per carichi pendenti, invece, fa riferimento...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di stato civile

Molto spesso siamo chiamati a presentare dei documenti per far fronte alle situazioni più svariate. Se i certificati da presentare riguardano degli atti di nascita, di morte, di matrimonio oppure documenti relativi alla cittadinanza e alle pubblicazioni...
Richieste e Moduli

Come richiedere un certificato penale online

Tra i certificati rilasciati dalla Procura della Repubblica vi è il certificato penale. È richiesto in caso di iscrizioni a particolari albi, per esami nelle forze armate e per esercitare determinate professioni incompatibili con reati di questo tipo....
Richieste e Moduli

Come richiedere il duplicato del certificato di proprietà dell'auto

Il certificato di proprietà delle auto è un documento obbligatorio che viene rilasciato dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA) ed indica tutte le caratteristiche del veicolo. È obbligatorio per legge e deve essere sempre presente sull'automobile...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di agibilità per un locale commerciale

Il certificato di agibilità è uno dei documenti obbligatori nel caso in cui occorre soggiornare un immobile sia ad uso residenziale che ad uso commerciale. La normativa di riferimento è il Testo Unico dell'edilizia (d. P. R. N° 380 del 2001) e serve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.