Come richiedere il certificato di destinazione urbanistica

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Se hai deciso di acquistare quel terreno che cercavi tanto oppure di vendere quello di tua proprietà per realizzare altro uno dei documenti obbligatori per stipulare l'atto di compravendita è il Certificato di Destinazione Urbanistica. In questa guida troverai tutte le indicazioni su come richiederlo.

28

Occorrente

  • Domanda in bollo, titolo di proprietà, estratto di mappa
38

Il Certificato di Destinazione Urbanistica è un documento rilasciato dal Comune in cui ricade il terreno oggetto della richiesta e riguarda i fondi rustici censiti al Nuovo Catasto Terreni presso l'Agenzia del Territorio. Serve a certificare la destinazione d'uso dei terreni che, solitamente, è ad uso agricolo. I tempi per averlo variano da comune a comune ma in media occorrono tra i 4 ed i 7 giorni lavorativi.

48

Richiedere il Certificato di Destinazione Urbanistica è semplicissimo e la richiesta va fatta dal proprietario del terreno o dei terreni oppure da una persona da lui delegata. Ogni Comune ha un modulo prestampato che bisogna compilare con i dati del proprietario e con i dati del terreno. La domanda va presentata in bollo quindi recatevi in comune direttamente con una marca da 16,00 euro.

Continua la lettura
58

Dopo aver compilato il modulo specifico per richiedere un certificato di destinazione urbanistica vanno inseriti come allegati altri documenti che possono variare da comune a comune. In primo luogo occorre un'estratto di mappa aggiornato rilasciato dall'agenzia delle entrate con evidenziate la particella o le particelle oggetto di richiesta. Presentate anche una copia del titolo di proprietà che dimostri che il terreno è vostro ed un'altra marca da bollo di 16,00 € che verrà consegnata per essere applicata al certificato che vi verrà rilasciato.

68

Nel caso in cui non abitiate nel comune in cui dovrete richiedere il Certificato di destinazione Urbanistica potete comunque predisporre la richiesta in carta semplice e compilarla in autonomia oppure potete farvi aiutare da un tecnico abilitato. La richiesta va intestata al Sindaco del Comune oggetto della richiesta e completo dei vostri dati: nome, cognome, data e luogo di nascita, residenza e codice fiscale.

78

A seguire, dopo i vostri dati personali, indicate il terreno oppure i terreni (se l'estensione comprende più di una particella) indicando il Foglio di Mappa ed il numero di particella. Questi dati li trovate tutti nella visura catastale o nell'estratto di mappa che allegherete.
Mettete anche i documenti che avete riprodotto e che consegnate come allegati e potete firmarlo inserendo data e luogo. Apponete sulla richiesta una marca da bollo da 16,00 euro e potete spedirla al Comune interessato oppure farla consegnare ad una persona fidata. Riceverai il certificato di destinazione urbanistica richiesto direttamente all'indirizzo di residenza indicato.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Portate con voi una marca da bollo da 16,00 € per la richiesta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di abitabilità

Se devi acquistare la tua prima casa e magari vuoi richiedere un mutuo oppure stai ristrutturando casa perché vuoi venderla uno dei documenti obbligatori da avere è il Certificato di abitabilità. Ottenerlo non è difficile ma i tempi non sono brevissimi,...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato ipotecario all'Agenzia delle Entrate

Se stai operando nel settore del mercato immobiliare o devi semplicemente acquistare casa mediante trattativa tra privati dovrai saper destreggiarti tra la documentazione necessaria al fine di operare bene. Un documento che non puoi sottovalutare è il...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di residenza

Il certificato di residenza è un documento attestante la residenza in un determinato comune. Viene rilasciato dall'ufficio anagrafe del comune cui si risiede. Il certificato di residenza ha una validità di sei mesi a partire dalla data di emissione....
Richieste e Moduli

Come richiedere un certificato penale

Ognuno di noi almeno un volta nella propria vita ha avuto a che fare con la giustizia, o comunque con avvocati e leggi. Qualcuno ha avuto la sfortuna di commettere qualche piccolo reato e venire punito per questo, qualcun altro invece ha avuto la fortuna...
Richieste e Moduli

Come richiedere l'ammortamento di un certificato di deposito

Coloro che possiedono un certificato di deposito, possono trovarsi nella necessità di richiedere il suo ammortamento in seguito a furto, smarrimento o distruzione. Con questa guida, valuteremo come procedere per attivare l'ammortamento di un certificato...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di conformità

Il certificato di conformità è quell'insieme di documenti che garantiscono la libera circolazione delle autovetture all'interno della Comunità Europea. Potrete richiederlo per qualsiasi automobile che non sia troppo vecchia o fabbricata per il mercato...
Richieste e Moduli

Come richiedere Il certificato ipotecario

Il certificato ipotecario è un attestato che viene rilasciato dalla Conservatoria dei registri immobiliari. Tale ente si trova negli Uffici provinciali: qui si trovano le storie di tutti gli immobili come acquisti, compravendite, ipoteche, pignoramenti...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato dei carichi pendenti

Diverse persone confondono il certificato per carichi pendenti con il certificato del "Casellario giudiziale". Quest'ultimo viene utilizzato per attestare l'eventuale presenza di condanne passate in giudicato; quello per carichi pendenti, invece, fa riferimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.