Come richiedere i permessi ZTL e strisce blu a Roma

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l'aumento del traffico cittadino, oggi le grandi città hanno adottato un sistema a pagamento per entrare in alcune aree a traffico limitato. In questo modo gli enti comunali, sperano di scoraggiare quanti più cittadini a recarsi in centro e zone contrassegnate direttamente con la propria autovettura, optando invece per l'uso dei mezzi pubblici. Esistono delle eccezioni, se proprio non possiamo far a meno di usare la nostra auto, allora dovremmo richiedere uno speciale permesso rilasciato dagli enti preposti, naturalmente dietro pagamento. Vediamo allora come richiedere i permessi ZTL e strisce blu a Roma.

26

Occorrente

  • presentare documentazione presso gli appositi uffici
36

Compilare e restituire il modulo presso l'ufficio preposto

Per presentare richiesta per accedere alle zone a traffico limitato avremmo bisogno di procurarci un particolare modulo, compilarlo e restituirlo presso l'ufficio preposto che si trova in Piazzale degli Archivi al civico 40. Lo sportello è in funzione dal lunedì al venerdì a partire dalle ore 8,30 fino alle 16,30. Una volta che siamo in possesso del modulo non dovremmo far altro che compilarlo in tutte le sue parti, Effettuare il pagamento della tariffa indicata per il tipo di permesso che andremo a richiedere in aggiunta di 14,62 euro come imposta di bollo. Inoltre dovremmo allegare tutta la documentazione che verrà espressamente richiesta in accompagnamento alla nostra domanda.

46

Consegnare la richiesta di parcheggio allo sportello dell'agenzia

Per quanto riguarda invece la richiesta per parcheggiare gratuitamente nelle strisce blu, bisognerà presentare regolare domanda compilando l'apposito modulo e consegnandolo direttamente a mano allo sportello dell'Agenzia Roma Servizi per la Mobilità. Tutti coloro i quali saranno in possesso dei requisiti per poter parcheggiare all'interno delle linee blu in modalità gratuita, riceveranno una speciale vetrofania da applicare in modo visibile all'interno del parabrezza dell'auto. I requisiti sono: avere la residenza all'interno delle zone a pagamento con strisce blu, si possono richiedere al massimo due permessi per ogni autoveicolo e la durata è fino a quando il richiedente non cambia indirizzo.

Continua la lettura
56

Utilizzare i biglietti giornalieri

Nel caso non fossimo residenti o domiciliati in una di queste zone, allora dovremmo acquistare presso tabaccai o rivendite autorizzate uno speciale biglietto giornaliero che ci permetterà di parcheggiare all'interno delle strisce blu dietro compenso, in genere calcolato a tariffa oraria. È possibile fare anche abbonamenti mensili, nel caso ci recassimo in queste zone per motivi di lavoro, ottenendo così eventuali sconti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso retribuito sul lavoro

Al giorno d'oggi, ogni lavoratore ha il diritto di fare richiesta per una sospensione da ogni attività lavorativa. Ovviamente, tale richiesta dovrà essere seguita da motivazioni valide e da altrettanto valide esigenze personali. Tra queste, ad esempio,...
Richieste e Moduli

Come chiedere i permessi per collocare una casa mobile

È fantastico osservare come l’ingegno e l'impegno dell'uomo riesca a creare meravigliose e confortevoli casette su ruote sempre più accessoriate e trasportabili, senza grandi difficoltà, da un luogo all'altro. Una piccola struttura mobile può essere...
Lavoro e Carriera

Come usufruire delle 150 ore di diritto allo studio in Sanità

Dal 1° Gennaio al 31 dicembre di ogni anno è possibile usufruire dei permessi per il cosiddetto diritto allo studio. Infatti, se siete dei lavoratori della Pubblica Amministrazione, ed in particolare nel settore della Sanità, avete il diritto di assentarvi...
Richieste e Moduli

Come richiedere il contrassegno arancione per disabili

Le condizioni di una persona disabile possono spesso precludere le autonomie e la capacità di rendersi indipendenti negli spostamenti. Il contrassegno arancione per invalidi consiste una misura tesa a garantire loro una migliore qualità della vita,...
Lavoro e Carriera

Come Ottenere Il Permesso Di Soggiorno In Italia

Il permesso di soggiorno è un documento che per legge è indispensabile per chiunque proviene dall'estero e vuole risiedere in Italia per un periodo di tempo superiore a tre mesi. Per conoscere la procedura, i tempi ed i costi necessari per ottenere...
Richieste e Moduli

Come compilare il modulo per il rinnovo del permesso di soggiorno

È un compito abbastanza facile: potrete compilarlo da soli seguendo le indicazioni riportate nella documentazione. Tenete presente che ciascun kit vi verrà rilasciato dopo il pagamento della modica cifra di trenta euro. A questo proposito, vediamo qui...
Richieste e Moduli

Come richiedere un permesso elettorale

Il voto rappresenta un diritto-dovere di tutti i cittadini, ma spesso alcune persone potrebbero riscontrare dei problemi per recarsi direttamente al seggio o per dover richiedere un permesso elettorale. Specificatamente, si parla di tutti quei soggetti...
Lavoro e Carriera

I permessi per i lavoratori studenti ed il congedo formativo

La legge stabilisce delle regolamentazioni specifiche, per permettere agli studenti lavoratori, di proseguire gli studi, con un'adeguata formazione universitaria, scolastica e professionale, di pari passo all'attività lavorativa eseguita; in questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.