Come richiedere il certificato di agibilità per un locale commerciale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il certificato di agibilità è uno dei documenti obbligatori nel caso in cui occorre soggiornare un immobile sia ad uso residenziale che ad uso commerciale. La normativa di riferimento è il Testo Unico dell'edilizia (d. P. R. N° 380 del 2001) e serve a certificare che l'immobile, oggetto della richiesta, ha verificate le condizioni di legge per quanto riguarda igiene, salubrità, sicurezza ed impianti. In questa guida vedremo insieme come richiedere un certificato di agibilità per un locale commerciale.

27

Occorrente

  • modulo preimpostato e marca da bolllo da 16,00 euro
37

Il proprietario

Avere il certificato di agibilità, di per sé, non è obbligatorio e se sei proprietario di un locale commerciale puoi anche non averlo e decidere di non richiederlo. Risulta invece obbligatorio nel momento in cui tu voglia affittare il locale oppure aprire una attività commerciale. Se ricorre una di queste due circostanze, il documento dovrà essere esibito o al momento della firma del contratto di affitto oppure al Comune non appena richiederai la documentazione necessaria (S. C. I. A.) per l'apertura di una attività commerciale.

47

La burocrazia

Richiedere il certificato di agibilità per un locale commerciale è semplice ma c'è molta burocrazia e diversi documenti da produrre anche da parte di un tecnico abilitato ed iscritto all'albo professionale. La richiesta vera e propria consiste nella compilazione di un modello preimpostato e fornito direttamente dal Comune di competenza. Va compilata sia la parte dei dati personali che quella relativa al locale commerciale. Sarà opportuno infatti inserire anche i dati catastali. I tempi necessari per istruire la pratica varieranno da uno a tre mesi.

Continua la lettura
57

Il modulo

Sul modulo di richiesta compilato va apposta una marca da bollo da 16,00 euro. Appena ricevuta la richiesta e valutata la documentazione esistente, il tecnico incaricato del comune, che procederà all'istruttoria della pratica, ti chiederà di allegare della documentazione aggiuntiva come le certificazioni degli impianti, una perizia giurata ed una relazione tecnica - descrittiva redatta da un tecnico abilitato, la planimetria dell'immobile ed eventuali prospetti e sezioni. Una volta consegnata tutta la documentazione richiesta, se non ci sono altre integrazioni da fare, il comune ti rilascerà il certificato dietro ulteriore pagamento che ti verrà comunicato dagli uffici competenti.

67

I lavori di ristrutturazione

Il certificato di agibilità è obbligatorio anche nel caso in cui hai realizzato dei lavori di ristrutturazione con ampliamento o sopraelevazione e quindi hai modificato lo stato originario del locale commerciale. In questo caso, alla fine dei lavori, entro e non oltre 15 giorni, devi richiedere il certificato allegando la documentazione già detta.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • porta con te tutti i dati relativi all'immobile oggetto della richiesta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di abitabilità

Se devi acquistare la tua prima casa e magari vuoi richiedere un mutuo oppure stai ristrutturando casa perché vuoi venderla uno dei documenti obbligatori da avere è il Certificato di abitabilità. Ottenerlo non è difficile ma i tempi non sono brevissimi,...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di residenza

Il certificato di residenza è un documento attestante la residenza in un determinato comune. Viene rilasciato dall'ufficio anagrafe del comune cui si risiede. Il certificato di residenza ha una validità di sei mesi a partire dalla data di emissione....
Richieste e Moduli

Come richiedere un certificato penale

Ognuno di noi almeno un volta nella propria vita ha avuto a che fare con la giustizia, o comunque con avvocati e leggi. Qualcuno ha avuto la sfortuna di commettere qualche piccolo reato e venire punito per questo, qualcun altro invece ha avuto la fortuna...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di conformità

Il certificato di conformità è quell'insieme di documenti che garantiscono la libera circolazione delle autovetture all'interno della Comunità Europea. Potrete richiederlo per qualsiasi automobile che non sia troppo vecchia o fabbricata per il mercato...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato dei carichi pendenti

Diverse persone confondono il certificato per carichi pendenti con il certificato del "Casellario giudiziale". Quest'ultimo viene utilizzato per attestare l'eventuale presenza di condanne passate in giudicato; quello per carichi pendenti, invece, fa riferimento...
Richieste e Moduli

Come richiedere un certificato di attribuzione Partita Iva

Per certificato di attribuzione della Partita Iva si intende un'attestazione che dimostra che una società oppure un individuo singolo ha ricevuto la Partita Iva. Questo documento, che deve essere rilasciato necessariamente dalla Agenzia delle Entrate,...
Richieste e Moduli

Come richiedere il certificato di stato civile

Molto spesso siamo chiamati a presentare dei documenti per far fronte alle situazioni più svariate. Se i certificati da presentare riguardano degli atti di nascita, di morte, di matrimonio oppure documenti relativi alla cittadinanza e alle pubblicazioni...
Richieste e Moduli

Come richiedere un certificato penale online

Tra i certificati rilasciati dalla Procura della Repubblica vi è il certificato penale. È richiesto in caso di iscrizioni a particolari albi, per esami nelle forze armate e per esercitare determinate professioni incompatibili con reati di questo tipo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.