Come registrare i dati nella contabilità del personale

Tramite: O2O 28/09/2016
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Tra le contabilità sezionati dell?azienda, rientra la contabilità del personale: essa fa parte precisamente del sistema informativo dell?azienda, comprensiva delle rilevazioni attinenti alle varie retribuzioni del personale dipendente e i legami con gli enti previdenziali e assicurativi. Ciò che fornisce questo tipo di contabilità, la quale è un sottosistema delle scritture complesse, sono i dati finalizzati a rilevare i componenti di reddito e di movimenti finanziari. Ecco come registrare correttamente i dati nei libri obbligatori dell?azienda.

25

Prima di essere assunti, i dipendenti vanno registrati nell'ordine cronologico della loro assunzione, specificando alcuni dati necessari e cioè il numero di matricola in primis, poi le generalità, ergo il codice fiscale, la data di nascita comprensiva di luogo, l?indirizzo, lo stato civile; dopo bisogna indicare i dati relativi al lavoro, cioè la categoria, il livello di inquadramento professionale e la retribuzione e infine si deve specificare il numero di persone a carico del soggetto così da definire gli assegni per il nucleo familiari e le conseguenti detrazioni di imposta.

35

A seguire c?è il libro paga, in cui bisogna specificare per ogni dipendente a carico dell?azienda i seguenti dati: le generalità (già elencate precedentemente), il numero di matricola, il numero di ore di lavoro giornaliero, con l?apposita distinzione tra ore ordinarie e ore straordinarie; se si viene retribuiti a ore, oppure le giornate di presenza nel qual caso la retribuzione è giornaliera o mensile. Infine, bisogna indicare i vari elementi di retribuzione, le ritenute previdenziali e fiscali, gli assegni per il nucleo familiare e anche le somme da pagare.

Continua la lettura
45

I dati nella contabilità personale, possono essere registrati anche online:
in generale, il software finanziario si divide in due grandi categorie di programmi-denaro-gestione e di imposte di preparazione. Tra i più noti programmi di gestione del denaro ci sono: Intuit Quicken, Microsoft Money o iCash. Questi programmi di gestione del denaro sono basati sul Web e includono Menta, Wesabe e Geezeo. Per la preparazione delle tasse e delle imposte Turbo di Intuit e software H & R Block sono i marchi leader. I software di gestione del denaro offrono: Budgeting, che imposta i limiti di spesa e gestisce il flusso di cassa. Banking, che si utilizza per pagare le fatture elettronicamente e per riconciliare i saldi dei conti.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Aziende e Imprese

Come Rappresentare In Contabilità Le Dimissioni

In questa guida vengono fornite le indicazioni che permetteranno di rappresentare correttamente, in contabilità generale, le movimentazioni collegate alla cessazione delle prestazioni lavorative fornite del personale dipendente. Il rapporto di lavoro...
Aziende e Imprese

Come gestire la contabilità con le banche

Per tutte le imprese è molto importante gestire al meglio la contabilità, osservando tutte le regole previste dalla legge per gli obblighi di scritture e di tenuta dei libri contabili. Tra la contabilità spiccano le registrazioni e la contabilità...
Aziende e Imprese

Contabilità semplificata: i libri obbligatori

Quando si parla di regime di contabilità semplificata, si intende quell'opportunità che viene concessa ad una determinata fascia di lavoratori autonomi che sono titolari di partita IVA. Questa tipologia di contabilità sostituisce quella a regime ordinario...
Aziende e Imprese

Come trattare gli anticipi ai dipendenti in contabilità generale

Generalmente le imprese di grandi dimensioni, riconoscono al personale degli anticipi sulle spettanze già maturate. Dal punto di vista del datore di lavoro, tali anticipi fanno sorgere dei crediti verso i dipendenti, che poi devono essere registrati...
Aziende e Imprese

Come trattare in contabilità l'indennità di preavviso

Oggi parleremo di contabilità e di indennità di preavviso, in questa guida. Come voi lettori e lettrici -probabilmente- ben saprete, l’istituto del preavviso tutela il soggetto che, all'interno dell’ambito del recesso di un contratto di lavoro a...
Aziende e Imprese

Come trattare in contabilità gli oneri per ferie maturate

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni su come trattare al meglio in contabilità gli oneri per ferie maturate. Proprio tra i vari oneri positivi per il lavoratore dipendente, il trattamento più vantaggioso è senza ombra di dubbio...
Aziende e Imprese

Come trattare gli imballaggi in contabilità generale

Gli imballaggi danno luogo, contabilmente, a delle problematiche differenti nella contabilità generale, a seconda della loro tipologia e della destinazione. In questa semplice ed esauriente guida vi proponiamo di fare chiarezza su come trattare gli imballaggi...
Aziende e Imprese

Come pianificare il budget del personale

In quasi tutti i tipi di impresa, quello del personale rappresenta il fattore di costo più elevato, il quale deve essere quindi preso attentamente in esame per arrivare ad un contenimento dei costi d'azienda. Inoltre il fattore personale è difficilmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.