Come ricevere la corrispondenza utilizzando il servizio fermoposta

Tramite: O2O 08/10/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ci possono essere diversi motivi per decidere di non ricevere la posta presso il proprio domicilio e, di conseguenza, si può scegliere di utilizzare un servizio offerto da Poste Italiane proprio per questo scopo: si tratta del sevizio di "Fermoposta". Grazie a questo si ha la possibilità di ricevere, presso uno degli uffici postali abilitati, la propria corrispondenza pervenuta sia dall'Italia che dall'Estero. Il servizio permette sia di ricevere lettere, ma anche pacchi non al tuo domicilio, ma proprio presso l'ufficio postale scelto e, se lo si desidera, la ricezione può avvenire anche in maniera anonima. Vediamo, dunque, nei passi successivi, come fare per ricevere la corrispondenza utilizzando questo servizio di fermoposta. La corrispondenza come tutti sappiamo è molto semplice averla o meglio ritirarla per quanto riguarda il fermoposta. Ovviamente, possiamo dire che questo serve per far arrivare la posta al nostro indirizzo o meglio per farci recapitare la posta in ufficio postale e quindi non a casa nella buca postale che tendiamo ad avere giù al palazzo o al guardiano per tutti quei parchi privati con guardia giurata all'inizio di un parco. Vediamo di seguito tutti i passi principali per come ricevere la corrispondenza basandoci ovviamente o meglio utilizzando il servizio di fermoposta. Vediamo nei passi successivi come fare.

26

Occorrente

  • Ufficio postale
  • Documento d'identità
36

I vantaggi e gli svantaggi

Innanzitutto, vediamo quelli che sono i vantaggi del ?Fermoposta?. Il servizio, che fa parte dei servizi di consegna personalizzata offerti da Poste italiane, si rivela essere particolarmente utile nel caso in cui non possediate una cassetta postale che sia sicura o sorvegliata, nel caso in cui vi troviate lontani dal vostro domicilio o non abbiate un recapito fisso, oppure nel caso in cui non desiderate ricevere la posta direttamente a casa. Cerchiamo ora di capire come avviene la spedizione in fermoposta. Per ricevere la tua corrispondenza usufruendo del denominato "Fermoposta" dovete essere maggiorenni e chiedere al mittente della corrispondenza di scrivere sulla busta oltre al vostro nome, l'indicazione "Fermoposta" e, per ultimo, il codice di avviamento postale oltre all'esatta denominazione dell'ufficio di Poste Italiane che avrete scelto per il ritiro della posta. Se desiderate ricevere le vostre lettere in maniera anonima dovrete chiedere al mittente della posta indirizzata a voi, di non scrivere il vostro nome sulla busta, ma il numero completo del vostro documento d'identità. In questa guida come avrete potuto leggere all'inizio della guida parleremo dei vantaggi e degli svantaggi di avere un fermoposta. Ovviamente il principale vantaggio per quanto riguarda avere o meglio ricevere la posta nel proprio ufficio postale o quello di zona è che non dobbiamo avere una casella postale in casa e quindi non abbiamo alcuna preoccupazione. Come ci sono i vantaggi ci possono essere anche gli svantaggi che tendono ad essere di più rispetto ai vantaggi. Il principale svantaggio è che ogni giorno o ogni tot di giorni ci dobbiamo dirigere alla posta per vedere se è arrivato appunto qualche bolletta da pagare o cose del genere. Inoltre, se abbiamo un pacco da firmare come ad esempio qualche raccomandata dobbiamo comunque recarci in posta non per firmare ma per prendere la cartolina della raccomandata e dirigerci allo sportello o all'ufficio adatto per ritirare il pacco o una qualsiasi lettera.

