Come richiedere il cambio di residenza

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Nel momento in cui dovete fare il cambio di residenza per motivi personali o lavorativi, sappiate che passerà un po' di tempo dalla richiesta che naturalmente andrà effettuata presso il Comune in cui si andrà ad abitare. Per espletare l'operazione non sarà comunque necessario compilare molti moduli o allegare fotocopie di svariati documenti, bensì seguire un semplice iter burocratico. Premesso ciò, nei passi successivi della guida troverete tutte le istruzioni su come richiedere il suddetto cambio di residenza.

29

Occorrente

  • Carta d'identità
  • Patente
  • Certificato di possesso di automobili (nel caso in cui siate intestatari di una macchina)
39

Presentare la richiesta all'ufficio comunale

Il certificato che attesta il cambio di residenza è molto importante specie se ti sei trasferito o vivi lontano dalla città dove sei nato o dove hai vissuto per un dato periodo della tua vita; infatti, in mancanza potrebbe essere complicato effettuare le più semplici attività quotidiane (votare, ottenere il permesso di parcheggio per residenti o di accesso con l'auto nelle ZTL, aprire un conto corrente, etc.). Per questo motivo la richiesta deve essere presentata quanto prima, e può avvenire presso l'Ufficio Comunale, oppure tramite fax o per via telematica.

49

Compilare l'apposito modulo presso il Comune

Innanzitutto devi recarti presso gli uffici del Comune della tua città e, non dimenticare di portare con te alcuni documenti ossia la carta d'identità o la patente, la copia del contratto d'affitto o del rogito dell'immobile da te posseduto. Il tutto ti servirà per dimostrare la tua nuova posizione abitativa. Premesso ciò, nell'ufficio comunale dovrai compilare un modulo con tutti i tuoi dati anagrafici, tra cui quelli indicanti il numero della carta d'identità. A questo punto l'impiegato ti chiederà la motivazione del cambio di residenza e, se lo spostamento avviene da un'altra città o all'interno della stessa. Sbrigate queste formalità, l'addetto ti rilascerà un documento che attesti l'avvenuta presentazione della richiesta di cambio di residenza. Inoltre c'è da dire che non molto tempo fa, era necessario aggiornare manualmente tramite appositi "bollini" anche la patente e il libretto di circolazione. Oggi invece le cose sono cambiate e, l'operazione non è più obbligatoria; infatti, sarà il Comune stesso che provvederà ad informare la motorizzazione civile del cambio di residenza che di conseguenza aggiornerà il suo database.

Continua la lettura
59

Attendere la visita della Polizia Municipale

Una cosa molto importante da ricordare è che, oltre ad informare tutti gli altri enti (azienda in cui lavori e banca) a seguito della richiesta del cambio di residenza, sarai sottoposto ad una visita di controllo da parte della Polizia Municipale della città, che ne verificherà la veridicità. Dovrai in tal caso obbligatoriamente apporre un identificativo riconoscibile, ossia la classica targhetta sul citofono (se presente), ed al momento della visita dovrai dimostrare di vivere nella nuova abitazione sia essa in locazione che di proprietà.

69

Registrarsi al sito del Comune

A questo punto della guida in base a quanto sin qui descritto, è doveroso aggiungere che la richiesta di cambio di residenza che va inoltrata presso il Comune può avvenire anche online. Nello specifico si tratta di registrarsi al sito, generare un nome utente ed una password, e poi cercare nel menù la voce inerente la modulistica che nello specifico è quella per il cambio di residenza. Cliccandoci sopra, si aprirà un pannello con un modulo da compilare in tutte le sue parti, che è praticamente identico a quello disponibile in formato cartaceo presso l'Ufficio Comunale.

79

Avere una casella di posta certificata

Tuttavia è importante sottolineare che per usufruire di questo servizio online, è necessario avere una casella di posta certificata in quanto tutte le comunicazioni arriveranno in essa, ed avranno il valore di una vera e propria raccomandata. Tra l'altro la domanda prima di inoltrarla va anche firmata in modo digitale. Se l'opzione scelta è questa, dopo la suddetta compilazione del modello online arriverà un numero di protocollo a conferma del buon esito dell'operazione. A questo punto basta soltanto attendere circa 45 giorni per la visita da parte della Polizia Municipale che di fatto confermerà il riconoscimento della nuova residenza.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come Produrre l'autocertificazione di residenza per fornitura energia elettrica

L'allacciamento all'energia elettrica è, insieme a quello dell'acqua, la prima cosa a cui si pensa quando si va ad abitare in una nuova casa. Ma per richiedere una nuova fornitura, è necessario essere in possesso del certificato di residenza per dimostrare...
Finanza Personale

Come richiedere un prestito per giovani

Diverse banche d'Italia, al giorno d'oggi, aiutano i giovani con età compresa tra i 18 e i 35 anni, a richiedere dei prestiti per realizzare i loro progetti futuri. Esistono diversi tipologie di prestito per i giovani. Pertanto, la domanda che viene...
Finanza Personale

Come richiedere il certificato di morte

Può capitare sfortunatamente, che per diversi motivi, venga a mancare una persona a noi cara. Risulta quindi per certi versi necessario, anche se delle volte molto doloroso richiedere il certificato di morte. La richiesta di tale certificato è molto...
Finanza Personale

Come richiedere la tessera sanitaria

La Tessera Sanitaria è una tessera plastificata personale per tutti i cittadini aventi diritto alle prestazioni del Servizio sanitario Nazionale (S. S. N.) e su cui sono impressi il codice fiscale e i dati anagrafici. In questa guida riportiamo quelli...
Finanza Personale

Come richiedere il mutuo spensierato di BNL

Vuoi acquistare, ristrutturare o costruire casa? In questa guida scopriremo come richiedere il mutuo spensierato Bnl. Si tratta di un finanziamento a tasso fisso, con tutta la sicurezza di una rata costante per l’intera durata del mutuo, rimborsabile...
Finanza Personale

Come Richiedere Un Risarcimento Per Danni Da Calamità Naturale Agli Immobili

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di risarcimenti danni e, più specificatamente, come avete avuto l'opportunità di leggere attraverso il titolo, vedremo come richiedere un risarcimento per danni da calamità naturale agli altri immobili.Nella...
Finanza Personale

Come richiedere la riduzione della TARSU

L'Italia, come tanti altri Paesi europei, sta attraversando un periodo di grave crisi economica. Quest'ultima risulta dovuta soprattutto alla mancanza di un lavoro durevole e retribuito a sufficienza. Esistono comunque ulteriori fattori negativi, come...
Finanza Personale

Come richiedere il Buono Scuola per merito, Regione Lombardia

La Regione Lombardia rende disponibile alcuni contributi scolastici, in modo da premiare tutti gli studenti meritevoli che frequentano una scuola media secondaria di 1° o 2° grado (statale o paritaria). L'iniziativa rientra nel progetto regionale denominato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.