Come ricaricare Postepay da conto corrente bancario

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le carte Postepay sono delle carte emesse da Poste Italiane sulle quali è possibile caricare somme di denaro ed adempiere così in modo semplice e diretto a transazioni, pagamenti e operazioni varie, ivi comprese le ricariche telefoniche. Questo tipo di carte possono essere tranquillamente ricaricate: si sceglie la somma di denaro da caricare sulla Postepay e si dà il via all'operazione recandosi presso un qualsiasi ufficio postale o presso le tabaccherie abilitate. Ma è possibile ricaricare Postepay da un conto corrente bancario? In questa guida vi spieghiamo come fare e quali limitazioni prevede questo servizio.

26

Occorrente

  • Carta Postepay Evolution, conto corrente postale, conto corrente bancario.
36

Verificate il tipo di carta

Diciamo subito che non è possibile ricaricare una Postepay dal conto corrente di cui si è titolari in banca se la Postepay in vostro possesso è di tipo standard. In questi casi è possibile ricaricare la carta Postepay solo per mezzo di un conto corrente postale. Dunque, dovrete essere necessariamente titolari di questo conto presso Poste Italiane e disporre, ovviamente, di una somma al proprio interno. Ma andiamo a vedere i casi nei quali invece è possibile effettuare un trasferimento di denaro dal proprio conto corrente bancario e ricaricare così la famosa carta di Poste Italiane.

46

Recatevi presso la vostra banca

In tutti i casi nei quali, invece, si è titolari di una carta Postepay Evolution, sarà sempre possibile ricaricarla attingendo dal proprio conto corrente. Come fare? Recatevi presso l'istituto bancario nel quale avete depositato il vostro conto corrente ed effettuate un bonifico bancario. Quando si provvederà al bonifico, sarà sufficiente apporre il codice Iban relativo alla propria Postepay Evolution. Vi ricordiamo che il costo di questa operazione ammonta ad 1 euro.

Continua la lettura
56

Attendete l'avvenuta ricarica

Svolta questa fondamentale operazione, occorrerà attendere alcuni giorni e verificare che l'importo desiderato sia stato trasferito con successo sulla carta Postepay. Di solito, per andare a buon fine, questa operazione impiega 2-3 giorni lavorativi. Ed avrete trasferito così in tutta sicurezza e con buona rapidità i vostri soldi da un normale conto corrente bancario alla vostra carta Postepay Evolution. Le carte di questo genere sono molto utili in quando consentono di caricare anche piccoli importi di denaro ed avere sempre della liquidità pronta per acquisti immediati, imprevisti o dell'ultim'ora. Ricordate tuttavia che le operazioni sia di prelievo di contante che di deposito dello stesso su una carta Postepay ha il costo fisso di 1 euro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per effettuare una ricarica, acquistate una carta Postepay del tipo Evolution.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Finanza Personale

Come ricaricare la PostePay con BancoPosta online

Dopo l'avvento di Internet, gli acquisti e le vendite online sono decollati al punto tale da costituire una fetta importante del mercato in tutti i settori. I metodi di pagamento sono molto diversi tra loro. Si va dal Paypal al Western Union, dall'accredito...
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare la carta Postepay di un'altra persona

Al giorno d'oggi gli acquisti su internet sono sempre più frequenti in quanto risultano essere molto comodi e soprattutto veloci. Esistono diverse tipologie di pagamento online e una delle più famose è senza dubbio quella che prevede l'utilizzo di...
Finanza Personale

Come ricaricare una qualsiasi Postepay dal menù del cellulare

Se avete proprio urgenza di ricaricare la vostra Postepay ma la pigrizia che vi contraddistingue vi incolla al divano, o addirittura avete dimenticato di ricaricare la Postepay dei vosti figli, niente paura: Poste Italiane vi permette di ricaricare la...
Finanza Personale

Come ricaricare online la postepay con addebito su conto bancoposta

Postepay è la carta prepagata offerta da Poste Italiane e si attesta come una soluzione davvero pratica, perfetta per chi non ama avere troppi vincoli. Qualche vantaggio degno di nota? È un'ottima alternativa ai contanti per le proprie spese quotidiane...
Finanza Personale

Come ottenere la Postepay

La Postepay è una carta ricaricabile del circuiti "VISA Electron prepagata". Con questa carta è possibile effettuare pagamenti on-line attraverso tutti i punti vendita in tutto il mondo, che ovviamente accettano carte Visa Electron. È inoltre possibile...
Finanza Personale

Come ricaricare la postepay

Sei uno shopper attento e curioso, navighi spesso online a caccia di affari e di offerte vantaggiose, conosci alla perfezione ogni negozio sul Web ma non puoi portare a termine il pagamento perché non hai più saldo disponibile nella tua postepay? In...
Banche e Conti Correnti

Come Ricaricare Una Postepay con un'altra postepay online

La Postepay è una carta prepagata, fornita da Poste Italiane, sempre più diffusa soprattutto per fare acquisti online in sicurezza. Se volete trasferire denaro, comodamente da casa, sulla carta di un amico o familiare, allora vi servono un computer,...
Banche e Conti Correnti

Come ricaricare Postepay di un altro

Poste Italiane, mette a disposizione per chiunque volesse usufruirne, una comoda carta prepagata: la postepay. Grazie al suo semplice e comodo utilizzo, nonché ai costi contenuti, la carta postepay è molto in voga e ricaricarla è davvero semplice....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.