Come ricevere un finanziamento a fondo perduto

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Esistono varie forme di finanziamento tra esse troviamo quella definita finanziamento a fondo perduto. Si tratta sostanzialmente di una forma di prestito in cui, una parte della somma ricevuta, o l'intero importo, può non essere corrisposta per un periodo di tempo al verificarsi di determinate condizioni. Nel caso non sussistano le "condizioni citate" il denaro andrà restituito nei tempi e nei modi pattuiti. Queste forme particolari di finanziamento vengono spesso utilizzate dai governi ed altre organizzazioni in materia di istruzione e formazione per lanciare agli studenti un input a lavorare in settori considerati impegnativi, specie subito dopo il conseguimento della laurea. Vediamo insieme come ricevere un finanziamento a fondo perduto.

26

Occorrente

  • Ente erogante
  • Requisiti richiesti
  • Maggiore età
36

Precisiamo che il prestito in questione è costituito da quattro rate annuali, ciascuna delle quali viene rimessa se l'ex studente continua a lavorare per l'azienda. Quali sono gli organi che erogano i finanziamenti a fondo perduto? In primo luogo gli enti pubblici territoriali o nazionali, società finanziari pubbliche. In linea di massima le imprese beneficiarie non devono rimborsare il prestito né i relativi interessi. Con le agevolazioni ottenute è possibile avviare qualsiasi attività nel campo della produzione; scambio di beni o servizi.

46

Quali sono i soggetti che possono richiedere il finanziamento a fondo perduto? Ovviamente questa tipologia di prestito è rivolta ad alcune categorie e soggetti specifici. Tra i requisiti richiesti troviamo: l'essere disoccupati, inoccupati, giovani, anziani, donne o semplicemente, o avere la volontà di voler avviare una nuova attività. È necessario aver compiuto almeno diciotto anni ed avere la residenza nel luogo di interesse economico. Si dovrà allegare alla domanda un business (dettagliato piano sul tipo di attività che intendete svolgere), con annesso un preventivo dei relativi costi di gestione e di avviamento.

Continua la lettura
56

Per richiedere il servizio o accedere a delle informazioni in materia si può visitare diversi siti preposti online, in cui è possibile trovare informazione sui finanziamenti a fondo perduto erogati da enti pubblici regionali e nazionali. Per chi volesse richiedere l'erogazione di questa forma di prestito potrà consultare il seguente link: http://www.invitalia.it/site/ita/home.html. Invitalia è l'Agenzia Nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa. Nello specifico si occupa d erogare fondi incentivi ed agevolazioni a tutti quei soggetti che intendono avviare un attività ed un lavoro in proprio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si tratta di un'ottima forma di finanziamento specie per i giovani ed i neo laureati
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come usufruire dei Fondi Europei

Far parte dell'unione europea significa anche usufruire delle sue agevolazioni finanziarie per diversi progetti. I fondi europei sono l'utilissimo strumento con il quale l'Unione Europea si impegna a sostenere e promuovere diversi aspetti del lavoro....
Aziende e Imprese

Come calcolare il fondo di ammortamento

L'ammortamento fa parte dei costi contabili che consentono alle varie aziende di distribuire il costo del valore di un bene, durante l'intera vita utile del bene stesso. In poche parole, l'ammortamento consente alle aziende di calcolare il costo di un...
Aziende e Imprese

Come contabilizzare le fatture da ricevere

Nel corso dell'esercizio le rilevazioni contabili afferenti gli acquisti dei beni o dei servizi vengono registrate all'atto del ricevimento della relativa fattura. Alla fine dell'esercizio, nel momento della chiusura dei conti, si possono presentare delle...
Aziende e Imprese

Come accedere ai fondi per l'imprenditoria femminile

In Italia vengono previsti dei fondi di finanziamento per alcune classi che vengono considerate svantaggiate, vuoi per posizione geografica, vuoi per caratteristiche di età o sesso. Ad esempio, la categoria delle donne è una di quelle che può usufruire...
Aziende e Imprese

Come finanziare una srl

Probabilmente quasi tutti avrete sentito parlare delle SRL, ma, nel caso non lo sappiate, quest'acronimo sta per "Società a Responsabilità Limitata". Le SRL, in quanto società commerciali, operano nella produzione e nell'erogazione di beni e servizi....
Aziende e Imprese

Come aprire e gestire una lavanderia

L’agitata vita moderna e il tempo sempre più scarso, sono ottime premesse per decidere di prestare un servizio di lavanderia, cui ricorrono tanto le coppie che lavorano tutto il giorno, quanto le persone che vivono sole: i turisti di passaggio quanto...
Aziende e Imprese

Come raccogliere fondi per l'avvio di una startup

La startup è una nuova tipologia di azienda riconosciuta a livello europeo ed introdotta in Italia con la legge n.221 del 2012, finalizzata alla produzione e alla vendita di prodotti o servizi ad alto valore tecnologico. Tale azienda, che deve avere...
Aziende e Imprese

Come si finanzia un'impresa

Al fine di svolgere la propria attività, ogni impresa, necessita di disponibilità finanziarie. Queste rappresentano delle vere e proprie fonti di sopravvivenza per le ditte, in assenza delle quali infatti non potrebbero svolgere le loro manzioni. La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.