Come richiedere e ottenere una carta prepagata Paypal

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Stai pensando di prendere una carta prepagata PayPal ma non sai come richiederla? Il procedimento da seguire è semplice e intuitivo. Le cose necessarie sono poche e alla portata di tutti. Attraverso la lettura di questa guida potrai scoprire come fare in poche e semplici mosse e ottenere la tua carta Paypal in un poche ore. Scopriamo come richiedere e ottenere una carta prepagata Paypa.

26

Occorrente

  • un computer
  • connessione internet
  • punto vendita lottomaticard
  • documenti personali
  • 5 euro per l'acquisto della carta
  • fotocopia documento
36

Collegarsi sul sito Paypal

La prima cosa da fare è collegarsi sul sito Paypal e cliccare su prodotti finanziari.
Verrà aperta una pagina in cui sono presenti i prodotti Paypal e per ognuno di essi compare un bottone con scritto "richiedila ora".

Cliccate sul bottone relativo alla carta prepagata e verrà aperta una schermata in cui vengono proposte due opzioni:
- la prima opzione è quella che vi permette di seguire la procedura per poter poi ritirare la carta prepagata in un punto vendita Lottomaticard.

- la seconda opzione invece è quella che vi permette, se avete un conto corrente, di ricevere la carta a casa vostra.

46

Inserire i dati personali

Se scegliete la prima opzione, verrà caricata una pagina in cui dovete inserire i vostri dati personali come nome e cognome, codice fiscale, etc. Una volta fatto questo provvedete cliccando sul tasto avanti e nella schermata successiva dovrete inserire altri dati personali necessari.
Dopo aver inserito tutti i vostri dati otterrete un codice che vi servirà per poter ritirare la carta prepagata in un punto vendita Lottomaticard.

Se non sapete dove trovare un punto vendita per ritirare la carta, collegatevi sul sito lottomaticaitalia e in alto a destra troverete ricerca punti vendita. Una volta che avete il codice e avete individuato un punto lottomaticard non vi resta altro che fare una fotocopia fronte e retro del documento di cui avete inserito i dati durante la compilazione del modulo per la richiesta della carta e recarvi nel punto vendita.

Continua la lettura
56

Firmare il modulo del contratto

Arrivati nel punto vendita chiedete se hanno carte prepagate Paypal (perché potrebbero anche averle terminate e in questo caso dovreste cambiare punto vendita o aspettare che arrivino le carte dove vi siete recati).
Se la carta è disponibile vi verranno chiesti il codice per l'attivazione, le fotocopie del documento, il documento stesso e 5 euro per acquistare la carta prepagata. Dovrete anche firmare il modulo del contratto che vi sarà fornito dal negoziante stesso.
A questo punto avrete ritirato la vostra carta prepagata Paypal, la cui ricarica minima è di 10 euro, pronta per essere utilizzata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Banche e Conti Correnti

Come consultare il saldo della carta Paypal

Le carte prepagate stanno prendendo sempre più il sopravvento: diventano un modo sicuro di poter pagare senza avere il disturbo di volta in volta di non avere contanti sufficienti per poter pagare. Esistono tante carte in commercio, ed in base ai servizi...
Banche e Conti Correnti

Come trasferire denaro dal conto PayPal ad una carta collegata

In questa guida impareremo come collegare e trasferire denaro da un conto bancario/carta di credito/carta prepagata a un conto paypal, e viceversa. Il numero massimo di carte associabili al nostro conto paypal è di otto e inoltre Paypal stessa rilascia...
Banche e Conti Correnti

Come verificare il proprio conto PayPal senza una carta di credito

Paypal è un'azienda leader nel settore delle transazioni online, con sede giuridica in Lussemburgo, diventata in pochi anni tra le più diffuse al mondo per invio e ricezione di pagamenti digitali in tempo reale. Questo permette un considerevole risparmio...
Banche e Conti Correnti

Come collegare PayPal e PostePay

Gli acquisti e le vendite online sono attualmente una pratica abbastanza diffusa, in quanto consentono di gestire comodamente da casa le proprie necessità. Si può scegliere di collegare la carta ricaricabile prepagata Postepay con il metodo di pagamento...
Banche e Conti Correnti

Come trasferire denaro da PaysafeCard a Paypal

La società Paysafecard fornisce una carta prepagata usata da una percentuale alta della popolazione, siccome di essa potranno usufruire sia i consumatori di minore età, che maggiorenni. Lo scopo di tale guida facile e semplice, è quello di insegnare...
Banche e Conti Correnti

Come aprire un conto Paypal gratuito

Paypal è uno dei metodi di pagamento tra quelli maggiormente più affidabili e sicuri, per tale ragione è anche tra i più diffusi. Esso è comodo per inviare ma anche ricevere denaro direttamente sul proprio conto PayPal, ed è inoltre il mezzo...
Banche e Conti Correnti

Come collegare una Postepay ad un account PayPal

Paypal risulta essere al giorno d'oggi la soluzione più diffusa, scelta sia da privati che da imprese, per inviare e ricevere denaro. Per poter utilizzare il servizio risulta essere necessario disporre di un indirizzo e-mail, che dovrà essere confermato...
Banche e Conti Correnti

Come ottenere un rimborso su Paypal

Al giorno d'oggi la tecnologia avanza a passi da gigante e ciò sta rivoluzionando anche gli aspetti più semplici della vita quotidiana. Il pagamento in contanti, ad esempio, sta velocemente lasciando spazio a diverse forme di pagamento online che in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.