46

Il ritiro della posta

Andiamo ora a vedere come si deve procedere per quanto riguarda il ritiro della posta. Per ritirate la vostra corrispondenza, ovviamente, vi dovrete recare all'ufficio postale che avrete scelto per il servizio di fermoposta, ed esibire il vostro documento d'identità. Soprattutto se avete ricevuto la posta in forma anonima sarà necessario che il documento sia lo stesso che avete chiesto al mittente di indicare sulla busta. È importante sapere che la corrispondenza indirizzata a voi resterà presso l'ufficio postale per trenta giorni, trascorsi i quali, se non provvederete a ritirarla, sarà restituita al mittente nel caso in cui quest'ultimo abbia indicato il proprio indirizzo. Per ritirare la propria posta come abbiamo detto bisogna ritirare la corrispondenza all'ufficio postale più vicino, chiamato anche ufficio di zona per quanto riguarda poste italiane. Inoltre, per prendere la corrispondenza ogni volta che andiamo a ritirarla dobbiamo esibire una carta d'identità valida per farci riconoscere. Ovviamente soltanto noi o chi ha la delega può ritirare la corrispondenza nell'ufficio postale.

Continua la lettura
56

Il costo del servizio

Infine, cerchiamo di capire quello che è il costo del servizio. Per utilizzare questo tipo di servizio il ricevente non deve affrontare alcuna spesa, mentre sarà invece il mittente a dover effettuare un pagamento di un prezzo fisso pari a 3,00 euro per ciascun invio effettuato e, inoltre, a questa cifra va aggiunto anche il costo dell'affrancatura. Il costo del servizio è a favore del mittente ovvero colui che spedisce la lettera o quel che sia. Infatti, noi che siamo i riceventi non dobbiamo affrontare alcuna spesa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controlla sul sito di Poste Italiane se l'uffico da te scelto per il ritiro effettua il servizio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come ricevere bonifici bancari con la Carta PayPal

La nostra società è sempre più improntata su una vita multimediale, dove spesso anche il lavoro si viene svolto on line. L'aumento degli introiti tramite internet ha fatto nascere la necessità di provvedere a dei metodi che possano facilmente ed in...
Finanza Personale

Come ricevere donazioni con Paypal

La tecnologia ha messo a disposizione degli strumenti formidabili che ci permettono di fare pagamenti, ricevere versamenti e svolgere tante altre azioni con dei semplici click. PayPal è una società che offre servizi di pagamento online e di trasferimento...
Finanza Personale

Come Ricevere Il Rimborso Anticipo Conversazione Telecom

Quando si abbandona la Telecom in favore di un'altra compagnia telefonica, si ha diritto al rimborso dell'anticipo conversazione. Si tratta di un anticipo che viene versato quando si ha stipulato il contratto con la Telecom (anche se questo è avvenuto...
Finanza Personale

Come pagare fatture arretrate Mediaset Premium e riattivare il servizio

Qualora fossimo titolari di un abbonamento Mediaset Premium, ogni mese ci viene inviata una regolare fattura. Se non riusciamo ad onorarla per varie motivazioni, questo servizio a pagamento ci viene sospeso. L'unica maniera per tornare a vedere i canali...
Finanza Personale

Come ricevere un nuovo social security number

Il social security number (SSN) è un numero identificativo personale che viene assegnato ad un cittadino straniero che si reca negli Stati Uniti con lo scopo di lavorare: questo numero serve per comunicare alle autorità competenti l'ammontare della...
Finanza Personale

Come inviare e ricevere bonifici con la Carta PayPal

Al giorno d'oggi fare transazioni non è più complesso come in passato. Siamo entrati a pieno titolo nell'era dei pagamenti elettronici, che abbattono qualsiasi distanza imposta dal pagamento cartaceo. Si tratta di uno strumento che favorisce gli acquisti...
Finanza Personale

Come riscuotere un vaglia agli sportelli postali

Il vaglia postale è utile per inviare e ricevere del denaro attraverso un servizio postale. Se dovete ricevere una vaglia postale e non sapete come operare, questa guida è fatta proprio per voi. Vedremo insieme cosa vi occorre e come muovervi per ricevere...
Finanza Personale

Come rintracciare un pacco USPS

Quando bisogna spedire una lettera, un pacco od una raccomandata (semplice/con ricevuta di ritorno) è possibile ricorrere a numerosi servizi postali italiani. Quest'ultimi possono risultare pubblici (come Poste italiane e SDA) o privati (ad esempio DHL,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.